Marie Rivier

religiosa francese
Beata Maria Rivier

Religiosa

Nascita Montpezat-sous-Bauzon, 19 dicembre 1768
Morte Bourg-Saint-Andéol, 3 febbraio 1838
Venerata da Chiesa cattolica
Beatificazione 23 maggio 1982 da Giovanni Paolo II
Ricorrenza 3 febbraio

Marie Rivier (Montpezat-sous-Bauzon, 19 dicembre 1768Bourg-Saint-Andéol, 3 febbraio 1838) è stata una religiosa francese, fondatrice delle Suore della Presentazione di Maria.

Indice

BiografiaModifica

Una caduta dal letto all'età di diciotto mesi le causò la frattura dell'anca e compromise a lungo le sue capacità motorie: tornò a camminare nel 1774 e attribuì la sua guarigione a un miracolo ottenuto grazie all'intercessione della Madonna della Pietà.

Iniziò a insegnare il catechismo alle ragazze della sua città. Studiò presso le suore di Nostra Signora a Pradelles e divenne insegnante: nel 1786 aprì una scuola.

Nel 1790, durante la Rivoluzione, aprì una scuola a Saint-Martin-de-Valamas e nel 1794, su invitito di un sulpiziano che vi si era rifugiato, aprì un'altra scuola a Thueyts, presso un antico convento di terziarie domenicane; nel 1796, assieme ad alcune compagne, fondò una congregazione di suore educatrici per gestire la scuola e la dedicò alla Presentazione di Maria.

Terminato il periodo rivoluzionario la congregazione conobbe un notevole sviluppo: nel 1820 la Rivier acquistò un monastero di visitandine abbandonato a Bourg-Saint-Andéol e vi trasferì la casa madre del suo istituto.

Morì nel 1838.

Il cultoModifica

La sua causa di canonizzazione venne introdotta nel 1853: dichiarata venerabile nel 1890, è stata proclamata beata da papa Giovanni Paolo II il 23 maggio 1982.

La sua memoria liturgica ricorre il 3 febbraio.

BibliografiaModifica

  • Guido Pettinati, I Santi canonizzati del giorno, vol. II, Segno, Udine 1991, pp. 77-85.

Altri progettiModifica