Giuseppe Mangano

scenografo italiano

Giuseppe Mangano (25 marzo 1945) è uno scenografo italiano.

Beppe Mangano

BiografiaModifica

Beppe Mangano dopo aver iniziato gli studi classici, convinto da forti interessi artistici ricomincia a Brera Liceo Artistico e il corso di Scenografia dell’Accademia.

Dopo aver vinto il concorso di ammissione a numero chiuso presso il Centro Sperimentale di Cinematografia si trasferisce a Roma dove incontra e stabilisce un rapporto privilegiato con il Presidente del Centro di Cinematografia Roberto Rossellini, che lo sosterrà nell’inizio di una carriera in ambito cinematografico.

Visione artisticaModifica

Come cavaliere errante là curiosità verso le cose d’arte si trova oltre che nelle opere autonome anche nelle scenografie.

Si sa che la scenografia oltre al servizio del testo (sceneggiatura) ed alle indicazioni registiche può inventarsi autonomie interpretative.

Complesso intreccio fatto di frasi (colore) e sottintesi (spazio scenico)

Elementi a volte evidenti a volte mimetici nell’opera di Beppe Mangano.

Il tutto affidato all’oblio della memoria senza il rischio della permanenza architettonica in antitesi ad opere marmoree di regime che hanno sporcato il paesaggio urbano.

Privilegio della scenografia è definire una pelle che possa incuriosire e quindi sparire dimenticata.

Fondazione Angeletti

 
Premio consegnato al Maestro Ennio Morricone

Il Maestro Mangano istituisce nel 2018 la Fondazione Angeletti in ricordo della compagna di una vita, Rossella Angeletti, produttrice cinematografica venuta a mancare prematuramente nel 2017. Lo scopo della fondazione è la promozione della cultura e dell'arte, con particolare attenzione al ruolo della donna in una società dove subisce ancora gli effetti della discriminazione di genere.

La Fondazione Angeletti ha organizzato due concerti evento in ricordo di Rossella, nel cuore di Milano, davanti alla basilica di San Lorenzo. L'ultimo evento prima della crisi sanitaria in corso ha avuto l'onore di accogliere la musicista Gianna Fratta, una delle più titolate direttrici d’orchestra italiane che ha diretto l’Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi di Milano.

La Fondazione Angeletti ha premiato, come riconoscimento alla carriera, figure importanti tra cui il Maestro Morricone con un'opera concepita da Beppe Mangano.

FilmografiaModifica

ScenografoModifica

AttoreModifica

Ancora giovanissimo gli viene richiesto di svolgere un piccolo ruolo come attore in Partner, regia di Bernardo Bertolucci (1968)

PubblicitàModifica

ScenografoModifica

  • Birra Peroni, regia di Franco Giraldi
  • KODAK, regia di Jean Paul Goude
  • Ceramiche Sassuolo, regia di Dino Risi
  • Gelati Haagen Datz, regia di Jean Paul Goude
  • RENAULT rubacuori, regia Michelangelo Antonioni
  • RENAULT 19 squalo, regia Jean Becker
  • RENAULT Fuego
  • RENAULT Espace
  • RENAULT 5 (Roma teatro), regia Roger Christian
  • RENAULT 5 (Portofino), regia Jean Becker
  • RENAULT (San Francisco, USA)
  • REANULT (USA), regia Martin Campbel
  • REANULT (Oregon, USA), regia Roger Christian
  • REANULT Vele (Almeria)
  • REANULT (Vulcano), regia Jean Becker
  • REANULT Parabole, regia Enrico Sania
  • REANULT (Carrello aereo), regia Jean Becker
  • RENAULT, regia Maurizio Nichetti
  • RENAULT Clio, regia Barry Mayer
  • PHILIPS rasoi, regia Fabrizio Costa
  • PHILIPS ferro da stiro, regia Enrico Sania
  • AGIP Carburanti, regia Raffaello Giacomelli
  • Philips televisori Match Line, regia Fabrizio Costa
  • Champagne Tedesco, regia di Jean Paul Goude
  • Birra GUINESS, regia Barry Kisman
  • Birra S. Soucy (con Zucchero Fornaciari), regia Philip Joanou
  • FIAT, regia Salvatorres
  • LANCIA, regia Dario Piana
  • LANCIA Dedra, regia Dario Piana
  • LANCIA Y Compasso, regia Anders Skog
  • LANCIA Y Luna, regia Anders Skog
  • LANCIA Delta, regia Dario Piana
  • LANCIA Dedra, regia Dario Piana
  • ALFA 156 (Venezia ghiacciata), regia Dario Piana
  • ALFA (con G. Nannini), regia Dario Piana
  • ALFA ROMEO 166, regia Ago Panini
  • FIAT Tempra, regia Dario Piana
  • FIAT Tipo, regia Christian De Sica
  • TELECOM (con Raoul Bova), regia Christian Lyngbye
  • TELECOM Fortino (con Christina De Sica), regia Daniele Lucchetti
  • TIM (con Antony Delon), regia Christian Lyngbye
  • TIM Italia Mobile, regia Tornatore
  • TIM Iridium, regia Daniele Lucchetti
  • TIM Menù, regia Carlo Sigon
  • TIM Tribù, regia Daniele Lucchetti
  • TIM Natale, regia Alessandro D'Alatri
  • LAVAZZA, regia Alessandro D'Alatri
  • LAVAZZA (Cupola di San Pietro) regia Zaccariello
  • LAVAZZA (Mare), regia Alessandro D'Alatri
  • LAVAZZA 2000 (con Bonolis), regia Daniele Lucchetti
  • LAVAZZA (Isola), regia Daniele Lucchetti
  • LAVAZZA (Presepio), regia Daniele Lucchetti
  • LAVAZZA (Drago cinese), regia Umberto Riccioni
  • LAVAZZA (L'americano), regia Umberto Riccioni
  • LAVAZZA Rossa(Santi), regia Umberto Riccioni
  • LAVAZZA Dek (Indiano), regia Umberto Riccioni
  • LAVAZZA (Capri), regia Umberto Riccioni
  • LAVAZZA (Venezia), regia Umberto Riccioni
  • LAVAZZA (Luna), regia Umberto Riccioni
  • LAVAZZA (Rubinetti), regia Umberto Riccioni
  • LAVAZZA (Golf), regia Umberto Riccioni
  • LAVAZZA cialde, regia Alessandro D'Alatri
  • LAVAZZA 2012, regia Alessandro D'Alatri
  • MOTTA Tartufone, regia Giulio Paradisi
  • PEUGEOT
  • Duracell batterie, regia Fabrizio Costa
  • Pandoro MELEGATTI, regia Pratesi
  • El Charro profumi, regia Fabrizio Costa
  • Valleverde Calzature, regia Brian Byfieldl
  • AGIP, regia Wayne Maule
  • IP (con Valeria Marini), regia Dario Piana
  • Q8 benzina, regia Dario Piana
  • Grunding rasoi, regia Dario Piana
  • BARILLA (con Alberto Tomba), regia Dario Piana
  • BARILLA (Aereo), regia Dario Piana
  • MULINO BIANCO (Napoli), regia Dario Piana
  • MULINO BIANCO (Milano), regia Dario Piana
  • FUJI Film, regia Dario Piana
  • TRONY, regia Pietro Frollini
  • MAC computer (Apple Francia)
  • Vodka Artic, regia Ago Panini
  • COLMAR, regia Dario Piana
  • Aranciata S. Pellegrino, regia Dario Panini
  • WIND (con Sabrina Ferilli), regia Giovanni Bedeschi
  • CAMPARI SODA, regia Dario Piana
  • YOMO (con Aldo, Giovanni e Giacomo), regia Zaccariello
  • Gardaland, regia Dario Piana
  • Infiore (con Monica Bellucci), regia Dario Piana
  • Gold Yachting, regia Mark Chapman
  • Acqua ULIVETO, regia Alessandro D'Alatri
  • COCA CLA light, regia Gary Johns
  • Amaro Montenegro, regia Dario Piana
  • FASTWEB, regia Dario Cioni
  • FASTWEB (Barbiere), regia Dario Piana
  • FASTWEB (Bologna), regia Dario Cioni
  • FASTWEB (con George Cloney), regia Dario Piana
  • Banca di Roma, regia Dario Piana
  • COIN, regia Mosè Brake
  • OPEL corsa SW
  • Birra MORETTI, regia Ambrogio Lo Giudice
  • Omnitel, regia Peter Cherry
  • DAEWOO Nubira, regia Ago Panini
  • FINDUS quattro salti in padella, regia Zaccariello
  • SWATCH (Mosca), regia Patricia Murphy
  • TOTAL FINA (Dubai), regia Zaccariello
  • COOP (con Peter Falk), regia Claudio Failoni
  • TOYOTA Corolla (Giappone), regia Dario Piana
  • MEDIOLANUM, regia Dario Piana
  • Bio Presto Lavatrice, regia Dario Piana
  • Enel, regia Matteo Pellegrini

Beppe Mangano ArtistaModifica

Il Maestro Mangano non ha mai smesso di disegnare e creare opere. Quadri ad olio, sculture, disegni che purtroppo custodisce gelosamente nel suo studio. Ha sempre rifiutato le offerte di mostre personali proposte nel tempo da coloro che apprezzano la sua arte.

Collegamenti esterniModifica