Apri il menu principale
Goa-Boa Festival 2016
Goa-Boa Festival 2016

Il Goa-Boa Festival viene organizzato a Genova dall'Associazione Culturale Psyco dal 1998, in collaborazione con Comune di Genova, Provincia di Genova e Regione Liguria. Diverse le collocazioni, che di solito risultano essere luoghi particolarmente significativi per la città: da aree a precedente destinazione industriale e in via di trasformazione alla Fiera di Genova, sede anche del FIM "Fiera Internazionale della Musica" che si tiene annualmente a metà maggio. Il nome stesso del festival lo lega strettamente alla città nativa: "GOA", Genova, è la sigla dell'aeroporto; "BOA" indica un "passaggio obbligato, meta — anche turistica — interessante per nuove generazioni di appassionati e riferimento per il circuito internazionale della musica di qualità" (da Genova 2004[collegamento interrotto]).

Il Goa-Boa da sempre combina musica popolare accanto a quella di nicchia, accogliendo artisti di fama nazionale ed internazionale, ma prestando attenzione anche agli artisti emergenti e locali, facendoli esibire sullo stesso palco con lo stesso impianto e con lo stesso pubblico. La decima edizione (26–27 luglio 2008), ha attirato spettatori da tutta Europa. È stato definito "la più grande festa della musica in Liguria".

Indice

L'Associazione Culturale PsycoModifica

L'Associazione Culturale Psyco è stata fondata nel 1984. Alla costante ricerca del nuovo e di protagonisti significativi della musica contemporanea, ha programmato con continuità centinaia di concerti — con e senza la collaborazione di Enti Pubblici e Privati — contribuendo a stimolare la produzione musicale giovanile nella città di Genova.

Diverse le linee operative: il Goa-Boa Festival, il Goa-Boa School Select, numerosi Capodanni nel Centro Storico, il progetto LAMA (Luogo Adatto alle Musiche Attuali), la collaborazione con artisti quali Manu Chao e Zebda, il supporto ed il management di talenti locali come ad esempio gli Ex-Otago.

L'Associazione Culturale Psyco fonda le sue origini nello Psyco Club, circolo culturale nato nel 1980 dove, oltre alla musica, venivano proposte rassegne, mostre ed esibizioni di giovani artisti, esposizioni fotografiche, videoproiezioni, conferenze, presentazioni di libri e riviste. Nel 1994 il club viene ridefinito in associazione culturale. Dal 1991 al 1993 l'associazione produce le tournée italiane di gruppi stranieri e parallelamente collabora con l'Ente Pubblico nella realizzazione di numerose rassegne musicali (Tributo a Bob Marley con The Wailers, Altri Suoni, Suoni dal Mondo, il concerto di Miriam Makeba). Nel 1993 le attività proseguono presso il Teatro Albatros di Genova Rivarolo, dando vita ad una programmazione musicale e cinematografica fino al 1997 (anno in cui terminano i rapporti con la proprietà del teatro). La chiusura scatena un movimento di opinioni che ha coinvolto docenti universitari, intellettuali, uomini politici e del mondo dello spettacolo. Nel 1994 e nel 1995 l'associazione organizza due convegni (La Musica di Carta e Prima 95) sull'editoria musicale ed il mercato discografico ed in generale sulle nuove professioni del fare musica.

Dal 1997 inizia la collaborazione con l'Università degli Studi di Genova in occasione del Salone FORMULA (Salone della Formazione, dell'Orientamento e del Lavoro) e successivamente con la Facoltà di Architettura, di Lettere, di Scienze della Formazione e con l'Accademia delle Belle Arti. Nel 1998 Psyco realizza con la collaborazione di Turbenada! GOA-BOA, Iter Festival di Musica Popolare Contemporanea. È la prima edizione del Festival.

EdizioniModifica

Goa-Boa 1998Modifica

Luogo: Genova Campi / Giardini Baltimora / Recco.

Goa-Boa nasce con l'intento di sottolineare le potenzialità artistiche di siti industriali non più utilizzati a tale scopo e di are urbane abbandonate al degrado, rilanciandoli come luoghi di aggregazione e di cultura. Per questo vengono scelte tre diverse collocazioni: l'Area Verde di Campi (periferia industriale di Genova), il campo sportivo di Recco ed i Giardini Baltimora.

La partecipazione del pubblico è stata stimata in oltre dodicimila presenze.

Goa-Boa 1999Modifica

Luogo: Genova Campi.

Goa-Boa 2000Modifica

 
Roy Paci @ Goa-Boa Last Minute Edition 2007

Luogo: Genova Campi.

Goa-Boa 2001Modifica

Luogo: ex Laminatoio-Italsider, Area Campi.

  • Martedì 26: Manu Chao, Spaccanapoli, Orobians, Spasulati Band.
  • Mercoledì 27: Elisa, Tiromancino, La Crus, My Vitriol, Linea 77, Pornoshock
  • Giovedì 28: Tricky, Almamegretta, Macaco, Persiana Jones, Fairlanes, Ignoranti
  • Venerdì 29: Marlene Kuntz, Divine Comedy, Ustmamò, Malfunk, Laghisecchi, Stag
  • Sabato 30: Emir Kusturica & No Smoking Orchestra, Turin Brakes, Quintorigo, Feermin Muguruza, Pornoriviste, Formiche Atomiche.
  • Domenica 1º luglio: Transglobal Underground, Africa Unite, The Hives, Shandon, Meganoidi, Sanapianta.

Goa-Boa 2002Modifica

Luogo: Ponte Parodi, Porto di Genova.

GOA-BOA last minute Arena degli Artisti, Porto Antico.

Goa-Boa 2003Modifica

Luogo: Piazza del Mare.

  • Giovedì 3 luglio (anteprima): Carmen Consoli, Goa-Boa School Select, Dionysos (gruppo musicale)
  • Giovedì 10 luglio: Skin (Gran Bretagna), Marlene Kuntz, Dalek (USA), Daniel Johnston (USA), Inme (Gran Bretagna), Blind Zero (Portogallo), One Dimensional Man, Julie's Haircut, port-royal, Mentre.
  • Venerdì 11 luglio: Zebda (Francia), Bandabardò, Feel Good Production, Le Peuple de l'Herbe (Francia), Linea 77, Pornoriviste, Franziska, Snitch (Svizzera), End of April, MadHouse
  • Sabato 12 luglio: Tiromancino, Blonde Redhead, La Crus, Quintorigo, Teenage Idols (Svezia), Derozer, Forty Winks, Peawees, No One, Five O'S
  • Domenica 13 luglio: Audio Bullys (Gran Bretagna), Morgan Heritage (Jamaica), Africa Unite, Jarbanzo Negro (Spagna), Persiana Jones, Undeclinable (Paesi Bassi), Elvis Jackson (Slovenia), Hormonauts, H-Strychnine, ToadStool

Goa-Boa 2004Modifica

Luogo: Piazza del Mare.

  • Giovedì 15 luglio: Peaches (unica data italiana), Kings of Leon (unica data italiana), Verdena, The Streets (unica data italiana), Phoenix, Baustelle, Magnus, Sex Mode.
  •  
    Konono n.1 @ Goa-Boa Last Minute Edition 2007
    Venerdì 16 luglio: Julian Marley, Caparezza, Femi Kuti & Positive Force (unica data italiana), Z-STAR, Sud Sound System, Aprés la Classe, League of XO Gentlemen (unica data italiana), Zerodieci.
  • Sabato 17 luglio: Groove Armada, Frankie hi-nrg mc, Raiz, Los Van Van, Sensasciou, Riccardo Sinigallia, En Roco, Free Folk Ensemble.

Goa-Boa 2005Modifica

Luogo: Piazza del Mare, Fiera di Genova.

Goa-Boa 2006Modifica

Luogo: Ex Acciaierie di Cornigliano.

  • Giovedì 6 luglio: Hiroshima, Hermitage, En Roco, Amari, We Are Scientist, Sebastien Martel, Lou Rhodes, Carmen Consoli.
  • Venerdì 7 luglio: Zena Art Core, Uochi Toki, Club Dogo, Cor Veleno, Free Hole Negro, Mondo Marcio, Fabri Fibra, George Clinton & Parliament Funkadelic.
  • Sabato 8 luglio: Dogma, Musamelica, Biogora, Disco Drive, Cazals, Meganoidi, Morgan, Laurie Anderson, Ellen Allien & Apparat, Mass Prod., Krakatoa.

Goa-Boa 2007Modifica

GOA-BOA Last Minute Edition. Luogo: Arena del Mare, Porto Antico di Genova.

  • Mercoledì 4 luglio: Finale Goa-Boa School Select, Perturbazione, The Banshee.
  • Giovedì 5 luglio: Junior Kelly, Eazy Skankers, Rankin Fabio.
  • Mercoledì 11 luglio: Casino Royale, Maxfield (da Groove Armada), Zero Plastica.
  • Lunedì 16 luglio: Verdena, Sadist, GBSS.
  • Mercoledì 18 luglio: Pakava It, El Gafla, Persiana Jones.
  • Giovedì 19 luglio: Mario Biondi, Tiziano Ferro, Bobby Soul.
  • Lunedì 23 luglio: Roy Paci & Aretuska, Hormonauts, GBSS.
  • Martedì 24 luglio: Konono N°1

Goa-Boa 2008. Decima edizione, Diritti nella MusicaModifica

Il 10º Anno di Goa-Boa Festival e il 60º Anniversario della Dichiarazione Universale dei Dritti Umani.

 
Manu Chao sul palco del Goa-Boa Festival 2008

Sui palchi di Goa-Boa '08 è iniziata la campagna nazionale di sensibilizzazione per il 60º Anniversario della Dichiarazione. Oltre agli artisti in cartellone, vi sono stati interventi di attivisti dei diritti umani e di personalità della cultura e dello spettacolo. Roberto Torelli ha girato col pubblico del GOA-BOA le scene iniziali e finali del film collettivo no-profit All Human Rights for All–Sguardi del Cinema Italiano sui Diritti Umani, 30 corti ispirati ai 30 articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, girati da altrettanti registi italiani.

Una conferenza stampa in battello, da Piazza Caricamento alla Fiera di Genova, ha illustrato il programma e gli obiettivi del Comitato Nazionale per il 60º Anniversario. Le iniziative genovesi del Comitato sono state realizzate con il sostegno del Comune di Genova ed il patrocinio di Regione Liguria e Provincia di Genova.

Il festival si è sviluppato in due postazioni circondate dal mare e collegate dai battelli del porto di Genova.

Artisti di fama internazionale (Manu Chao in esclusiva nazionale, Emir Kusturica & No Smoking Orchestra...) si sono alternati ad artisti di fama nazionale, artisti locali ed artisti emergenti.

Ecco il programma giorno per giorno:

  • W4GB08 – Waiting for Goa-Boa '08:
    • 12 luglio: Linea 77, Teatro degli Orrori, The Last Banned.
    • 15 luglio: Shaggy, Bee Down, Zero Plastica.
  • 26 luglio 2008:

Fiera di Genova/Nuova Darsena: Manu Chao & Radio Bemba Sound System, Tonino Carotone & Arpioni, Magnifico & Turbolenza, The Hormonauts. Fiera, Palco 2: Ex-Otago, Autokratz (Kitsune), La Valigetta, Radicicaballanu.
Porto Antico/Arena del Mare: Hermitage, Bluvertigo.

  • 27 luglio 2008:

Fiera di Genova/Nuova Darsena: Manu Chao & Radio Bemba Sound System, Tonino Carotone & Arpioni, Sud Sound System, Emir Kusturica & No Smoking Orchestra. Porto Antico/Arena del Mare: Peter Hook (New Order), Le Luci della Centrale Elettrica, The Banshee, Spleenveil, Bugo.

Goa-Boa 2012Modifica

Arena del Mare, Porto Antico, Genova

Morrissey, Brunori Sas, Balkan beat box, Almamegretta, Bobby Soul.

Villa Serra

Mr Vegas, Mellow Mood, Raphael, Banco del mutuo soccorso, Le Orme.

Goa-Boa 2013Modifica

Il titolo scelto per l'edizione 2013 è Multivitaminic, perché, come spiega il creatore, organizzatore e curatore del Festival Totò Miggiano «perché il GoaBoa è come un integratore nutriente, una selezione di quello che d'inverno non arriva in città. È un festival sano, autentico, credibile e senza luoghi comuni».[1] Gli ospiti sono Ministri, Fedez, Cody Chesnutt, Zibba, Motel Connection, Tom Tom Club e il pop rock dei liguri Venus.

Goa-Boa 2014Modifica

Luogo: Arena del Mare, Porto Antico, Genova.

Programma:

Goa-Boa 2015Modifica

Luogo: Arena del Mare, Porto Antico, Genova.

Programma:

Goa-Boa Last Minute:

Goa-Boa 2016Modifica

Luogo: Arena del Mare, Porto Antico, Genova.

Programma:

Goa-Boa 2017Modifica

Luogo: Arena del Mare, Porto Antico, Genova.

Programma:

Goa-Boa 2018Modifica

Luogo: Arena del Mare, Porto Antico, Genova.

  • Goa-Boa Preview - 13 Luglio: Negrita, Kiol, Nyvinne
  • Goa-Boa festival - 20 luglio: Motta, Ministri, Pinguini Tattici Nucleari, Viito
  • Goa-Boa festival - Red Bull Tour Bus Official 2nd Stage - 20 Luglio: Makai, L'Ultimodeimieicani, Saam
  • Goa-Boa festival - 21 luglio: Caparezza, Mudimbi, Voina
  • Goa-Boa festival - Red Bull Tour Bus Official 2nd Stage - 21 Luglio: Banana Joe, Martin Basile, Le Astronavi
  • Goa-Boa festival - 22 luglio: Myss Keta, Tedua, Frah Quintale, Achille Lauro, Bilogang, Arashi
  • Goa-Boa festival - Red Bull Tour Bus Official 2nd Stage - 22 Luglio: The Andrè, Cromo, Kalt+Amendance
  • Goa-Boa festival - 25 Luglio: Coez, Coma_Cose, Francesco De Leo, Joe

Goa-Boa School SelectModifica

GOA-BOA School Select è il concorso musicale rivolto alle band formate dagli studenti degli Istituti Medi Superiori della Provincia di Genova (di cui almeno un componente deve essere iscritto regolarmente a una scuola superiore), organizzato e promosso dall'Associazione Psyco e dalla Consulta degli Studenti. L'iscrizione è gratuita.

I partecipanti devono consegnare una registrazione contenente i propri brani musicali, corredata da una biografia del gruppo, una scheda tecnica accompagnata dallo stage plan (disposizione sul palco). Sono accettati brani di ogni genere, purché siano composizioni originali e non cover band.

Una giuria solitamente composta da rappresentanti della Consulta degli Studenti, del Goa-Boa Festival, dei media di settore, della Provincia e del Comune di Genova, del circuito dei locali di musica dal vivo, e da musicisti ed operatori culturali seleziona le tre band vincitrici. Durante le passate edizioni le band finaliste hanno suonato sui palchi del Goa-Boa Festival in apertura di serata, e vinto buoni per registrare le proprie demo o acquistare strumenti musicali.

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica