Apri il menu principale

Stefano del Palatinato-Simmern-Zweibrücken

Stefano
Stefan von Pfalz-Simmern-Zweibrücken.jpg
Conte palatino di Simmern-Zweibrücken
Nascita 23 giugno 1385
Morte 14 febbraio 1459
Padre Roberto, re di Germania
Madre Elisabetta di Norimberga
Consorte Anna di Veldenz

Stefano del Palatinato-Simmern-Zweibrücken (in tedesco Stefan Pfalzgraf von Simmern-Zweibrücken; 23 giugno 1385 – 14 febbraio 1459, Simmern) fu Conte Palatino di Simmern e poi anche di Zweibrücken dal 1410 fino alla morte.

Egli era il terzo figlio del re Roberto del Palatinato e di sua moglie Elisabetta di Norimberga. Alla morte del padre ricevette in appannaggio la contea del Palatinato-Simmern, dando vita all'omonio ramo cadetto dei Wittelsbach.

Nel 1410 Stefano sposò Anna di Veldenz,[1] che morì nel 1439.[2]

Dopo la morte del suocero nel 1444,[3] Stefano acquisì il controllo della Contea di Veldenz e la quota che la casa di Veldenz possedeva della Contea di Sponheim. Nello stesso anno divise i suoi possedimenti tra suo figlio maggiore Federico I, che divenne conte del Palatinato-Simmern; e l'altro figlio, Ludovico, che divenne conte del Palatinato-Zweibrücken. Inoltre nel 1448 ereditò dal nipote Cristoforo di Baviera, la metà del Palatinato-Neumarkt che però vendette a suo fratello minore, Otto I del Palatinato-Mosbach.

Dopo la morte venne tumulato nella cattedrale dei Cavalieri Teutonici a Meisenheim.

Famiglia e figliModifica

Stefano di Simmern-Zweibrücken e Anna di Veldenz ebbero i seguenti figli:

  1. Anna (1413 – 12 marzo 1455)
  2. Margherita (1416 – 23 novembre 1426)
  3. Else (1420–1480), sposò Michael von Corvey
  4. Federico I (24 aprile 1417 – 29 novembre 1480)
  5. Roberto (1420 – 17 ottobre 1478)
  6. Luigi I (1421 – 19 luglio 1489)
  7. Stefano (1424 – 1481)
  8. Giovanni (1429–13 dicembre 1475)

NoteModifica

  1. ^ Stefan Pfalzgraf zu Simmern und Zweibrücken, su Leo's Genealogics Website. URL consultato il 5 dicembre 2008.
  2. ^ Gräfin Anna von Veldenz, su Leo's Genealogics Website. URL consultato il 5 dicembre 2008.
  3. ^ Friedrich III, Graf von Veldenz, su Leo's Genealogics Website. URL consultato il 5 dicembre 2008.
Controllo di autoritàVIAF (EN71826405 · GND (DE104238291 · CERL cnp00360848 · WorldCat Identities (EN71826405