Apri il menu principale

Marcelo Bordon

calciatore brasiliano
Marcelo Bordon
Schalke Bordon 06.jpg
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 189 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 2011
Carriera
Giovanili
1983-1993Botafogo-SP
Squadre di club1
1994-1998San Paolo57 (1)
1999-2004Stoccarda129 (11)
2004-2010Schalke 04154 (14)
2010-2011Al-Rayyan11 (1)
Nazionale
1995 Brasile Brasile Olimpica 5 (0)
2004 Brasile Brasile 1 (0)
Palmarès
Coppa America calcio.svg Copa América
Oro Perù 2004
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al gennaio 2011

Marcelo José Bordon (Ribeirão Preto, 7 gennaio 1976) è un ex calciatore brasiliano, di ruolo difensore. Con la nazionale ha vinto la Copa América 2004..

CarrieraModifica

ClubModifica

Bordon inizia la sua carriera nel 1983 nelle giovanili del Botafogo Paulista, dove rimane fino al 1993. Passa poi al San Paolo, con il quale vince la Coppa CONMEBOL nel 1994 giocando da titolare le due finali contro il Peñarol. Con il San Paolo vince anche un Campionato Paulista nel 1998.

Bordon rimane al San Paolo fino al 1999 quando si trasferisce in Germania, allo Stoccarda, squadra con cui vince per due volte la Coppa Intertoto, nel 2000 e nel 2002.

 
Bordon alla consegna del "Goldener Kompass"

Nel 2004 si trasferisce allo Schalke 04 dove forma con Mladen Krstajić una solida coppia difensiva. Appena arrivato vince per la terza volta nella sua carriera la Coppa Intertoto, poi l'anno successivo trionfa nella Coppa di Lega tedesca.

A partire dalla stagione 2006-2007 diventa il capitano della squadra; il 17 marzo 2009 Marcelo Bordon cede la sua fascia al vice capitano Mladen Krstajić.[senza fonte]

Il 5 luglio 2010, dopo 222 partite ufficiali con lo Schalke 04, rescinde il suo contratto in scadenza l'anno successivo[1].

 
Bordon ai tempi dello Schalke 04

Rimasto senza squadra Bordon si accasa all'Al-Rayyan, squadra qatariota, con cui chiude la sua carriera al termine della stagione dopo aver disputato solo 11 partite con una rete[2].

Il 9 luglio 2011 disputa la sua partita di addio giocando nello stadio dello Schalke 04 con una selezione di ex compagni, nella partita, terminata 4-4, Bordon mette a segno una doppietta[3].

NazionaleModifica

Nel 1995 Bordon prende parte con la nazionale olimpica brasiliana ai Giochi Panamericani.

Nel 2004 gioca la sua unica partita con la nazionale maggiore brasiliana, contro l'Ungheria.

Nello stesso anno è convocato per la Coppa America, che vince, senza però mai scendere in campo.

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

San Paolo: 1998
Schalke 04: 2005

Competizioni internazionaliModifica

San Paolo: 1994
Stoccarda: 2000, 2002
Schalke: 2004

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN57818005 · ISNI (EN0000 0000 1957 7484 · GND (DE133960765 · WorldCat Identities (EN57818005