Apri il menu principale

Lluís Homar

attore e direttore teatrale spagnolo
Lluís Homar nel 2011

Lluís Homar i Toboso (Barcellona, 20 aprile 1957) è un attore e direttore teatrale spagnolo.

BiografiaModifica

Studiò Giurisprudenza all'Università Autonoma di Barcellona senza completare gli studi ed entrò all'Institut del Teatre della sua città natale.

Nel 1974 partecipò all'opera Otello e successivamente entrò nel gruppo del Teatro Escorpio prendendo parte a due lavori: Terra Baixa e Quiriquibú.

Nel 1976 fondò con altri attori la Sociedad Cooperativa del Teatre Lliure di Barcellona in cui lavora ininterottamente da allora (divenendone direttore artistico fra il 1992 e il 1998) e partecipando a numerosi spettacoli.

Negli stessi anni Homar comparve per la prima volta in produzioni televisive, debuttando al cinema nel 1982 con La plaza del Diamante.

Homar ha interpretato molti ruoli al cinema. In Italia è conosciuto per aver preso parte a La mala educación (2004) e a Gli abbracci spezzati (2009), entrambi di Pedro Almodóvar, e per aver interpretato il ruolo di Papa Alessandro VI nella serie tv italo-spagnola Los Borgia.

Ha lavorato con importanti registi spagnoli come Mario Camus, Vicente Aranda, Pilar Miró, Gerardo Vera, Agustí Villaronga, Pau Freixas o Montxo Armendáriz.

Ha preso parte a diverse fictions spagnole. Fra cui 23-F: el día más difícil del rey, film televisivo sul tentato golpe del 1981 in cui ha interpretato re Juan Carlos I.

Filmografia parzialeModifica

Doppiatori italianiModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN80955171 · ISNI (EN0000 0001 2018 4124 · LCCN (ENnr00024331 · GND (DE136645798 · BNF (FRcb141877125 (data) · WorldCat Identities (ENnr00-024331