Apri il menu principale

Marisa Borroni

annunciatrice televisiva, conduttrice televisiva e attrice italiana

BiografiaModifica

È stata, assieme a Fulvia Colombo, una fra le prime Signorine buonasera della Rai, attiva dagli studi di Milano. Fu soprannominata il musetto delle nove, in virtù della sua bellezza discreta.[2]

Come presentatrice televisiva ha condotto, il 31 dicembre 1954, il veglione di Capodanno (primo Capodanno in televisione) assieme a Mike Bongiorno e due edizioni del Festival di Napoli, quella del 1957 e quella del 1960.

Fra il 1956 e il 1960 ha avuto anche una breve esperienza come attrice cinematografica[3]: con il regista Leonardo De Mitri nel film drammatico-sentimentale Altair, dove interpreta il personaggio di Luisa, girato accanto ad Antonella Lualdi, Franco Interlenghi, Carlo Croccolo e Jacques Sernas; con Luigi Giachino nel film comico Per le vie della città (personaggio di Fiorella) con Gino Bramieri e Febo Conti che in quell'occasione riproponeva la maschera di Ridolini.

FilmografiaModifica

NoteModifica

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica