Lucia Danieli

mezzosoprano italiano

Lucia Danieli (Arzignano, 4 febbraio 1927Lonigo, 16 gennaio 2005) è stata un mezzosoprano italiano, attiva principalmente tra la fine degli anni '40 e gli anni '60 del Novecento italiano, con alcuni ruoli anche all'estero.

BiografiaModifica

Lucia Danieli nasce il 4 febbraio del 1927 ad Arzignano in Veneto[1][2]. Studia a Firenze al Teatro Comunale nella scuola dei giovani[3] con Arrigo Pedrollo, dove esordisce il 30 novembre 1948 come Clotilde nell'opera Norma di Vincenzo Bellini assieme a Maria Callas. Successivamente, il 26 agosto 1951 è nella città di Spoleto, assieme a Franco Corelli, dove è Carmen nell'omonima opera, con la direzione di Ottavio Ziino[4].

Nel 1952 fa il suo debutto al Teatro La Scala di Milano come La Cieca nella grande opera La Gioconda, nuovamente con la Callas[5]. Inoltre, prende parte a Madama Butterfly[6], per cui incide nel 1955 anche discograficamente sotto la direzione del maestro Herbert von Karajan. L'anno successivo è La Cieca a Firenze nel melodramma La Gioconda con Anita Cerquetti, Ebe Stignani, Gianni Poggi e Ettore Bastianini, con grande successo di pubblico[7], opera ripresa anche all'Arena di Verona[8]. Nel 1957 vengono eseguite due opere di Lorenzo Perosi dal titolo Giudizio Universale e Tranistus animae, in cui prende parte la Danieli[9], mentre, il 1º luglio 1959 apre la stagione alle Terme di Caracalla con Lohengrin e la direzione di Franco Capuana. Nell'agosto è sempre alle terme di Roma per Il trovatore, dove è Azucena per quattro date[10].

Nel 1967 è Ulrica per Un ballo in maschera, insieme a Carlo Bergonzi in alcune località italiane e a Tokyo in Giappone, la cui interpretazione viene apprezzata dalla critica[11][12]. L'anno successivo non canta in nessuna opera e riprende nel 1969, dove, però non riesce ad avere il successo ottenuto precedentemente[13].

Il 1º giugno del 1986 viene mandato in onda su Rai Radio 1 Suor Angelica, in cui la Danieli è la Badessa, con la direzione di Lamberto Gardelli[14].

Muore a Lonigo il 16 gennaio 2005. L'anno successivo viene pubblicato un compact disc in suo ricordo con alcune registrazioni live dal 1956 al 1967 da parte del comune di Arzignano[13].

RepertorioModifica

Repertorio operistico
Ruolo[15][16] Titolo[15] Autore[15]
Clotilde Norma Bellini
Carmen Carmen Bizet
Cieca La Gioconda Ponchielli
Azucena Il trovatore Verdi
Ulrica Un ballo in maschera Verdi
Amneris Aida Verdi
Suzuki Madama Butterfly Puccini
Badessa Suor Angelica Puccini
L'Anima Transitus animae Perosi
Lo Spirito della Giustizia Giudizio Universale Perosi
Fenena Nabucco Verdi
Marta Mefistofele Boito
La Marchesa La via della finestra Zandonai
Afra La Wally Catalani
Rosa Mamai L'Arlesiana Cilea
Gudrun Hulda Franck
La Governante Don Chisciotte Frazzi
Madelon Andrea Chénier Giordano
Maria Larisch Mayerling Giuranna
Madre Hänsel e Gretel Humperdinck
Assunta Il diavolo in giardino Mannino
La zia Vivì Mannino
Lola Cavalleria rusticana Mascagni
Rosa Silvano Mascagni
Madre Il console Menotti
Assunta The Saint of Bleecker Street Menotti
Jacopa/Tessa Vanna Lupa Pizzetti
Arnalta L'incoronazione di Poppea Monteverdi
La nutrice di Ksenjia Boris Godunov Musorgskij
Chivrija La fiera di Soročincy Musorgskij
Morgana Il Giglio di Alì Pedrollo
Zita Gianni Schicchi Puccini
La frugola Il tabarro Puccini
Strega La campana sommersa Respighi
Ecuba Ecuba Rigacci
Marfa L'uragano Rocca
Maria Mosè in Egitto Rossini
Sacerdotessa/ Olympie Spontini
Madre Mavra Stravinskij
Marta Iolanta Čajkovskij
Filipp’evna Eugenio Onegin Čajkovskij
Mrs.Quickly Falstaff Verdi
Preziosilla La forza del destino Verdi
Maddalena Rigoletto Verdi
Ortrud Lohengrin Wagner
Floßhilde Il crepuscolo degli dei Wagner
Floßhilde L'oro del Reno Wagner
Margherita I quattro rusteghi Wolf-Ferrari

DiscografiaModifica

NoteModifica

  1. ^ Ricordando la cantante arzignanese Lucia Danieli, arzignanodialoga.it. URL consultato l'8 giugno 2018.
  2. ^ Alcune fonti riportano come data di nascita il 1929, come:
  3. ^ Lucia Danieli, timaclub.it. URL consultato il 7 giugno 2018.
  4. ^ Vincenzo Ramon Bisogni, Franco Corelli, Zecchini, 2009. URL consultato il 9 giugno 2018.
  5. ^ (EN) Lucia Danieli, naxos.com. URL consultato il 9 giugno 2018.
  6. ^ Bernard Minier, Non spegnere la luce, La Nave di Teseo, 2017. URL consultato il 9 giugno 2018.
  7. ^ E stasera la Gioconda Bussotti senza Fracci, in La Stampa, archiviolastampa.it, 2 novembre 1986. URL consultato il 9 giugno 2018.
  8. ^ Arena di Verona stagioni liriche 1913-1985, sanmartinoba.it. URL consultato il 9 giugno 2018.
  9. ^ Brugno Cagnoli, L'arte musicale di Franco Capuana, Electa, 1983. URL consultato il 9 giugno 2018.
  10. ^ «Lohengrin» dì Wagner aprirà la stagione lirica di Caracalla, in La Stampa, archiviolastampa.it, 25 giugno 1959. URL consultato il 9 giugno 2018.
  11. ^ (EN) Robert McKechnie, DVD Review, musicweb-international.com. URL consultato il 9 giugno 2018.
  12. ^ Teatri, in Europa, archiviolastampa.it, 18 marzo 1967. URL consultato il 9 giugno 2018.
  13. ^ a b (EN) Jan Neckers, Lucia Danieli, operanostalgia.be. URL consultato il 9 giugno 2018.
  14. ^ Oggi segnaliamo, in La Stampa, archiviolastampa.it, 1º giugno 1986. URL consultato il 9 giugno 2018.
  15. ^ a b c Lucia Danieli, esdf-opera.de. URL consultato il 9 giugno 2018.
  16. ^ Boris Godunov, palazzochiazzese.it. URL consultato il 9 giugno 2018.

BibliografiaModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN69124392 · ISNI (EN0000 0001 1665 7013 · LCCN (ENn85367785 · GND (DE134354516 · BNF (FRcb13985648n (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n85367785