Madeleine LeBeau

attrice francese
(Reindirizzamento da Madeleine Lebeau)

Madeleine Lebeau, nata con il nome Marie Madeleine Berthe Lebeau (Bourg-la-Reine, 10 giugno 1923Estepona, 1º maggio 2016[1]), è stata un'attrice francese.

Dopo la sua permanenza negli Stati Uniti, per il suo nome talvolta viene utilizzata la grafia Madeleine LeBeau.

Biografia modifica

Marie Madeleine Berthe Lebeau, adolescente, sposò l'attore Marcel Dalio nel 1939. Nel giugno 1940, lei e Dalio fuggirono da Parigi a causa dell'occupazione tedesca, e raggiunsero Lisbona, dove attesero due mesi prima di ottenere i visti per il Cile e imbarcarsi via mare per l'America.

Quando la loro nave fece tappa in Messico, essi vennero bloccati (insieme con altri circa 200 passeggeri), quando i visti che avevano acquistato si rivelarono falsi. La coppia ottenne un passaporto temporaneo per il Canada, da dove infine poté entrare negli Stati Uniti.

La LeBeau firmò un contratto con la Warner Bros. per $ 100 alla settimana per 26 settimane in un certo numero di film e apparve in Casablanca (1942), nel quale interpretò il ruolo di Yvonne, la stella del Rick's Café e amante di Rick (Humphrey Bogart); è rimasto celebre il primo piano della LeBeau, realmente emigrata a causa dell'occupazione nazista, mentre nella pellicola canta La Marsigliese. Durante le riprese del film, in cui anche Dalio recitò nel ruolo del croupier Emil, la coppia divorziò il 22 giugno 1942.

Dopo la Seconda guerra mondiale, scaduto il contratto con la Warner Bros., la LeBeau tornò in Francia e continuò la sua carriera. Nel 1963 fu chiamata da Federico Fellini per .

Nel 1988 sposò lo sceneggiatore italiano Tullio Pinelli, di cui rimase vedova nel 2009.

Morì il 1º maggio 2016 a Estepona in Spagna, all'età di 92 anni, dopo la rottura del femore. Il ministro della cultura francese Audrey Azoulay ha detto di Madeleine LeBeau dopo la sua morte: "Era una donna libera che viveva secondo le sue stesse regole, occupando totalmente i ruoli che le erano stati affidati dai principali registi. Sarà per sempre il volto della resistenza francese".

Filmografia parziale modifica

Doppiatrici italiane modifica

Note modifica

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN223446155 · ISNI (EN0000 0003 6106 887X · LCCN (ENno00071928 · GND (DE1062201248 · BNE (ESXX1320577 (data) · BNF (FRcb14655285r (data)
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie