Lauritz Falk

Lauritz Falk (Bruxelles, 15 novembre 1909Stoccolma, 1º febbraio 1990) è stato un attore e regista svedese. Già attivo come attore bambino nel cinema muto svedese, ha conosciuto una lunga carriera di attore e regista dal 1936 al 1989 al cinema, al teatro e alla televisione.

Lauritz Falk

BiografiaModifica

Lauritz Meyer de Chezaux Falk nasce a Bruxelles nel 1909, da padre norvegese e madre svedese.

Comincia giovanissimo l'attività attoriale. La partecipazione al film Norrtullsligan (1923) ne fa, con Gösta Alexandersson e Palle Brunius, uno dei principali attori bambini del cinema muto svedese.[1]

Risiede in Norvegia per studiare arte a Oslo e si reca anche a Parigi, ma torna al cinema nel 1937 e da allora conosce una lunga e ininterrotta carriera di successo che lo vedrà impegnato fino alla fine degli anni ottanta come attore al teatro, al cinema e quindi alla televisione. Dal 1938 al 1942 lavora al Teatro Nazionale di Oslo. Con l'occupazione nazista della Norvegia, si trasferisce nella neutrale Svezia. Già dagli anni quaranta fa le prime esperienze anche come cantante e regista. Nonostante l'intensa attività al cinema e alla televisione, rimane sempre legato al teatro. Dal 1970 al 1982, e quindi ancora dal 1985 al 1988, lavora al Royal Dramatic Theatre di Stoccolma, come attore e regista.[2]

È stato sposato dal 1937 al 1950 con l'attrice Vibele Falk e quindi dal 1955 alla sua morte con un'altra attrice Birgit Lennartsson.

Muore nel 1990 a Stoccolma, all'età di 80 anni. È sepolto al Galärvarvkyrkogården di Stoccolma.

FilmografiaModifica

AttoreModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

RegistaModifica

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • (EN) John Holmstrom, The Moving Picture Boy. An International Encyclopaedia from 1895 to 1995, Norwich, Michael Russell, 1996, p. 41.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN48149066737665602771 · Europeana agent/base/124969 · WorldCat Identities (ENviaf-48149066737665602771