Apri il menu principale

Mestský Futbalový Klub Ružomberok

(Reindirizzamento da MFK Ružomberok)
MFK Ružomberok
Calcio Football pictogram.svg
Ruža
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Arancione e Nero.svg Arancione, nero
Dati societari
Città Ružomberok
Nazione Slovacchia Slovacchia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Slovakia.svg SFZ
Campionato Superliga
Fondazione 1906
Presidente Slovacchia Jozef Rošták
Allenatore Slovacchia Petr Uličný
Stadio Pod Čebraťom Stadion
(5.000 posti)
Sito web www.futbalruza.sk
Palmarès
Titoli nazionali 1 Campionato slovacco
Trofei nazionali 1 Coppa di Slovacchia
1 Supercoppa di Slovacchia
Si invita a seguire il modello di voce

Il Mestský Futbalový Klub Ružomberok, meglio noto come MFK Ružomberok o solo come Ružomberok, è una società calcistica slovacca con sede nella città di Ružomberok. Oggi milita nella prima divisione del calcio slovacco.

L'MFK Ružomberok ha celebrato il centenario nel 2006, vincendo la Superliga e la Coppa di Slovacchia.

Indice

StoriaModifica

Fondato nel 1906, i colori del club sono stati tradizionalmente bianco, giallo e rosso, che sono anche presenti sulla bandiera della città. Tuttavia, lo sponsor Mondi Business Paper SCP ha introdotto nuovi colori nel 2005: arancione, bianco e nero.

Nel 1993 il club ottenne la promozione nella Second Division slovacca per la prima volta e una seconda promozione nella Liga del Corgo nel 1997. La bacheca dei trofei del club rimase vuota fino al loro centenario, quando nel 2006 vinsero sia il titolo della Corgoň Liga sia il campionato slovacco, trionfo ottenuto con l'aiuto del capocannoniere Erik Jendrišek che realizzó 21 reti. Altre stelle della squadra in questa stagione di successo furono Jan Nezmar e Marek Sapara. La squadra è stata allenata a quel tempo da František Komňacký che, nel febbraio 2007, si è trasferito allo SKVO Rostov-on-Don. La vittoria in campionato li ha fatti entrare nella seconda fase di qualificazione della UEFA Champions League 2006-2007 dove hanno eliminato la squadra svedese del Djurgårdens IF, ottenendo una sconfitta per 1-0 in trasferta, ribaltata poi al ritorno. Il turno successivo li ha visti incontrare i campioni russi del CSKA Mosca, che si sono imposti con 5 gol di scarto.

Nella Superliga 2016-2017 il club si piazza al terzo posto, guadagnandosi un posto per le qualificazioni di UEFA Europa League 2017-2018; qui gli slovacchi eliminano prima i serbi del Vojvodina ed in seguito i norvegesi del Brann (in entrambi i casi subendo una sconfitta all’andata, ribaltata poi al ritorno). Al terzo turno, però, nulla possono contro i più quotati dell’Everton, perdendo entrambi i match per 1-0.

CronologiaModifica

  • 1906 - Fondato con il nome di ŠK Ružomberok
  • 1948 - Fuso col SBZ Ruzomberok e col Sokola SBZ Ružomberok
  • 1953 - Rinominato DSO Iskra Ružomberok
  • 1955 - Fusione annullata, rinominato Iskra Ružomberok
  • 1957 - Rinominato TJ BZVIL Ružomberok
  • 1989 - Rinominato TJ BZ Ružomberok
  • 1992 - Rinominato ŠK Texicom Ružomberok
  • 1995 - Rinominato MŠK Ružomberok
  • 1996 - Rinominato MŠK SCP Ružomberok
  • 2001 - Prima qualificazione alle coppe europee, Coppa UEFA 2001-02
  • 2003 - Rinominato MFK Ružomberok

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

2005-2006
2005-2006
2006
1996-1997

Altri piazzamentiModifica

Terzo posto: 2000-2001, 2003-2004, 2016-2017, 2018-2019
Finalista: 2000-2001, 2017-2018
Semifinalista: 1996-1997, 2008-2009, 2013-2014

Rosa 2015-2016Modifica

Rosa 2013-2014Modifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio