Henry Handel Richardson

Henry Handel Richardson, pseudonimo di Ethel Florence Lindesay Richardson (Melbourne, 3 gennaio 1870Fairlight, 20 marzo 1946), è stata una scrittrice australiana.

Henry Handel Richardson nel 1946

BiografiaModifica

Ethel Florence Lindesay Richardson nasce il 3 gennaio 1870 a Melbourne da Walter Lindesay Richardson e Mary Bailey[1].

Dal 1883 al 1887 frequenta il Presbyterian Ladies' College di Melbourne e l'anno successivo si trasferisce a Lipsia per studiare pianoforte al Coservatorio[2].

Nel 1895 sposa il futuro docente di letteratura tedesca John G. Robertson con il quale vive prima a Strasburgo e successivamente a Londra dove, abbandonata al carriera di musicista, comincia a dedicarsi alla stesura dei primi romanzi[3].

Il 27 agosto 1908 pubblica il suo primo romanzo, Maurice Guest. Ambientato a Lipsia nel 1890, vede il protagonista insegnante inglese di musica che da il titolo all'opera innamorarsi follemente dell'australiana Louise Dufrayer in una trama pervasa da sesso e amore[4].

Dopo il romanzo di formazione The Getting of Wisdom, ispirato alla sua giovinezza australiana e apprezzato da H. G. Wells[5], da alle stampe Australia Felix, prima capitolo di una serie che nel corso dei suoi 3 libri intreccia le alterne fortune del protagonista con le vicende della vita coloniale nell'Australia di fine '800[6].

Autrice di un altro romanzo, 3 raccolte di racconti e un memoir, muore a Fairlight il 20 marzo 1946 a causa di un tumore[7].

OpereModifica

RomanziModifica

  • Maurice Guest (1908)
  • The Getting of Wisdom (1910)
  • The Fortunes of Richard Mahony: Australia Felix (1917)
  • The Fortunes of Richard Mahony: The Way Home (1925)
  • The Fortunes of Richard Mahony: Ultima Thule (1929)
  • The Young Cosima (1939)

Raccolte di raccontiModifica

  • Two Studies (1931)
  • The End of a Childhood and other short stories (1934)
  • The Adventures of Cuffy Mahony (1979)
  • The End of a Childhood: The Complete Stories of Henry Handel Richardson (1992)

MemoirModifica

  • Myself When Young (1948)

Adattamenti cinematograficiModifica

Premi e riconoscimentiModifica

  • Australian Literature Society Gold Medal: 1929 vincitrice con The Fortunes of Richard Mahony: Ultima Thule

NoteModifica

  1. ^ (EN) Dorothy Green, Pagina dedicata alla scrittrice, su adb.anu.edu.au. URL consultato il 4 febbraio 2020.
  2. ^ (EN) Scheda dell'autrice, su britannica.com. URL consultato il 4 febbraio 2020.
  3. ^ (EN) Anna Macías, Biografia e analisi delle opere, su encyclopedia.com. URL consultato il 4 febbraio 2020.
  4. ^ (EN) Carmen Callil, Agony by agony, su theguardian.com, 23 agosto 2008. URL consultato il 4 febbraio 2020.
  5. ^ (EN) Michelle Smith, The case for Henry Handel Richardson’s The Getting of Wisdom, su theconversation.com, 11 marzo 2014. URL consultato il 4 febbraio 2020.
  6. ^ (EN) The Fortunes of Richard Mahony, su encyclopedia.com. URL consultato il 4 febbraio 2020.
  7. ^ (EN) Biografia e biliografia, su henryhandelrichardsonsociety.org.au. URL consultato il 4 febbraio 2020.

BibliografiaModifica

  • Breve storia della letteratura inglese a cura di Paolo Bertinetti, Torino, Einaudi, 2004 ISBN 88-06-16770-7. (pag. 336)
  • Dizionario Bompiani degli autori di AA. VV. , Milano, Bompiani, 2006 ISBN 88-452-5584-0. (Vol V pag. 3721)

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN59091257 · ISNI (EN0000 0003 6854 0735 · LCCN (ENn80030695 · GND (DE118641980 · BNF (FRcb14814269s (data) · BNE (ESXX1377158 (data) · BAV (EN495/338859 · WorldCat Identities (ENlccn-n80030695