Apri il menu principale

BiografiaModifica

 
Lallo imita Antonio Cassano (Guida Al Campionato)

A 21 anni entra a far entra a far parte di un coro lirico come bas-baritono, interpretando con il maestro Alfredo D'Angelo varie opere liriche di repertorio e partecipando ad alcune tournée.

Nel frattempo, entra a far parte del gruppo Talent Scout Band di Nicoletta Costantino e nel 1992 incide il disco Le più belle canzoni degli anni 50, 60, 70, 80, 90, 100, 110 e lode con Nino Frassica e il gruppo del Monofestival. Nel 1994 fonda la band Lallo e i Fusi Orari con la quale realizza oltre 320 serate nei locali, teatri e piazze di tutta Italia.

Nel 1996 la band vince il Festival Sogni e canzoni - Musica per la solidarietà con il brano L'isola della fantasia[senza fonte].

È noto per la sua partecipazione alla trasmissione Guida al campionato, nella quale imita vari personaggi come Antonio Cassano, David Beckham, Ronaldinho, Giampiero Galeazzi, Maradona e Ronaldo.

In passato ha lavorato come cantante comico con Nino Frassica, a Forum con Gino Cogliandro e anche nella trasmissione Libero con Teo Mammucari.

Dalla stagione 2010/2011 collabora col programma radiofonico di Radio2 610, condotto da Lillo & Greg.

Nel 2012 partecipa ad alcuni film tra i quali Buona giornata e Operazione vacanze.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

TeatroModifica

  • Il mio secondo matrimonio, Teatro Sistina, in onda su Rai 2 nel novembre (2012)
  • Ce ne faremo una ragione, Teatro Testaccio, (2016)

RadioModifica

NoteModifica


Collegamenti esterniModifica