Knattspyrnudeild Íþróttabandalag Vestmannaeyja (femminile)

Íþróttabandalag Vestmannaeyja
Calcio
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bianco
Dati societari
Città Vestmannaeyjar
Nazione Bandiera dell'Islanda Islanda
Confederazione UEFA
Federazione KSÍ
Campionato Úrvalsdeild kvenna
Fondazione 1990
Presidente Bandiera dell'Islanda Óskar Jósúason
Allenatore Bandiera dell'Inghilterra Jón Óli Daníelsson
Stadio Hásteinsvöllur
(2 300 posti)
Sito web www.ibvsport.is/
Palmarès
Stagione in corso
Dati aggiornati al 26 ottobre 2019
Si invita a seguire il modello di voce

Il Knattspyrnudeild Íþróttabandalag Vestmannaeyja, meglio noto come ÍBV Vestmannaeyja o semplicemente ÍBV, è una squadra di calcio femminile, sezione della società polisportiva islandese Íþróttabandalag Vestmannaeyja, avente sede nella cittadina di Vestmannaeyjar, comune della regione di Suðurland, nelle isole Vestmann. Partecipa all'Úrvalsdeild kvenna, massimo livello del campionato nazionale.

Storia modifica

La squadra di calcio femminile dell'ÍBV iniziò a disputare il suo primo campionato nel 1993, iscritta al 2. deild kvenna, l'allora denominazione del secondo livello del campionato islandese di calcio femminile, rinunciando però dopo soli cinque incontri. Ciò nonostante la società decise di continuare l'esperienza nel settore iscrivendo nuovamente la squadra al campionato successivo. Iscritta dal 1995 alla 1. deild kvenna, divenuta da quell'anno secondo livello del campionato, acquistò competitività nei due anni successivi, riuscendo a conquistare la promozione in Úrvalsdeild kvenna al termine del 1996.[1]

La squadra giocò fino al termine della stagione 2004, anno in cui conquista il suo primo trofeo, la coppa d'Islanda, rimanendo inattiva per due anni prima di essere ricostituita nel 2007 iscrivendola all'edizione di quell'anno della Coppa d'Islanda. Dal 2008 torna a disputare anche il campionato islandese, iniziando nuovamente dalla 1. deild kvenna, Ottenendo nuovamente la promozione al termine del campionato 2010 e tornando così a giocare in Úrvalsdeild kvenna.[1] Nel 2017 conquista la sua seconda coppa di Islanda battendo in finale ai tempi supplementari e con il risultato di 3 a 2 le rivali dello Stjarnan.[2]

Nel novembre 2018 la società annuncia di avere affidato la direzione tecnica della squadra a Jón Óli Daníelsson, in sostituzione di Ian Jeffs che ha assunto l'incarico di Vice allenatore della nazionale di calcio femminile dell'Islanda.[3]

Allenatori modifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori dell'Í.B.V. (calcio femminile).

Calciatrici modifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatrici dell'Í.B.V..

Palmarès modifica

2010
2004, 2017
2012

Organico modifica

Allenatori modifica

Fonte:[1]

Note modifica

  1. ^ a b c (IS) Meistaraflokkur kvenna, su ibvsport.is. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  2. ^ (IS) Runólfur Trausti Þórhallsson, ÍBV er bikarmeistari kvenna í knattspyrnu, su RÚV.is, 9 settembre 2017. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  3. ^ (IS) Bjarni Þórarinn Hallfreðsson, Jón Óli tekur við kvennaliði ÍBV, su Vísir.is, 11 novembre 2018. URL consultato il 26 ottobre 2019.

Voci correlate modifica

Collegamenti esterni modifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio