Apri il menu principale
Luciano Uras
Luciano Uras datisenato 2013.jpg

Senatore della Repubblica Italiana
Durata mandato 15 marzo 2013 –
22 marzo 2018
Legislature XVII
Gruppo
parlamentare
- Gruppo Misto - componente: Sinistra Ecologia Libertà (Da inizio legislatura al 2/03/2016)

- Gruppo Misto (Dal 03/03/2016 al 24/05/2017)

- Gruppo Misto - componente: Campo Progressista-Sardegna (Dal 25/05/2017 a fine legislatura)

Coalizione Italia. Bene Comune
Circoscrizione Regione Sardegna
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico PRC (2004-2009)
SEL (2009-2016)
CP (2017)
Titolo di studio Diploma
Professione Impiegato

Luciano Uras (Iglesias, 6 ottobre 1954) è un politico italiano.

Indice

BiografiaModifica

Luciano Uras è nato a Iglesias (CA) nel 1954.

È stato dirigente della Funzione Pubblica CGIL e componente del Direttivo regionale confederale dal 1990 al 1994.

È divenuto poi Funzionario dell'Amministrazione regionale, dove ha ricoperto svariati incarichi, occupandosi in particolare delle problematiche connesse al lavoro, in particolare dal 1993 al 2004 è stato Componente dell'Ufficio Speciale per l'Occupazione.

Nel 1995 ha ricoperto l'incarico di Consulente dell'Assessore della Difesa Ambiente.

Nel 1996 è stato Coordinatore del Settore delle fonti energetiche dell'Assessorato dell'Industria, componente della segreteria tecnica e segretario del Comitato di coordinamento dell'Accordo di programma per la realizzazione del progetto di gassificazione del carbone Sulcis, componente per la Regione Sarda del Coordinamento Interregionale per l'Energia.

Nel 1998 è stato coordinatore del Gruppo di lavoro per la predisposizione del Piano straordinario del Lavoro.

Dal 1998 al 1999 è stato Capo dell'Ufficio di Gabinetto dell'Assessore degli Enti Locali, Finanze e Urbanistica.

Tra il 1994 e il 1997, e dal 2000 al 2004 è stato Componente della Commissione Regionale per l'Impiego su indicazione del Consiglio regionale della Sardegna, Direttore dell'Agenzia Regionale del Lavoro della Sardegna (2001-2004).

In tale ambito ha curato tra l'altro la redazione e l'attuazione di diversi programmi comunitari, di cui è stato responsabile.

Dall'incarico di direzione dell'Agenzia si è dimesso a seguito dell'elezione nel Consiglio regionale.

Attività politicaModifica

Alle elezioni regionali in Sardegna del 2004 è eletto per la prima volta consigliere regionale in provincia di Cagliari nelle liste di Rifondazione Comunista, dove ha assunto gli incarichi di capogruppo e di questore del consiglio regionale, oltre che presidente della Commissione d'Inchiesta.

Alle successivi elezioni regionali in Sardegna del 2009 è stato nuovamente eletto, sempre nelle liste di Rifondazione Comunista a Cagliari, consigliere regionale, dove ha assunto la carica di segretario della I Commissione permanente (Autonomia), componente della III Commissione permanente (Bilancio) e, infine, componente della IV Commissione (Urbanistica).

Alle elezioni politiche del 24 e 25 febbraio 2013 è stato eletto senatore nella circoscrizione Sardegna nelle liste di Sinistra Ecologia Libertà, il partito di Nichi Vendola.

Al Senato della Repubblica è membro della Commissione speciale sugli atti urgenti del governo e della Commissioni Bilancio.

Il 2 marzo 2016, in dissenso con le linee politiche assunte dal partito, annuncia che non aderirà a Sinistra Italiana e lascia la componente di SEL nel gruppo misto.[1]

Il 14 dicembre 2016, assieme all'altro senatore ex SEL Dario Stefano, vota la fiducia al governo Gentiloni, entrando quindi in maggioranza. In seguito aderisce a Campo Progressista di Giuliano Pisapia.

Alle elezioni politiche del 2018 è il candidato con il centrosinistra alla Camera nell'uninominale a Cagliari, senza essere rieletto.

NoteModifica

  1. ^ Il senatore Luciano Uras (Sel): non aderirò a Sinistra italiana - Regione - la Nuova Sardegna, su la Nuova Sardegna, 11 novembre 2015. URL consultato il 1º giugno 2016.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica