Apri il menu principale
Lingue italo-romanze
Parlato inItalia Italia
Città del Vaticano Città del Vaticano
San Marino San Marino
Svizzera Svizzera
Tassonomia
FilogenesiLingue indoeuropee
 Lingue italiche
  Lingue latino-falische
   Lingue romanze

Le lingue italo-romanze (o italoromanze) costituirebbero un sottogruppo delle lingue romanze proposto da Giovan Battista Pellegrini[1][2][3][4] e costituito da quelle «parlate della Penisola e delle Isole che hanno scelto già da tempo, come lingua guida (in sostanza come lingua) l'italiano»[4].

Secondo Pellegrini, come anche riportato da Carla Marcato[5], le lingue italo-romanze sarebbero:

NoteModifica

  1. ^ Pellegrini, Giovanni Battista (1970). La classificazione delle lingue romanze e i dialetti italiani, in Forum Italicum, IV, pp.211-237
  2. ^ Pellegrini, Giovanni Battista (1972). Saggi sul ladino dolomitico e sul friulano, Bari, pp.239-268
  3. ^ Pellegrini, Giovanni Battista (1975). I cinque sistemi dell’italo-romanzo, in Saggi di linguistica italiana. Storia, struttura, società, Torino, Boringhieri.
  4. ^ a b Pellegrini, Giovanni Battista (1977). Carta dei dialetti d'Italia, Pisa, Pacini, p.17
  5. ^ Marcato, Carla (2007). Dialetto, dialetti e italiano, Il Mulino, Bologna, pp.176-177
  6. ^ Pellegrini, Giovanni Battista (1977). Carta dei dialetti d'Italia, Pisa, Pacini, p.26-29
  7. ^ Pellegrini, Giovanni Battista (1977). Carta dei dialetti d'Italia, Pisa, Pacini, p.29-30
  8. ^ a b Riconosciuto da altri autori come parte di un altro gruppo (friulano, nel retoromanzo) o costituente un gruppo autonomo (sardo). Holtus e Metzeltin-Schmitt, Lexikon der Romanistischen Linguistik, IV: Italienisch, Korsisch, Sardisch, 1988 p. 452; Loporcaro, Profilo linguistico dei dialetti italiani, 2009, p. 70; Lepschy, The Italian language today, 1998, p. 41; Tullio De Mauro, Storia linguistica dell'Italia unita, 1963, p.25-26; Fiorenzo Toso, 1, 2
  9. ^ Pellegrini, Giovanni Battista (1977). Carta dei dialetti d'Italia, Pisa, Pacini, p.30
  10. ^ Pellegrini, Giovanni Battista (1977). Carta dei dialetti d'Italia, Pisa, Pacini, pp.30-34
  11. ^ Pellegrini, Giovanni Battista (1977). Carta dei dialetti d'Italia, Pisa, Pacini, p.25
  12. ^ Pellegrini, Giovanni Battista (1977). Carta dei dialetti d'Italia, Pisa, Pacini, p.34

BibliografiaModifica