Apri il menu principale
Guglielmo Ansaldi
4 settembre 1776 – 19 gennaio 1851
Nato aCervere
Morto aSavigliano
Dati militari
Paese servitoRegno di Sardegna Regno di Sardegna
Francia Francia
Forza armataRegia Armata Sarda, Esercito francese
Anni di servizio1793-1821, 1848-1851
Gradocolonello
voci di militari presenti su Wikipedia

Guglielmo Ansaldi (Cervere, 4 settembre 1776Savigliano, 19 gennaio 1851) è stato un patriota italiano.

Indice

BiografiaModifica

Tenente-colonnello sabaudo, durante i moti del 1820-21 prese la città di Alessandria e vi proclamò la costituzione spagnola. Poco dopo fu costretto a fuggire in Spagna, ma nel 1830 si spostò in Francia, dove visse fino al 1842, anno del suo rientro in patria. All'Ansaldi è dedicata una via nel comune di Guidonia Montecelio (RM).

OnorificenzeModifica

  Cavaliere dell'Ordine della Legion d'Onore
— (ritirata nel 1816)
  Cavaliere dell'Ordine della Legion d'Onore
— 1816 (ritirata nel 1821, resituita nel 1848)

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie