Hellenic Football Club

L'Hellenic Football Club è una società calcistica sudafricana, con sede a Città del Capo (provincia del Capo Occidentale).

Hellenic Football Club
Calcio
Greek Gods[1]
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Blu, bianco
Dati societari
CittàCittà del Capo
NazioneBandiera del Sudafrica Sudafrica
ConfederazioneCAF
Federazione SAFA
Fondazione1958
Scioglimento2004
Rifondazione2011
Stadio
( posti)
Palmarès
Titoli nazionali1 NFL
Si invita a seguire il modello di voce

Storia modifica

 
L'Hellenic contro il CTC.

La società venne fondata nel 1958 dalla comunità greca di Città del Capo.[1] Iscritta alla National Football League, ne divenne una delle squadre più rappresentative, arrivando ad avere fino a 20.000 spettatori a partita, ottenendo due secondi posti e la vittoria nell'edizione 1971.[1]

Nel 1975 la squadra fu partecipe ad un incontro storico per il calcio sudafricano.[2] In quell'anno si affrontarono nella finale della Chevrolet Champions of Champions, uno dei pochi tornei multietnici del Sudafrica dell'epoca, l'Hellenic ed il Kaizer Chiefs.[2] L'Hellenic era formata da solo giocatori bianchi, mentre gli Chiefs schieravano soli giocatori neri.[2] La squadra di Città del Capo vinse la prima partita per 4-0, mentre gli Chiefs si imposero nella gara di ritorno 2-1, grazie ai gol di Motaung e Ngcobo e, questa fu la prima volta in Sudafrica che una squadra “nera” batteva una squadra “bianca”.[2]

Nel 1978 la NFL si fonde con la NPSL e l'Hellenic entra nella lega a partire dall'anno seguente.[3] Nel 1985 l'Hellenic è fra il 15 sodalizi che lasciano la NPSL per creare la nuova National Soccer League. Nella NSL First Division 1989 ottiene il terzo posto in campionato.

L'Hellenic è tra le squadre che partecipano alla prima edizione della Premier Division, la 1996-1997, in cui ottiene il quinto posto in classifica.[4] Milita nella massima divisione sudafricana sino alla stagione 2003-2004, quando la dirigenza dell'Hellenic cede il diritto di partecipazione alla PSL al Benoni Premier United di Benoni nel Gauteng.[5] Con ancora il vecchio nome di Hellenic sfiora l'immediato ritorno in massima serie perdendo il play-off promozione contro il Tembisa Classic.[6] Al termine di questo campionato vi è il definitivo cambio di nome e identità societaria.[6]

Nel 2011 la squadra viene rifondata con l'intenzione di concentrarsi sullo sviluppo del settore giovanile in un sobborgo di Città del Capo, Milnerton.[1]

Cronistoria modifica

Cronistoria dell'Hellenic FC
  • 1958 - Fondazione dell'Hellenic Football Club.
  • ...
  • 1963 - 1° nella NFL Division II Cape Western.   Promosso in NFL.
  • 1964 - 5° nella NFL.
  • 1965 - 11° nella NFL.
  • 1966 - 9° nella NFL.
  • 1967 - 9° nella NFL.
  • 1968 - 7° nella NFL.
  • 1969 - 7° nella NFL.
  • 1970 - 12° nella NFL.

Finalista nella NFL Cup.
  • 1977 - 4° nella NFL.
  • 1979 - 4° nella NPSL.
  • 1980 - 7° nella NPSL.

  • 1981 - 4° nella NPSL.
  • 1982 - 6° nella NPSL.
  • 1983 - 6° nella NPSL.
  • 1984 - 5° nella NPSL.
  • 1985 - 12° nella NSL.
  • 1986 - 9° nella NSL.
  • 1987 - 6° nella NSL.
  • 1988 - 9° nella NSL.
  • 1989 - 3° nella NSL.
  • 1990 - 8° nella NSL.

  • 1991 - 8° nella NSL.
  • 1992 - 2° nella NSL.
  • 1993 - 7° nella NSL.
  • 1994 - 6° nella NSL.
Finalista di Coppa di Lega.


  • 2011 - Rifondazione dell'Hellenic Football Club.

Allenatori modifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori dell'Hellenic F.C..

Calciatori modifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori dell'Hellenic F.C..

Palmarès modifica

Competizioni nazionali modifica

1971

Altri piazzamenti modifica

Finalista: 1994

Note modifica

  1. ^ a b c d (EN) Hellenic FC return to Cape shores [collegamento interrotto], su G-smeg.com. URL consultato il 5 maggio 2020.
  2. ^ a b c d (EN) “SHAKA WAS SOMETHING SPECIAL” – KAIZER MOTAUNG, su kaizerchiefs.com. URL consultato il 12 ottobre 2023.
  3. ^ (EN) South Africa 1978, su Rsssf.com. URL consultato il 5 maggio 2020.
  4. ^ (EN) South Africa 1996/97, su Rsssf.com. URL consultato il 5 maggio 2020.
  5. ^ (EN) South Africa 2003/04, su Rsssf.com. URL consultato il 5 maggio 2020.
  6. ^ a b (EN) South Africa 2004/05, su Rsssf.com. URL consultato il 5 maggio 2020.

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio