Il Barone Rosso (film 2008)

film del 2008 diretto da Nikolai Müllerschön
(Reindirizzamento da Il barone rosso (film 2008))
Il Barone Rosso
Titolo originaleDer rote Baron
Lingua originaleinglese, tedesco, francese
Paese di produzioneGermania, Regno Unito
Anno2008
Durata120 min
Genereguerra, biografico, azione
RegiaNikolai Müllerschön
SceneggiaturaNikolai Müllerschön
ProduttoreDan Maag, Thomas Reisser, Roland Pellegrino
FotografiaKlaus Merkel
MontaggioChristian Lonk
MusicheStefan Hansen, Dick Reichardt
Interpreti e personaggi

Il Barone Rosso (Der rote Baron/The Red Baron) è un film tedesco-britannico del 2008 diretto e scritto da Nikolai Müllerschön.

Si tratta di un film incentrato sulla vita dell'aviatore tedesco della prima guerra mondiale Manfred von Richthofen, soprannominato appunto "il Barone Rosso".

TramaModifica

Nell'estate del 1916, quattro piloti tedeschi a bordo di caccia biplani Albatros volano sul territorio nemico per lasciare una corona commemorativa di un pilota britannico caduto in battaglia. I quattro piloti sono Manfred von Richtofen, Werner Voss, Friedrich Sternberg, e Lehman. Sulla via del ritorno vengono intercettati dai caccia inglesi, Richtofen viene colpito alla carlinga e si vendica abbattendo l'RE-8 colpevole. Bodenschatz, il responsabile del gruppo aereo tedesco, rimprovera i piloti per il rischio corso nel commemorare un nemico. Salvato il pilota superstite dell'aereo abbattuto, Richtofen conosce un'infermiera.

Qualche giorno dopo, un pilota tedesco viene abbattuto dall'asso britannico Lanoe Hawker, con nove vittorie all'attivo. Richtofen vendicherà il compagno caduto abbattendo Hawker contro gli ordini del comando tedesco, il quale aveva reputato il pilota britannico troppo pericoloso per essere attaccato. Richtofen sta riportanto diverse vittorie che lo portano sulla strada del suo maestro Osvald Bölke, morto prima degli eventi narrati. Ad Arras, il pilota tedesco trova nuovamente l'infermiera conosciuta nel salvataggio del pilota britannico. Qualche giorno dopo Richtofen arriva a Lille, dove viene insignito della medaglia "Pour le Mérite" per via del suo valore in battaglia.

Diversi piloti si uniscono alla squadriglia di Richtofen in Belgio per poi partire in combattimento, durante il quale Lehman viene ucciso. All'ospedale, Richtofen vede la salma e ritrova ancora l'infermiera: si chiama Käte Otersdorf, madre belga e padre tedesco, e gli ridà la sciarpa con la quale il ragazzo aveva fermato l'emorragia del pilota dell'RE-8 abbattuto quando si sono incontrati. Al campo di volo, Richtofen si scontra con vari tecnici per dipingere gli aerei di vari colori: l'obbiettivo è terrorizzare il nemico con la pittura sui velivoli. Qui conosce un nuovo pilota: Kurt Wolff, il quale non si separa mai dal suo berretto da notte, suo porta fortuna. Il crescente numero di vittorie di Richtofen inizia a dargli fama, e alla presenza del comandante von Hoeppner pure suo fratello Lothar si unisce alla squadriglia. La diacussione tra Manfred e Hoeppner si conclude sul soprannome affiliato al ragazzo: Barone Rosso, a causa della pittura sul suo velivolo.

DistribuzioneModifica

In Italia è distribuito dalla Movie On Pictures & Entertainment di Enrico Pinocci ed è andato in onda su Rai Tre il 28 giugno 2014 ed il 22 settembre 2015 su Rai Uno.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN175467517 · GND (DE1025706242