Apri il menu principale

In biologia l'espressione grandi felini (big cats in inglese) viene usata comunemente per riferirsi ai felini del genere Panthera (tigre, leone, leopardo e giaguaro) e talvolta anche a un insieme più esteso che include ghepardo, puma, leopardo delle nevi, leopardo nebuloso e lince eurasiatica.

Aspetto e dimensioniModifica

La testa è grande e larga, dalla forma arrotondata a causa del grande sviluppo dei muscoli masseteri. Le vibrisse sono tattili, la vista è ottima sia di giorno che di notte, l'andatura è felpata e silenziosa e le lunghe zanne per sbranare e afferrare le prede. In proporzione, le orecchie sono piccole e gli occhi grandi. Il corpo è lungo e muscoloso, ben proporzionato, con un petto ampio, una larga cassa toracica e una forma longilinea; ciò non impedisce comunque ai felini di possedere una grande agilità (si pensi che il puma può spiccare balzi di 14,5 m). La coda è lunga e viene usata sia per mantenere l'equilibrio durante la corsa e l'arrampicata, sia per esprimere i propri stati d'animo; il leopardo delle nevi, che ha la coda molto lunga e folta, la utilizza anche a mo' di sciarpa, avvolgendola attorno al corpo nelle notti fredde per riscaldarsi. Le zampe sono in proporzione corte e molto muscolose, e le dita contengono al loro interno gli artigli retrattili, molto lunghi e affilati, che vengono tirati fuori solo durante l'attacco (per afferrare le prede) e per scalare gli alberi. Questo aspetto è comune a tutti i grandi felini, escluso il ghepardo; gli adattamenti alla velocità hanno differenziato il suo corpo rispetto agli altri suoi parenti: la corporatura è snella e asciutta, le zampe lunghe ed esili, la testa piccola e le unghie solo semi-retrattili. Anche la lince si discosta da questo aspetto generale: infatti le orecchie sono grandi, ornate di lunghi ciuffi peli di nero sulle punte, mentre la coda è molto corta.

Sono i felidi più grandi: si passa dai 3 q della tigre ai 30 kg del leopardo nebuloso. Ecco la lista delle dimensioni:

  • tigre: 300 kg
  • leone: 250 kg
  • giaguaro: 150 kg
  • puma: 120 kg
  • leopardo: 90 kg
  • leopardo delle nevi: 75 kg
  • ghepardo: 60 kg
  • lince eurasiatica: 40 kg
  • leopardo nebuloso: 30 kg

AbitudiniModifica

Escluso il leone (che vive in gruppo) ed eccezionalmente il ghepardo, i grandi felini sono tutti predatori solitari, che si incontrano con altri esemplari della loro specie solo durante il periodo della riproduzione.

Caccia e dietaModifica

Tecniche di cacciaModifica

Sono cacciatori furtivi e pazienti, dei temibili carnivori, che si avvicinano silenziosamente alla preda (sfruttando il loro proverbiale passo felpato e la pelliccia che gli consente di mimetizzarsi) fino a una distanza critica, che varia da specie a specie; a questo punto scattano velocemente sulla preda, le balzano addosso e la uccidono o con un morso al collo o alla gola. Ovviamente esistono delle eccezioni: i leoni possono sfruttare il lavoro di squadra offerto dalla vita di branco, mentre il ghepardo ha uno stile di caccia più attivo, sfruttando la sua incredibile velocità (110-120 km/h) per raggiungere le vittime. Le tigri preferiscono cacciare di nascosto sia nell'erba alta che in acqua. I leopardi (e ogni tanto anche i puma e le linci) talvolta lanciano un attacco dagli alberi, appostandosi su di un ramo e calando poi sugli animali di passaggio, mentre i giaguari sono noti per il fatto che spesso catturano le vittime in acqua; allo stesso modo i leopardi nebulosi sono abilissimi nel carpire sugli alberi prede arboricole come scimmie e scoiattoli.

DietaModifica

Quella che segue è la lista delle prede selvatiche preferite dalle varie specie:

 
Tigre attacca un cinghiale.
 
Leonessa insegue una mandria di dromedari.
 
Giaguaro divora un coniglio.
 
Puma divora un cervo mulo.
 
Leopardo uccide un facocero.
 
Leopardo delle nevi divora una marmotta dell'Himalaya.
 
Ghepardo divora uno springbok.
 
Lince divora una lepre.
 
Leopardo nebuloso divora un uccello.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi