Kayden Carter

wrestler statunitense
Lacey Lane
Kayden Carter posing in Orlando.jpg
Kayden Carter nel 2020
NomeLacey Lane
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
Luogo nascitaWinter Park (Florida)
20 maggio 1988 (33 anni)
Ring nameKayden Carter
Lacey Lane
Altezza dichiarata157 cm
Peso dichiarato54 kg
AllenatoreTeam 3D Academy
WWE Performance Center
Debutto25 agosto 2016
FederazioneWWE
Progetto Wrestling

Allyssa Lyn Lane, meglio conosciuta con il ring name Kayden Carter (Winter Park, 20 maggio 1988), è una wrestler statunitense di origini filippine attualmente sotto contratto con la WWE, dove si esibisce nel territorio di sviluppo di NXT.

CarrieraModifica

Lacey Lane ha frequentato la Winter Park High School. Si è laureata alla Magna Cum Laude nel 2012 alla Shaw University a Raleigh (Carolina del Nord). Giocava nella squadra di basket della Division II mentre frequentava il college.

Circuito Indipendente (2016-2018)Modifica

Nata in Florida, Lacey Lane debutta nel mondo del wrestling il 25 agosto 2016. Frequenta i primi tre anni della sua carriera lottando nelle federazioni locali del suo stato, inclusa la Pro Wrestling 2.0, IGNITE Wrestling, American Combat Wrestling, Full Throttle Pro Wrestling, Platinum Pro Wrestling, Go Wrestle e Major League Wrestling. Lacey ha lottato anche per altre promotion attraverso lo stato statunitense fra cui Premiere Wrestling Xperience, World Of Unpredictable Wrestling, Aro Lucha, Alternative Wrestling Show, Atlanta Wrestling Entertainment, Sabotage Wrestling, Martinez Entertainment Lucha Libre Mexicana e Capital Wrestling Alliance. Lacey Lane è stata anche in Messico, lottando fra le altre federazioni nella The Crash, Desastre Total Ultraviolento e Revolucha. Durante i suoi anni nelle scene indipendenti, la Lane ha vinto il suo primo titolo nella The Crash, conquistando il The Crash Women's Championship, per poi perderlo in un match contro Tessa Blanchard.

WWE (2017–presente)Modifica

Mae Young Classic (2018)Modifica

Il 3 febbraio 2017, viene comunicato che Lacey Lane ha preso parte ad un tryout con la WWE, ricevendo dei buoni riscontri.

Nel 2018, Lacey Lana viene annunciata come una delle trentadue concorrenti della seconda edizione del Mae Young Classic, dove ha sconfittoo al primo turno Vanessa Kraven il 5 settembre, avanzando al turno successivo. Il 3 ottobre, Lacey Lane ha sconfitto Taynara Conti al secondo turno del torno. Il 17 ottobre, Lacey Lane è stata sconfitta da Meiko Satomura nei quarti di finale, terminando così la sua avventura.

NXT e alleanza con Kacy Catanzaro (2018–presente)Modifica

Dopo aver preso parte al Mae Young Classic, viene reso noto che Lacey Lane ha firmato un contratto con la WWE e viene assegnata nel territorio di sviluppo di NXT. Fa il suo debutto il 25 agosto 2018 durante un NXT live event sotto il ring name di Lacey Lane, facendo coppia con Kacy Catanzaro, battendo Reinza Gonzalez e Taynara Conti. Il 27 marzo 2019, avviene il suo debutto televisivo dove fa coppia con Kacy Catanzaro, affrontando il team composto da Aliyah e Vanessa Borne, terminato in No Contest a seguito dell'intervento di Shayna Baszler, Jessamyn Duke e Marina Shafir.

Durante il resto dei mesi, continua a lottare negli NXT live event. Il 25 settembre, ritorna durante uno show televisivo di NXT, cambiando ring name in Kayden Carter, dove viene sconfitta da Rhea Ripley, stabilendosi come face. Nella puntata di NXT del 16 ottobre, Kayden è stata sconfitta da Io Shirai. Nella puntata di NXT dell'11 dicembre, Kayden è stata sconfitta da Bianca Belair. Nella puntata di NXT dell'8 gennaio 2020, Kayden è stata sconfitta da Mia Yim; a fine match, vengono entrambe attaccate alle spalle dalla debuttante Chelsea Green. Nella puntata di NXT del 15 gennaio, Kayden ha preso parte ad una Women's Battle Royal match per decretare la prima sfidante all'NXT Women's Championship detenuto da Rhea Ripley in quel di NXT TakeOver: Portland, ma è stata eliminata da Shayna Baszler. Nella puntata di NXT del 29 gennaio, Kayden ha sconfitto Chelsea Green, sorprendendola con un roll-up e ottenendo la prima vittoria da quando ha debuttato in televisione. Nella puntata di NXT del 12 febbraio, viene annunciato che la settimana successiva Kayden affronterà Chelsea Green in un rematch del loro precedente scontro. Nella puntata di NXT del 19 febbraio, Kayden è stata sconfitta da Chelsea Green dopo una distrazione provocata dal suo assistito Robert Stone. Nella puntata di NXT del 25 marzo, Kayden è stata sconfitta da Candice LeRae in un match di qualificazione per determinare le contendenti che si affronteranno in un Ladder match previsto inizialmente a NXT TakeOver: Tampa Bay (rimandato a causa della pandemia di COVID-19), la cui vincitrice diventerà la n°1 contender all'NXT Women's Championship. Nella puntata di Main Event del 26 marzo, Kayden è stata sconfitta da Asuka. Nella puntata di Raw del 30 marzo, Kayden fa il suo debutto nel roster principale dove è stata sconfitta da Asuka. Nella puntata di NXT del 1º aprile, Kayden prende parte ad un Gauntlet match per determinare l'ultima partecipante al Ladder match la cui vincitrice diventerà la n°1 contender all'NXT Women's Championship, ma viene eliminata per quarta da Shotzi Blackheart. Nella puntata di Raw del 20 aprile, Kayden è stata sconfitta dalla NXT Women's Champion Charlotte Flair in un match non titolato. Nella puntata di NXT del 29 aprile, Kayden e Kacy Catanzaro sono dal medico dove vengono raggiunte da Candice LeRae e Johnny Gargano, avvertendole che d'ora in poi da queste parti ci si comporterà in questo modo, dopo che Candice ha sconfitto Kacy precedentemente. Nella puntata di NXT del 13 maggio, Kayden ha sconfitto Aliyah. Nella puntata di NXT del 10 giugno, Kayden arriva a soccorrere Kacy Catanzaro da un brutale attacco di Dakota Kai, dopo che è stata sconfitta in un match dalla stessa Kai, ma viene messa violentemente al tappeto da Raquel González. Nella puntata di NXT del 17 giugno, Kayden è stata sconfitta da Dakota Kai; durante l'incontro, la sua alleata Kacy Catanzaro viene messa al tappeto dall'altra accompagnatrice Raquel González. Nella puntata di NXT del 24 giugno, Kayden e Kacy Catanzaro sono state sconfitte da Dakota Kai e Raquel González, quando Dakota sottomette la Catanzaro per la vittoria. Nella puntata di NXT del 12 agosto, Kayden e Kacy sono state sconfitte da Aliyah e Mercedes Martinez, quando la Martinez effettua lo schienamento vincente sulla Catanzaro, la quale ha schiaffeggiato Robert Stone prima del match dopo che il leader del Robert Stone Brand ha cercato di ingaggiarla.

PersonaggioModifica

Musiche d'ingressoModifica

Titoli e riconoscimentiModifica

  • The Crash Lucha Libre
    • The Crash Women's Championship (1)

Collegamenti esterniModifica