Apri il menu principale
Ritratto di Mary Grey attribuito a Hans Eworth

Mary Grey (15451578) era la terza figlia di Frances Brandon, figlia della principessa Maria Tudor, e di Henry Grey. Era sorella minore di Jane Grey e di Catherine Grey, nipote di Enrico VIII d'Inghilterra e cugina di Edoardo VI d'Inghilterra, Maria I d'Inghilterra ed Elisabetta I d'Inghilterra.

BiografiaModifica

SuccessioneModifica

Il testamento di Edoardo VI d'Inghilterra prevedeva come successori del re i discendenti di Maria Tudor, sorella di Enrico VIII d'Inghilterra. Tra questi, i primi a poter salire eventualmente sul trono erano dunque le figlie di Frances ad iniziare dalla primogenita Jane. L'atto escludeva invece le sorellastre del re Maria ed Elisabetta, in quanto ritenute illegittime, sebbene invece il testamento di Enrico VIII prevedesse, dopo l'eventuale morte di Edoardo senza eredi, la successione delle figlie.

Alla morte del giovanissimo Edoardo, fu incoronata regina Jane Grey. Se le sorelle maggiori fossero morte senza eredi, sarebbe salita al trono Mary. Il regno della sorella durò però pochi giorni, prima che Maria rivendicasse la sua eredità e facesse condannare a morte la cugina usurpatrice.

Catherine e Mary mantennero comunque il loro diritto di successione, ma dopo Maria ed Elisabetta.

MatrimonioModifica

Sebbene affetta da nanismo e da cifosi e di viso fosse assai brutta, la sua posizione di eventuale futura sovrana non destò affatto la ripugnanza del sergente Thomas Keyes, uno dei gentiluomini più in vista a corte, che la sposò in segreto nel 1565 senza quindi chiedere l'autorizzazione alla regina Elisabetta. Presa dall'ira, questa divise gli sposi gettandoli in prigione, come fece anche per Catherine e suo marito.

Mary morì nel 1578, qualche anno dopo Thomas Keyes.

GenealogiaModifica

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN96715543 · ISNI (EN0000 0000 6874 3696 · LCCN (ENn2009047831 · WorldCat Identities (ENn2009-047831