Jugoslavia ai Giochi olimpici

partecipazioni olimpiche
Jugoslavia ai Giochi olimpici
Jugoslavia
Codice CIO YUG
Comitato nazionale Jugoslovenski olimpijski komitet
Cronologia olimpica
Giochi olimpici estivi

1920 • 1924 • 1928 • 1932 • 1936 • 1948 • 1952 • 1956 • 1960 • 1964 • 1968 • 1972 • 1976 • 1980 • 1984 • 1988 • 1992 • 1996 • 2000

Giochi olimpici invernali

1924 • 1928 • 1932 • 1936 • 1948 • 1952 • 1956 • 1960 • 1964 • 1968 • 1972 • 1976 • 1980 • 1984 • 1988 • 1992 • 1994 • 1998 • 2002

Altre apparizioni
bandiera Partecipanti Olimpici Indipendenti (1992)

Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro (2004-2006)
Montenegro Montenegro (2006-oggi)
Serbia Serbia (2006-oggi)

Kosovo Kosovo (2016-oggi)

La rappresentativa jugoslava ai Giochi olimpici ha rappresentato tra il 1920 e il 2002 il Regno di Jugoslavia, la Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia e la Repubblica Federale di Jugoslavia e vi erano presenti gli atleti delle 6 regioni che componevano lo stato jugoslavo (Serbia, Slovenia, Croazia, Bosnia ed Erzegovina, Macedonia e Montenegro).

Bandiera del Regno di Jugoslavia dai Giochi olimpici del 1920 a quelli del 1936.
Bandiera della Jugoslavia dai Giochi olimpici del 1948 a quelli del 1992.
Bandiera della Repubblica Federale di Jugoslavia dai Giochi olimpici del 1996 a quelli del 2002.

Ai XVI Giochi olimpici invernali parteciparono, per la prima volta, la rappresentativa della Slovenia e la rappresentativa croata separate da quella jugoslava, poiché le due nazioni ottennero la totale indipendenza da Belgrado nel giugno 1991.

In seguito alle guerre jugoslave la Jugoslavia non poté partecipare ai Giochi della XXV Olimpiade come Jugoslavia e vi partecipò come Partecipanti Olimpici Indipendenti (rappresentativa che comprendeva i soli atleti serbi, montenegrini e macedoni, visto che gli atleti bosniaci facevano parte della neonata rappresentativa bosniaca), mentre non poté partecipare ai XVII Giochi olimpici invernali.

Dai Giochi della XXVI Olimpiade ai XIX Giochi olimpici invernali la rappresentativa jugoslava comprendeva solo gli atleti di Serbia e Montenegro.

Nel 1984 i XIV Giochi olimpici invernali si disputarono a Sarajevo, l'attuale capitale bosniaca, allora in Jugoslavia.

Medagliere storicoModifica

Medaglie ai Giochi olimpici estiviModifica

  • 1920 0 ori, 0 argenti, 0 bronzi.
  • 1924 2 ori, 0 argenti, 0 bronzi.
  • 1928 1 oro, 1 argento, 3 bronzi.
  • 1932 0 ori, 0 argenti, 0 bronzi.
  • 1936 0 ori, 1 argento, 0 bronzi.
  • 1948 0 ori, 2 argenti, 0 bronzi.
  • 1952 1 oro, 2 argenti, 0 bronzi.
  • 1956 0 ori, 3 argenti, 0 bronzi.
  • 1960 1 oro, 1 argento, 0 bronzi.
  • 1964 2 ori, 1 argento, 2 bronzi.
  • 1968 3 ori, 3 argenti, 2 bronzi.
  • 1972 2 ori, 1 argento, 2 bronzi.
  • 1976 2 ori, 3 argenti, 3 bronzi.
  • 1980 2 ori, 3 argenti, 4 bronzi.
  • 1984 7 ori, 4 argenti, 7 bronzi.
  • 1988 3 ori, 4 argenti, 5 bronzi.
  • 1996 1 oro, 1 argento, 2 bronzi.
  • 2000 1 oro, 1 argento, 1 bronzo.

Medaglie ai Giochi olimpici invernaliModifica

  • 1984 0 ori, 1 argenti, 0 bronzi.
  • 1988 0 ori, 2 argenti, 1 bronzi.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Sportnet Bernard Jurišić: Tuđe nećemo - svoje ne damo (i croati che hanno vinto le medaglie per la Jugoslavia), 1º aprile 2008, accesso 30º settembre 2010