Jean-Claude Gaudin

politico francese
Jean-Claude Gaudin
Political Assembly, Marseille (6869078283) (cropped).jpg

Sindaco di Marsiglia
Durata mandato 25 giugno 1995 –
4 luglio 2020
Predecessore Robert Vigouroux
Successore Michèle Rubirola

Dati generali
Partito politico UMP
LR
Professione Professore

Jean-Claude Gaudin (Marsiglia, 8 ottobre 1939) è un politico francese.

Jean-Claude Gaudin

BiografiaModifica

Incarichi di partitoModifica

Jean-Claude Gaudin è stato per 15 anni professore di storia e di geografia nei licei. Dopo aver fatto parte del movimento dei Repubblicani indipendenti aderente all'UDF, nel 2002 aderisce all'UMP, del quale è vice presidente delegato dal 2002 al 2004, vice presidente dal 2004 al 2009 e dal 2013 al 2014.

Mandati parlamentari, di governo e localiModifica

Deputato dal 1978 al 1989. Senatore dal 1989 al 1995 e dal 1998, da quella data al 2011 è vice presidente del Senato. Dal 2011 al 2014 è presidente del gruppo senatoriale dell'UMP. L'8 ottobre 2014 è eletto vice presidente del Senato.

Dal marzo 2010 è presidente del gruppo senatoriale di amicizia Francia-Santa Sede.

È stato ministro dell'Ambiente, delle aree urbane e dell'integrazione nel secondo governo di Alain Juppé (novembre 1995-maggio 1997).

Consigliere comunale di Marsiglia dal 1965, eletto sindaco nel 1995, è stato rieletto nel 2001, nel 2008 e nel 2014 fino al 2020. Dal 1986 al 1998 è presidente della regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra. Dal 1995 al 2008 è presidente della comunità urbana Marseille-Provence-Métropole, della quale è vice presidente dal 2008.

OnorificenzeModifica

Onorificenze francesiModifica

  Cavaliere dell'Ordine della Legion d'onore
  Ufficiale dell'Ordine delle Palme Accademiche

Onorificenze straniereModifica

  Ufficiale dell'Ordine Nazionale della Costa d'Avorio (Costa d'Avorio)
  Grande Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana (Italia)
«Su proposta della Presidenza del Consiglio dei Ministri»
— 2 giugno 2006[1]
  Grand'Ufficiale dell'Ordine di Ouissam Alaouite (Marocco)
  Grand'Ufficiale dell'Ordine di San Carlo (Monaco)
  Commendatore dell'Ordine di San Gregorio Magno (Santa Sede)
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme (Santa Sede)
  Commendatore dell'Ordine al Merito (Senegal)

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN80684667 · ISNI (EN0000 0000 8397 5479 · LCCN (ENn84020240 · GND (DE136319602 · BNF (FRcb119043250 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n84020240