Apri il menu principale

Halloweentown - Streghe si nasce

film TV del 1998 diretto da Duwayne Dunham
Halloweentown - Streghe si nasce
Halloweentown - Streghe si nasce.png
Logo italiano del film
Titolo originaleHalloweentown
PaeseStati Uniti d'America
Anno1998
Formatofilm TV
Generecommedia, avventura
Durata84 min
Lingua originaleinglese
Rapporto4:3
Crediti
RegiaDuwayne Dunham
SoggettoPaul Bernbaum, Jon Cooksey, Ali Matheson
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
FotografiaMichael Slovis
MontaggioMartin Nicholson
MusicheMark Mothersbaugh
ScenografiaAlfred Sole
ProduttoreRon Mitchell, Brian Pogue
Produttore esecutivoSheri Singer, Steve White
Casa di produzioneSinger White Entertainment
Prima visione
Data17 ottobre 1998
Rete televisivaDisney Channel
Opere audiovisive correlate
SeguitiHalloweentown II - La vendetta di Kalabar

Halloweentown - Streghe si nasce (Halloweentown) è un film per la televisione, il primo della saga di Halloweentown, la cui prima mondiale è datata 17 ottobre 1998.

Indice

TramaModifica

Marnie Piper è una giovane ragazza amante del paranormale e di tutto ciò che riguarda la magia. La sera di Halloween, festa favorita da Marnie, quest'ultima litiga con sua madre Gwen perché non la fa uscire in strada a fare "Dolcetto o Scherzetto" per misteriose ragioni; mentre litigano la piccola sorellina di Marnie, Sophie, vede una persona avvicinarsi alla loro casa; la persona in questione è la mamma di Gwen, Aggie, anch'essa amante della magia e delle "stranezze" . La nonna porta ai suoi nipotini tante maschere, costumi e dolci di Halloween. La festa viene interrotta da Gwen, che manda tutti i suoi figli a letto. Marnie, Sophie e il loro fratellino Dylan (scettico e con ideologie simili a quelle materne) riescono a farsi raccontare dalla nonna una fiaba inventata da lei, HalloweenTown. Alla fine della fiaba, la nonna va via, ma prima parla con la madre di Marnie dicendole che è una strega. I tre ragazzi, svegli, si insospettiscono.

Questi seguono la nonna fino ad una fermata di un bus misterioso, che apre le porte per Halloween Town, il regno delle streghe. La nonna, quando scopre che i nipoti l'hanno seguita, chiede loro aiuto perché strane forze oscure vogliono distruggere Halloween Town.

In seguito, la nonna va a comprare una scopa a Marnie, ma nel frattempo arriva la madre che intende portare i figli a casa. Non essendoci autobus, va a chiedere aiuto al sindaco di Halloweentown Calabar (ex di Gwen), il quale dice di attenderlo un attimo. Nel frattempo, la nonna si imbatte nella strana forza oscura, che la trasforma in pietra. La madre dopo poco subisce la stessa sorte. Marnie decide allora di preparare una pozione per sconfiggere questa misteriosa forza oscura, che si viene a scoprire essere il sindaco. Questi riesce a trasformare pure Marnie in pietra, ma non prima che sia riuscita a terminare la pozione, liberando così la madre e la nonna. La famiglia, ormai riunita, riuscirà a sconfiggere il sindaco e Aggie si trasferirà in America dalla figlia.

Personaggi

Marnie Piper: è una giovane ragazza di tredici anni. Possiede dei poteri da strega essendo una di essa oltre che una ragazza; difatti ha sempre avuto gusto per le cose magiche e strane. È entusiasta al pensiero di essere una strega.

Gwen Piper: è la madre di Marnie, Dylan e Sophie. Un tempo Halloweentown era il suo mondo ed era una strega ma poi ha deciso di far parte del mondo dei mortali e sposare un umano. È inizialmente contraria al fatto che sua figlia Marnie diventi una strega ed è spesso in conflitto con la nonna (sua madre) poiché essa vorrebbe il contrario.

Agghie Cromwell: è la nonna materna dei ragazzi. La affligge il fatto che possa vedere così poco la sua famiglia e le rincresce il fatto che sua figlia non voglia che Marnie diventi una strega, cosa che invece lei desidererebbe per la nipote.

Dylan Piper: è il fratello minore di Marnie e fratello maggiore di Sophie. Lui è l'unico normale della famiglia ed è l'unico che vuole essere normale, difatti non crede inizialmente all'esistenza di Halloweentown.

Sophie Piper: è la più piccola della famiglia nonché sorella minore di Marnie e Dylan. Possiede anche lei doti e poteri da strega.

Kalabar:è il sindaco di Halloweentown. Appare inzialmente come un uomo gentile e giusto per la città con una capacità a fare bizzarri trucchi magici, ma alla fine si rivelerà la misteriosa forza oscura che da tempo oscura Halloweentown.

Luke: è un ragazzo teppista di Halloweentown. Inizialmente si comporta da ragazzo gradasso e presuntuoso, ma alla fine mostra a Marnie la sua vera natura da elfo e ammette di essersi trasformato grazie a Kalabar per avere un appuntamento con lei.

Benny: è il tassista scheletro della città. I ragazzi lo conoscono quando vengono accompagnati da lui a casa della nonna.

ProduzioneModifica

Inizialmente venne offerto a Doris Roberts il ruolo di Aggie Cromwell, ma dovette rinunciare poiché occupata all'epoca con le riprese di Tutti amano Raymond.

SeguitiModifica

Halloweentown - Streghe si nasce ha dato il via alla saga di Halloweentown che si compone di altri 3 episodi: Halloweentown II - La vendetta di Kalabar, Halloweentown High - Libri e magia e Ritorno ad Halloweentown. Quest'ultimo è stato l'unico episodio della saga in cui Kimberly J. Brown non ha ripreso il suo ruolo di Marnie Piper, poiché in quel periodo era impegnata nelle riprese del suo film Big Bad Wolf. Il ruolo venne così interpretato da Sara Paxton. Nemmeno Emily Roeske prese parte nel film "Ritorno ad Halloweentown", ma il suo personaggio venne citato un paio di volte.

Collegamenti esterniModifica