Apri il menu principale

Knattspyrnudeild Íþróttabandalag Vestmannaeyja

società polisportiva islandese
(Reindirizzamento da Íþróttabandalag Vestmannaeyja)
ÍBV Vestmannaeyjar
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bianco
Dati societari
Città Heimaey
Nazione Islanda Islanda
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Iceland.svg Úrvalsdeild
Fondazione 1903
Presidente Vidar Elíasson
Allenatore Islanda Hermann Hreiðarsson
Stadio Hásteinsvöllur
(1 500 posti)
Sito web www.ibv.is
Palmarès
Titoli nazionali 3 Campionati islandesi
Trofei nazionali 5 Coppe d'Islanda
Si invita a seguire il modello di voce

L'Íþróttabandalag Vestmannaeyja, o più semplicemente ÍBV, è una società calcistica islandese con sede nella città di Vestmannaeyjar.

StoriaModifica

Il club fu fondato nel 1903 e partecipò per la prima volta all'Úrvalsdeild, ovvero alla prima divisione del campionato di calcio islandese, nel 1950, riuscendo a ottenere la prima qualificazione a una coppa europea nel 1969. Nel corso della sua storia ha vinto tre campionati islandesi e quattro Coppe d'Islanda.

A causa di gravi problemi societari, nel 2006 ha terminato l'Úrvalsdeil all'ultimo posto, retrocedendo in 1. Deild (il secondo livello islandese). Ritrovato un equilibrio, l'ÍBV ha fatto ritorno in massima serie nel 2008.

Come molti club sportivi islandesi, l'IBV è una società ad azionariato popolare. La principale fonte di sostentamento del club è il tradizionale festival musicale estivo Þjóðhátíð, che si svolge ogni anno sull'isola di Heimaey (la più importante dell'arcipelago di Vestamannaeyjar) attirando diverse migliaia di persone. Quasi tutti gli abitanti dell'isola svolgono volontariato gratuito per il festival, i cui proventi originati dalla vendita dei biglietti e dalle altre attività commerciali legate all'evento sono interamente devoluti all'ÍBV. Anche i locali, volontari compresi, pagano il biglietto del festival.

OrganicoModifica

RosaModifica

N. Ruolo Giocatore
7   D Priestley Griffiths
11   C Sindri Snær Magnússon
13   C Ásgeir Elíasson
15   D Devon Már Griffin
17   A Sigurður Grétar Benónýsson
20   D Hafsteinn Gísli Valdimarsson
21   P Halldór Páll Geirsson
24   C Óskar Elías Zoega Óskarsson
26   D Felix Örn Friðriksson
28   C Erik Ragnar Gíslason Ruiz
29   C Hallgrímur Þórðarson
32   C Andri Ólafsson
33   D Breki Ómarsson
35   C Nœmi Durousson
N. Ruolo Giocatore
77   C Jonathan Franks
  P Rafael Veloso
  C Telmo Castanheira
  D Gilson Correia
  D Matt Garner
  D Jón Ingason
  D Oran Jackson
  D Guðmundur Magnússon
  C Alfreð Már Hjaltalín
  C Evariste Ngolok
  C Benjam­in Prah
  A Ágúst Sló Björnsson
  A Jonathan Glenn

Rose delle stagioni precedentiModifica

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

1979, 1997, 1998
1968, 1972, 1981, 1998, 2017
1997
1967, 1976, 1985, 2008

Altri piazzamentiModifica

Secondo posto: 1971, 1972, 1982, 1999, 2001, 2004
Terzo posto: 1912, 1930, 1973, 1977, 1990, 1995, 2010, 2011, 2012
Finalista: 1970, 1980, 1983, 1996, 1997, 2000, 2016
Semifinalista: 1973, 1977, 1989, 2002, 2011, 2014, 2015
Finalista: 1969, 1982, 1988, 1998, 2018

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio