Jason Gardener

atleta britannico
Jason Gardener
Nazionalità Regno Unito Regno Unito
Altezza 176 cm
Peso 75 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Velocità
Record
60 m 6"46 (indoor – 1999-2004)
100 m 9"98 (1999)
100 m 10"29 (indoor – 2006)
200 m 20"65 (1999)
Società Wessex and Bath AC
Carriera
Nazionale
1997-2007 Regno Unito Regno Unito
Palmarès
Regno Unito Regno Unito
Giochi olimpici 1 0 0
Mondiali 0 1 1
Mondiali indoor 1 0 2
Mondiali juniores 1 1 0
Europei indoor 4 1 0
Inghilterra Inghilterra
Giochi del Commonwealth 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Jason John Gardener (Bath, 18 settembre 1975) è un ex velocista britannico, vincitore della medaglia d'oro ai Giochi olimpici di Atene 2004 nella staffetta 4×100 metri.

BiografiaModifica

Gardener ottiene i suoi primi risultati di rilievo internazionale ai Mondiali juniores del 1994, piazzandosi al secondo posto nei 100 metri piani e contribuendo alla vittoria della staffetta 4×100 metri.

Nel 1998 è ancora argento, stavolta nei 60 metri piani, ai Campionati europei di atletica leggera indoor svoltisi a Valencia. L'anno seguente partecipa ai Campionati mondiali indoor, conquistando un bronzo nei 60 metri e stabilendo il record britannico della specialità. Durante la stagione all'aperto, al meeting Athletissima di Losanna, realizza quella che è tuttora la sua migliore prestazione nei 100 metri, con il tempo di 9"98. Ai Mondiali di Siviglia invece stabilisce con Darren Campbell, Marlon Devonish e Dwain Chambers il record britannico della 4×100 m, fermando il cronometro sul tempo di 37"73.

Il 2000 inizia bene per Gardener, con l'oro nei 60 metri ai Campionati europei indoor di Gand e con il record europeo nei 50 metri piani (5"61). In estate però si infortuna e si presenta in condizioni di forma non ottimali ai Giochi olimpici di Sydney 2000, non andando oltre i quarti di finale nei 100 metri.

Nel 2002 conferma il suo titolo dei 60 metri agli Europei indoor ed è oro anche ai Giochi del Commonwealth nella 4×100 metri. Negli anni successivi conferma la sua abilità nelle competizioni al coperto, con un bronzo ai Mondiali indoor 2003 ed un oro ai Mondiali indoor 2004, dove supera lo statunitense Shawn Crawford.

Nell'estate 2004 partecipa ai Giochi olimpici di Atene, dove conquista l'oro nella 4×100 m insieme a Darren Campbell, Marlon Devonish e Mark Lewis-Francis, con un 38"07 che rappresenta la miglior prestazione mondiale stagionale. I britannici, nuovamente con Gardener nel quartetto, non riescono a bissare il successo ai Mondiali di Helsinki l'anno successivo, dove ottengono un bronzo.

Nel marzo 2007 vince il suo quarto oro ai Campionati europei indoor di Birmingham. Il 3 agosto dello stesso anno prende parte per l'ultima volta ad una gara di atletica, gareggiando in una prova di staffetta 4×100 metri al London Grand Prix.

Record nazionaliModifica

SenioresModifica

PalmarèsModifica

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
In rappresentanza del   Regno Unito
1994 Mondiali juniores   Lisbona 100 m piani   Argento 10"25
4×100 m   Oro 39"60
1997 Mondiali indoor   Parigi 60 m piani Semifinale 6"62
1998 Europei indoor   Valencia 60 m piani   Argento 6"59
1999 Mondiali indoor   Maebashi 60 m piani   Bronzo 6"46  
Mondiali   Siviglia 100 m piani 10"07
4×100 m   Argento 37"73  
2000 Europei indoor   Gand 60 m piani   Oro 6"49
Giochi olimpici   Sydney 100 m piani Quarti di finale 10"27
4×100 m Batteria sq
2002 Europei indoor   Vienna 60 m piani   Oro 6"49
2003 Mondiali indoor   Birmingham 60 m piani   Bronzo 6"55
2004 Mondiali indoor   Budapest 60 m piani   Oro 6"49
Giochi olimpici   Atene 100 m piani Semifinale 10"12
4×100 m   Oro 38"07
2005 Europei indoor   Madrid 60 m piani   Oro 6"55
Mondiali   Helsinki 100 m piani Semifinale 10"08
4×100 m   Bronzo 38"27  
2007 Europei indoor   Birmingham 60 m piani   Oro 6"51
In rappresentanza dell'  Inghilterra
2002 Giochi del
Commonwealth
  Manchester 4×100 m   Oro 38"62

Collegamenti esterniModifica