Apri il menu principale

Gladiatori Sanniti

club italiano di rugby a 15
Gladiatori Sanniti A.S.D.
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Colori cremisi e oro
Simboli Gladiatore
Dati societari
Città Benevento
Paese Italia Italia
Federazione Flag of Italy.svg  Federazione Italiana Rugby
Fondazione 2009
Scioglimento 2012
Palmarès
Stadio
stadio Pacevecchia
(4 000 posti)
Dati aggiornati al 13 febbraio 2018

Gladiatori Sanniti Associazione Sportiva Dilettantistica fu un club italiano di rugby a 15 basato a Benevento, ma rappresentante tutta l'area del Sannio.

Nata il 4 giugno 2009 per aggregazione di 8 club del Beneventano, disputò tre campionati di serie A2 senza mai sollevarsi dalle posizioni di coda e finendo, in un'occasione, ripescata dopo una retrocessione. Nel 2012, dopo la seconda retrocessione consecutiva, il club rinunciò alla disputa del campionato e si sciolse.

I suoi colori sociali erano il rosso cremisi e il giallo oro e l'impianto degli incontri interni era il Pacevecchia di Benevento.

StoriaModifica

L'idea di una società unica strutturata come una sorta di franchise era nata tra i presidenti dei club suoi costituenti intorno alla fine del 2007[1], i quali volevano realizzare una «sintesi» delle forze rugbistiche del territorio[1] nonché fornire alle giovani leve native di Benevento e dintorni una vetrina che non li obbligasse a emigrare altrove per disputare un campionato di alto livello[1].

Il 4 giugno 2009, a Benevento, si costituì formalmente la società dei Gladiatori Sanniti, paritariamente formata per aggregazione di otto società rappresentate dai loro presidenti:

  • Rugby San Giorgio del Sannio
  • Unione Rugby Sannio e
    Unione Rugby Sannio Junior (San Giorgio del Sannio)
  • Polisportiva Libertà (Benevento)
  • Rugby IV Circolo Benevento
  • Le Streghe Rugby (Benevento)
  • Junior Rugby (Benevento)
  • U.S. Rugby Benevento

e acquisizione del titolo sportivo da parte di detto ultimo club, all'epoca della fondazione militante in serie A[1].

Il Rugby Benevento fornì anche sede sociale e campo di gioco, lo stadio Pacevecchia. Il primo torneo del nuovo club, la serie A2 2009-10, si concluse con un decimo posto finale che significò un'agevole salvezza, ma già dopo un anno dalla fondazione il Rugby Benevento si trovò solo a sostenere la franchise per abbandono degli altri sette club[2]; nella stagione successiva di serie A2 giunse di nuovo un decimo posto che valse lo spareggio contro Badia che vinse il doppio confronto e costrinse il club campano alla retrocessione, alla quale tuttavia sfuggì per ripescaggio[3].

Anche la terza e, in retrospettiva, ultima, stagione del club fu una retrocessione: la squadra terminò all'ultimo posto di serie A2, retrocedendo direttamente in B senza spareggi. La F.I.R. assegnò i Gladiatori al girone 4 della serie B 2012-13[4]: tuttavia, il 9 agosto 2012, la FIR ufficializzò la presa d'atto dei Gladiatori Sanniti di rinunciare al campionato[5], lasciando via libera al ripescaggio degli Amatori Messina[5].

In 3 campionati (66 incontri di stagione regolare più due di spareggio) i Gladiatori riportarono 14 vittorie, di cui una nei play-out, e 54 sconfitte con un saldo negativo medio tra punti fatti e subiti di 254 a campionato e 11,2 a incontro.

CronologiaModifica

Cronistoria dei Gladiatori Sanniti
  • 2009 · 4 giugno, nascita dei Gladiatori Sanniti A.S.D. per fusione di 8 società e assorbimento del titolo sportivo del Benevento
  • 2009-10 · 10º serie A2
  • 2010-11 · 10º serie A2
    Sconfitta spareggio retrocessione
    Retrocessione serie B
    Ripescaggio in serie A2
  • 2011-12 · 12º serie A2
    Retrocessione serie B
  • 2012-13 · Assegnazione al girone 4 serie B
  • 2012 · 9 agosto, la società comunica la rinuncia al campionato di serie B

Colori sociali, simboli e impiantoModifica

I colori sociali assunti dalla squadra furono il giallo oro e il rosso, che fanno anche parte dello stemma cittadino di Benevento. L'impianto fu messo a disposizione dall'U.S. Rugby Benevento, il comunale Pacevecchia, costruito nel 1982, capace di 4 000 posti di cui circa tre quarti coperti.

NoteModifica

  1. ^ a b c d Società, su gladiatorisanniti.it, Gladiatori Sanniti ASD. URL consultato il 13 febbraio 2018 (archiviato dall'url originale il 15 aprile 2012).
  2. ^ Progetto Gladiatori, la casa comune del rugby sannita, su beneventorugby.it, U.S. Rugby Benevento, 16 settembre 2010. URL consultato il 13 febbraio 2018 (archiviato dall'url originale il 13 febbraio 2018).
  3. ^ Comunicato Stampa FIR - Consiglio Federale, su federugby.it, Federazione Italiana Rugby, 23 luglio 2011. URL consultato il 13 febbraio 2018 (archiviato dall'url originale il 13 febbraio 2018).
  4. ^ Comunicato federale 1 - Stagione sportiva 2012/2013, su federugby.it, Federazione Italiana Rugby, 3 agosto 2012, p. 14. URL consultato il 13 febbraio 2018 (archiviato dall'url originale il 3 ottobre 2015).
  5. ^ a b Delibera Presidenziale n. 1 - s.s. 2012/2013, su federugby.it, Federazione Italiana Rugby, 9 agosto 2012. URL consultato il 13 febbraio 2018 (archiviato dall'url originale il 13 febbraio 2018).

Voci correlateModifica


  Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby