Apri il menu principale

KGB (videogioco)

videogioco del 1992
KGB
videogioco
PiattaformaMS-DOS, Amiga
Data di pubblicazioneMondo/non specificato 1992
GenereAvventura
TemaSpionaggio
OrigineFrancia
SviluppoCryo Interactive
PubblicazioneVirgin Games
DesignJohan Robson
ProgrammazioneYves Lamoureux
Direzione artisticaMichel Rho
SceneggiaturaJohan Robson
MusicheStéphane Picq
Modalità di giocoGiocatore singolo
Periferiche di inputTastiera, mouse, DualShock (PlayStation), touch screen
SupportoFloppy disk
Requisiti di sistemaMinimi: DOS, CPU 386/33 MHz, RAM 4 MB

KGB (detto Conspiracy in versione CD) è un videogioco sviluppato dalla Cryo Interactive e rilasciato dalla Virgin Games per i sistemi DOS e Amiga nel 1992.

TramaModifica

Estate 1991. Mentre la Russia si sta recuperando dalla spaccatura dell'Unione Sovietica sotto Gorbachev, il capitano Maksim Mikahilovich Rukov, trasferito recentemente al Dipartimento P della GRU dopo tre anni di servizio, ha ricevuto l'ordine di investigare su un apparentemente innocuo omicidio nella KGB, a seguito del quale un ex-agente, ormai ritiratosi, è stato trovato ucciso. Ma durante le indagini, Maksim si rende conto ben presto di avere a che fare con un complotto politico di immani proporzioni.

PersonaggiModifica

  • Capitano Maksim Mikhailovich Rukov: nato il 12 gennaio 1966 a Sverdlosk. I suoi genitori, Mikhail Stepanovich Rukov e Svetlava Shailova, vennero uccisi il 23 maggio 1983 a Dušanbe, nell'odierno Tagikistan, per mano di un terrorista afgano. Rokov conosce l'inglese, lo spagnolo e l'arabo, e si è unito agli Specnaz come paracadutista nel 1988. Il gioco inizia con lui che muove i suoi primi passi nel Dipartimento P.
  • Vanya: fratello del padre di Rukov. Rimase ferito nell'attacco sopra citato, e costretto a usare la sedia a rotelle. Rimasto solo a prendersi cura del nipote, non si fida dei nuovi compagni di Maks.
  • Maggiore Vovlov: superiore diretto di Rukov al Dipartimento P, è sgarbato, irascibile e autoritario.
  • Colonello Viktor Galushkin: conoscente del padre di Rukov, lavora al Dipartimento P.
  • Maggiore Radomir Savinkov: altro membro del Dipartimento P, controlla Rukov a Leningrado, ed è altamente intelligente.
  • Colonello Vladimir Kusnetsov: capo del Dipartimento 7 del KGB a Leningrado, è assai ostile al Dipartimento P.
  • Capitano Piotr Chapkin lavora al Dipartimento 7 col suo patrigno, il colonnello Kusnetsov.
  • Maggiore Grigori Agabekov: braccio destro del Dipartimento 7, è noto sia per la sua buona reputazione che per il suo servizio in Afghanistan.
  • Nathaniel Greenberg e Carla Wallace: sono due agenti della CIA, che stanno lavorando allo stesso caso di Rukov.

AccoglienzaModifica

NoteModifica


Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàBNF (FRcb17008494b (data)
  Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi