Grizzled Young Veterans

Grizzle Young Veterans
Grizzled Young Veterans.jpg
James Drake (a destra) e Zack Gibson (a sinistra) come NXT UK Tag Team Champions
MembriJames Drake
Zack Gibson
Debutto2017
FederazioniWWE
Progetto Wrestling

I Grizzled Young Veterans sono un tag team di wrestling, attivo in WWE, nel territorio di sviluppo di NXT UK, formato da James Drake e Zack Gibson.

I due sono stati i primi detentori dell'NXT UK Tag Team Championship, con un regno durato 231 giorni.

StoriaModifica

Circuito indipendente (2009–2017)Modifica

Nel 2017, Drake e Zack Gibson hanno formato un tag team chiamato Grizzled Young Veterans nella Progress Wrestling. I Grizzled Young Veterans ha sconfitto Chris Brookes e Kid Lykos di CCK per diventare i Progress Wrestling Tag Team Champions. I due hanno poi difeso con successo i titoli contro gli Aussie Open (Kyle Fletcher e Mark Davis) a Progress Chapter 59. A Chapter 61, inoltre, i Grizzled Young Veterans difesero con successo i titoli contro i Moustache Mountain (Trent Seven e Tyler Bate).

WWE (2017–presente)Modifica

NXT UK (2017–2020)Modifica

Il 12 gennaio 2019, a NXT UK TakeOver: Blackpool, Drake e Zack Gibson hanno sconfitto i Moustache Mountain (Trent Seven e Tyler Bate) vincendo l'NXT UK Tag Team Championship. Il 31 agosto, a NXT UK TakeOver: Cardiff, Drake e Gibson hanno perso i titoli dopo 231 giorni di regno contro Flash Morgan Webster e Mark Andrews in un Triple Threat Tag Team match che comprendeva anche il Gallus (Mark Coffey e Wolfgang). Nel gennaio del 2020 i Grizzled Young Veterans, dopo aver perso i titoli di coppia, hanno partecipato al torneo Dusty Rhodes Tag Team Classic sconfiggendo Alex Shelley e Kushida nei quarti e gli NXT Tag Team Champions dell'Undisputed Era (Bobby Fish e Kyle O'Reilly) nelle semifinali, venendo tuttavia sconfitti nella finale dai BroserWeights (Matt Riddle e Pete Dunne), i quali si sono aggiudicati il torneo.

NXT (2020–presente)Modifica

Nella puntata di NXT del 19 febbraio 2020 i Grizzled Young Veterans sono apparsi ufficialmente nello show sconfiggendo Joaquin Wilde e Raul Mendoza. Nella puntata di NXT del 26 febbraio i Grizzled Young Veterans hanno sconfitto i Forgotten Sons (Steve Cutler e Wesley Blake). I Grizzled Young Veterans sono tornati, dopo una lunghissima assenza, nella puntata di NXT del 25 novembre attaccando gli Ever-Rise (Chase Parker e Matt Martel). Nella puntata di NXT del 2 dicembre i Grizzled Young Veterans hanno sconfitto l'Imperium (Fabian Aichner e Marcel Barthel) per squalifica a causa dell'intervento degli Ever-Rise. Nella puntata di NXT del 9 dicembre i Grizzled Young Veterans hanno sconfitto gli Ever-Rise e l'Imperium in un Triple Threat Tag Team match. Nella puntata di NXT del 30 dicembre i Grizzled Young Veterans hanno sconfitto i Breezango (Fandango e Tyler Breeze). Nella puntata di NXT del 13 gennaio 2021 i Grizzled Young Veterans hanno sconfitto gli Ever-Rise negli ottavi di finale del Dusty Rhodes Tag Team Classic. Nella puntata di NXT del 27 gennaio i Grizzled Young Veterans hanno sconfitto Kushida e Leon Ruff nei quarti di finale del torneo. Nella puntata di NXT del 10 febbraio i Grizzled Young Veterans sconfissero Timothy Thatcher e Tommaso Ciampa nelle semifinali del torneo, qualificandosi per la finale. Il 14 febbraio, a NXT TakeOver: Vengeance Day, i Grizzled Young Veterans affrontarono gli MSK (Nash Carter e Wes Lee) nella finale del torneo venendo sconfitti. Nella puntata di NXT del 24 febbraio i Grizzled Young Veterans sconfissero Drake Maverick e Killian Dain. Nella puntata di NXT del 10 marzo i Grizzled Young Veterans vennero sconfitti dal Legado del Fantasma (Joaquin Wilde e Raul Mendoza) a causa della distrazione degli MSK.

Nel wrestlingModifica

Mosse finali in coppiaModifica

Mosse finali dei singoli wrestlerModifica

Musiche d'ingressoModifica

  • Grit Your Teeth (WWE; 2017–presente)

Titoli e riconoscimentiModifica

  • Progress Wrestling
    • Progress Tag Team Championship (2)
  • Pro Wrestling Illustrated
    • 205° tra i 500 migliori wrestler singoli nella PWI 500 (2019) – Drake
    • 207° tra i 500 migliori wrestler singoli nella PWI 500 (2019) – Gibson

Collegamenti esterniModifica

  Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling