Apri il menu principale
Massiccio Centrale
France Massif central.jpg
Localizzazione del Massiccio Centrale su una cartina della Francia.
ContinenteEuropa
StatiFrancia Francia
Cima più elevataPuy de Sancy (1.886 m s.l.m.)
Superficie85.000 km2
Età della catenaPaleozoico
Tipi di roccerocce metamorfiche, rocce sedimentarie, rocce effusive

Il Massiccio Centrale (in francese Massif Central, in occitano Massís Central) è una vasta regione della Francia centro-meridionale con una superficie di 85.000 km²; l'origine geologica della catena montuosa è costituita da un bacino di vulcani estinti. Tutti i grandi fiumi francesi, a eccezione del Rodano, hanno le loro sorgenti (o quelle dei loro principali affluenti) nella zona montuosa o collinare di tale Massiccio. È separato a est dalle Prealpi francesi dalla valle del Rodano.

Indice

DescrizioneModifica

Geograficamente il Massiccio Centrale comprende o fa parte di 4 delle 13 regioni della Francia e di 11 dei dipartimenti in cui esse sono divise.

  • Alvernia-Rodano-Alpi, con capoluogo Lione, città di molto antecedente rispetto all'insediamento romano, oggi la terza città di Francia per abitanti e sede industriale di rilevante importanza.
  • Borgogna-Franca Contea, con capoluogo Digione, famosa per importanti rassegne mondiali in ambito eno-gastronomico.
  • Nuova Aquitania, con capoluogo Bordeaux, che risale all'epoca romana.
  • Occitania, con capoluogo Tolosa, una delle maggiori città francesi e sede di importanti industrie aeronautiche.

Presenta un paesaggio vario caratterizzato da residui di attività vulcaniche nell'Alvernia, dalle Cévennes catene montuose a sud, dall'insieme di altopiani calcarei (da 700 a 1200 m) di Les Causses che vanno digradando nella regione del Limosino.

Clermont-Ferrand e Limoges sono i maggiori centri, insieme al comune di Saint-Étienne. A parte gli insediamenti industriali di cui si è detto l'economia della regione è legata alla pastorizia ed alle attività ad essa collegate. Molto sviluppata anche la industria turistica per la presenza di antiche stazioni termali e più recenti insediamenti sciistici.

Cime principaliModifica

Sottoinsiemi topograficiModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica