Serie A2 2009-2010 (rugby a 15)

campionato di A2 di rugby a 15 stagione 2009-10
Serie A2 2009-2010
Logo della competizione
Competizione Serie A2
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Edizione
Organizzatore Federazione Italiana Rugby
Date dal 27 settembre 2009
al 2 maggio 2010
Luogo Italia
Partecipanti 12
Formula girone unico
Risultati
Vincitore San Gregorio
Promozioni
Retrocessioni
Statistiche
Incontri disputati 132
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Serie A2 2008-09 Serie A2 2010-11 Right arrow.svg

La serie A2 2009-10 fu il terzo campionato intermedio tra la seconda e la terza divisione di rugby a 15 in Italia.

Si tenne dal 27 settembre 2009 al 2 maggio 2010 tra 12 squadre a girone unico, e le sue due prime classificate parteciparono serie A1 della stagione successiva, mentre solo la prima classificata fu ammessa ai play-off promozione in Eccellenza della contemporanea edizione di serie A1.

Rispetto alle decisioni sportive maturate nella precedente stagione di serie B e di A1, il campionato subì le seguenti variazioni:

  • A seguito della rinuncia del Calvisano a prendere parte alla stagione di Super 10, la F.I.R. assegnò il club alla serie A2, categoria nella quale fino alla stagione precedente militava la selezione cadetta dello stesso club[1];
  • Il Firenze 1931 (retrocesso dall'A1 all'A2) e il Badia (quarto in A2) furono ripescati e assegnati alla serie A1[1].

A vincere il campionato fu il San Gregorio che guadagnò la promozione in A1[2] e accedette ai play-off promozione per l'Eccellenza 2010-11. Amatori Alghero (poi ripescata) e Mirano retrocessero in Serie B; le Fiamme Oro furono promosse in A1 dopo lo spareggio con l'ultima classificata in A1; CUS Verona perse invece lo spareggio che garantì la salvezza in A1 al Badia. Successivamente, in seguito ad accorpamenti e fusioni societarie che riguardarono l'Eccellenza, all'inizio della stagione successiva rimasero vacanti dei posti in A1 che furono presi da Calvisano (che aveva rinunciato in precedenza allo spareggio promozione pur avendone guadagnato titolo) e lo stesso CUS Verona[3]; ancora, la stessa Amatori Alghero, retrocessa, fu ripescata in A2 per la stagione successiva[3].

Squadre partecipantiModifica

Club Sponsor Città Impianto interno
Amatori Alghero Novaco (edilizia) Alghero Stadio Maria Pia
Amatori Catania Catania Stadio Goretti
Asti Asti Stadio del Rugby
Calvisano Cammi (edilizia) Calvisano Stadio San Michele
CUS Verona Franklin&Marshall (abbigliamento) Verona C.S. Gavagnin-Nocini
Fiamme Oro Roma C.S. P.S. Ponte Galeria
Gladiatori Sanniti Benevento Stadio Pacevecchia
Lyons Piacenza Stadio Beltrametti
Mirano Mirano Stadio del Rugby
Pro Recco Recco Stadio Androne
Riviera Mira Nuovi impianti sportivi comunali
San Gregorio Nicolosi Stadio Monti Rossi

FormulaModifica

Il campionato si tenne a girone unico; le prime due classificate tra le non cadette accedettero direttamente alla serie A 2010-11 e, limitatamente alla prima, questa concorse ai play-off di promozione in Eccellenza 2010-11 insieme alle prime tre classificate di serie A1 2009-10[3]. Le ultime due squadre retrocedettero direttamente in serie B 2010-11[3]; le squadre classificate al nono e decimo posto spareggiarono rispettivamente contro la dodicesima e undicesima classificata di serie A1, in gara doppia con prima partita in casa per la formazione di serie A2. Le due squadre sconfitte di tali play-out retrocedettero in serie B 2010-11; quelle vincitrici invece la serie A2 2010-11[3].

Stagione regolareModifica

27-9-2009 1ª/12ª giornata 10-1-2010
28-24 Am. Catania - Mirano 10-17
30-7 Pro Recco - Gladiatori Sanniti 25-24
25-23 CUS Verona - Calvisano 8-29
9-8 Lyons - Asti 6-10
3-37 Alghero - San Gregorio 13-33
23-19 Riviera - Fiamme Oro 5-22
 
18-10-2009 4ª/15ª giornata 31-1-2010
31-25 Fiamme Oro - Am. Catania 23-17
41-7 Asti - Mirano 13-16
11-8 Riviera - Pro Recco 20-27
43-21 San Gregorio - CUS Verona 23-3
30-23 Gladiatori Sanniti - Alghero 20-11
9-7 Calvisano - Lyons 25-13
 
8-11-2009 7ª/18ª giornata 28-3-2010
24-18 Am. Catania - Pro Recco 19-32
9-3 Mirano - Gladiatori Sanniti 3-11
10-10 Alghero - CUS Verona 12-32
15-12 Lyons - Riviera 23-13
22-12 Fiamme Oro - San Gregorio 18-23
3-12 Asti - Calvisano 8-30
 
13-12-2009 10ª/21ª giornata 25-4-2010
11-10 Alghero - Am. Catania 20-36
33-19 Lyons - Mirano 46-5
22-13 Pro Recco - Asti 15-23
8-31 CUS Verona - Fiamme Oro 13-12
15-12 Riviera - Gladiatori Sanniti 21-18
15-13 San Gregorio - Calvisano 16-11
4-10-2009 2ª/13ª giornata 17-1-2010
26-10 Calvisano - Am. Catania 36-13
23-22 Mirano - Pro Recco 7-47
15-15 Gladiatori Sanniti - CUS Verona 5-35
35-19 Fiamme Oro - Lyons 12-16
8-3 Asti - Alghero 10-7
21-18 San Gregorio - Riviera 29-11
 
25-10-2009 5ª/16ª giornata 21-2-2010
7-25 Am. Catania - Gladiatori Sanniti 2-15
16-20 Mirano - Calvisano 10-38
24-13 Pro Recco - CUS Verona 16-20
12-14 Lyons - San Gregorio 20-36
15-14 Alghero - Riviera 8-40
25-12 Fiamme Oro - Asti 23-16
 
29-11-2009 8ª/19ª giornata 11-4-2010
12-21 San Gregorio - Am. Catania 13-6
20-17 Alghero - Mirano 26-16
21-7 Pro Recco - Lyons 10-19
24-8 CUS Verona - Asti 3-26
20-11 Gladiatori Sanniti - Fiamme Oro 3-41
12-12 Riviera - Calvisano 21-34
 
20-12-2009 11ª/22ª giornata 2-5-2010
36-10 Am. Catania - Lyons 8-29
12-33 Mirano - CUS Verona 8-22
30-7 Calvisano - Pro Recco 16-15
10-18 Gladiatori Sanniti - San Gregorio 30-62
27-3 Fiamme Oro - Alghero 23-16
16-12 Asti - Riviera 18-30
11-10-2009 3ª/14ª giornata 24-1-2010
48-13 Am. Catania - Asti 0-12
7-29 Mirano - Fiamme Oro 16-39
18-10 Pro Recco - San Gregorio 3-38
8-14 CUS Verona - Riviera 18-15
26-0 Lyons - Gladiatori Sanniti 7-13
14-7 Alghero - Calvisano 7-50
 
1-11-2009 6ª/17ª giornata 7-3-2010
20-17 Riviera - Am. Catania 12-9
59-7 San Gregorio - Mirano 33-11
29-10 Pro Recco - Alghero 23-8
20-28 Lyons - CUS Verona 7-13
16-21 Gladiatori Sanniti - Asti 9-5
21-15 Calvisano - Fiamme Oro 18-13
 
6-12-2009 9ª/20ª giornata 18-4-2010
5-14 Am. Catania - CUS Verona 5-23
15-12 Mirano - Riviera 6-27
24-3 Fiamme Oro - Pro Recco 17-13
26-0 Calvisano - Gladiatori Sanniti 42-7
31-22 Lyons - Alghero 39-6
12-13 Asti - San Gregorio 8-48

ClassificaModifica

Squadra G V N P PF PS B Pt
  1. San Gregorio 22 19 0 3 608 291 317 9 85
2. Calvisano 22 17 1 4 528 255 273 12 82
3. Fiamme Oro 22 15 0 7 512 309 203 13 73
4. CUS Verona 22 13 2 7 389 363 26 6 62
5. Pro Recco 22 11 0 11 428 383 45 12 56
6. Lyons 22 11 0 11 414 355 59 10 54
7. Riviera 22 10 1 11 378 370 8 9 51
8. Asti 22 9 0 13 304 378 -74 6 42
9. Amatori Catania 22 7 0 15 376 436 -60 11 39
10. Gladiatori Sanniti 22 7 1 14 293 475 -182 6 36
  11. Amatori Alghero 22 5 1 16 268 542 -274 5 27
  12. Mirano 22 5 0 17 271 612 -341 3 23

Play-offModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A playoff 2009-2010 (rugby a 15).

VerdettiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b Comunicato stampa FIR: Consiglio federale, su federugby.it, Federazione Italiana Rugby, 18 luglio 2019. URL consultato il 22 aprile 2020 (archiviato dall'url originale il 24 luglio 2009).
  2. ^ Patrizia Penna, San Gregorio promosso nel girone 1 della serie A, in Quotidiano di Sicilia, 27 aprile 2010. URL consultato il 7 maggio 2020 (archiviato dall'url originale il 7 maggio 2020).
  3. ^ a b c d e 3.02 Campionati nazionali stagione sportiva 2009/2010, su Comunicato federale n. 1 stagione sportiva 2009/2010, federugby.it, 24 luglio 2009, p. 12. URL consultato il 10 maggio 2012 (archiviato dall'url originale il 7 maggio 2020).


  Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby