Apri il menu principale
Germania Ovest GP di Germania 1962
105º GP della storia del Motomondiale
6ª prova su 11 del 1962
Solitude1935-1965layout.png
Data 15 luglio 1962
Nome ufficiale 26° GP di Germania
Luogo Circuito di Solitude
Percorso 11,417 km
circuito stradale
Risultati
Classe 250
85º GP nella storia della classe
Distanza 11 giri, totale 125,5 km
Pole position Giro veloce
Rhodesia Meridionale Jim Redman
Honda in 4' 39" 2 a 147,2 km/h[1]
Podio
1. Rhodesia Meridionale Jim Redman
Honda
2. Regno Unito Bob McIntyre
Honda
3. Giappone Kenjiro Tanaka
Honda
Classe 125
82º GP nella storia della classe
Distanza 9 giri, totale 102,7 km
Pole position Giro veloce
Svizzera Luigi Taveri
Honda
Podio
1. Svizzera Luigi Taveri
Honda
2. Irlanda del Nord Tommy Robb
Honda
3. Regno Unito Mike Hailwood
EMC
Classe 50
6º GP nella storia della classe
Distanza 6 giri, totale 68,502 km
Pole position Giro veloce
Germania Ovest Ernst Degner
Suzuki
Podio
1. Germania Ovest Ernst Degner
Suzuki
2. Germania Ovest Hans-Georg Anscheidt
Kreidler
3. Giappone Mitsuo Itoh
Suzuki
Classe sidecar
70º GP nella storia della classe
Distanza 9 giri, totale 102,752 km
Pole position Giro veloce
Germania Ovest Max Deubel
BMW
Podio
1. Germania Ovest Max Deubel
BMW
2. Svizzera Florian Camathias
BMW
3. Svizzera Fritz Scheidegger
BMW

Il Gran Premio motociclistico di Germania fu il sesto appuntamento del motomondiale 1962.

Si svolse il 15 luglio 1962 sul circuito della Solitude. Erano in programma le classi 50, 125, 250 e sidecar. La gara si corse in concomitanza con il Gran Premio di Stoccarda, gara di Formula 1 non iridata vinta da Dan Gurney (Porsche).

Quarta vittoria consecutiva per Ernst Degner nella 50.

Dominio Honda in 125 e 250: nella ottavo di litro vinse Luigi Taveri, mentre nella quarto di litro Jim Redman ebbe ragione del compagno di Marca Bob McIntyre per un decimo di secondo.

Nei sidecar, all'ultima gara stagionale, vittoria e titolo iridato a Max Deubel.

Indice

Classe 250Modifica

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Jim Redman Honda 51' 41" 8 8
2   Bob McIntyre Honda +0" 1 6
3   Kenjiro Tanaka Honda +1' 28" 5 4
4   Günter Beer Adler +1' 29" 9 3
5   Arthur Wheeler Moto Guzzi +1 giro 2
6   Michael Schneider NSU +1 giro 1

Classe 125Modifica

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Luigi Taveri Honda 45' 27" 9 8
2   Tommy Robb Honda +14" 3 6
3   Mike Hailwood EMC +26" 6 4
4   Bob McIntyre Honda +34" 7 3
5   John Grace Bultaco 2
6   Hugh Anderson Suzuki 1

Classe 50Modifica

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Ernst Degner Suzuki 34' 16" 8 8
2   Hans-Georg Anscheidt Kreidler +23" 6
3   Mitsuo Itoh Suzuki +38" 6 4
4   Luigi Taveri Honda 3
5   Seiichi Suzuki Suzuki 2
6   Michio Ichino Suzuki 1

Classe sidecarModifica

NoteModifica

  1. ^ Il giro più veloce fu eguagliato da Bob McIntyre.

Fonti e bibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica