Apri il menu principale

Massimo Marino

conduttore televisivo e attore italiano

«Bella frate', a frappé!»

(Il tipico slogan di Massimo Marino)
Massimo Marino

Massimo Marino (Roma, 8 febbraio 1960Roma, 19 aprile 2019[1]) è stato un conduttore televisivo, attore e editore italiano.

Massimo Marino e Fulvio Abbate durante la presentazione del libro Roma vista controvento, di Fulvio Abbate
Massimo Marino con Maurizio Battista sul set di Uno anzi due

BiografiaModifica

Editore dal 1989 della rivista free press ViviRoma Magazine, ha esordito in televisione nel 1995, conducendo il programma ViviRoma Television sulle emittenti Teleambiente e Teledonna. Tra il 2009 e il 2010 è stato ospite di alcuni programmi televisivi, tra cui La vita in diretta, mentre Rai 3 gli ha dedicato un servizio nel programma Gente di Notte nel 2005. È stato ospite di Simona Ventura ne La Grande notte del lunedì ed è stato protagonista ne I dieci comandamenti nella puntata dal titolo Arrivederci Roma, condotta da Domenico Iannacone il 12 settembre 2015.

Nel 2008 ha esordito al cinema nei film Grande, grosso e... Verdone e Un'estate al mare, cui sono seguiti A Natale mi sposo (2010), Una cella in due e Matrimonio a Parigi (2011), Uno anzi due (2015). Nel 2012 nell’ambito della manifestazione Premio “Sette Colli”, vince uno speciale riconoscimento grazie alla sua Romanità.

È morto a Roma il 19 aprile 2019 all'età di 59 anni dopo una lunga malattia ed è sepolto nel cimitero del Verano.[2]

Attività politicaModifica

Si è candidato nella lista Consumatori Uniti per Marrazzo alle elezioni regionali del Lazio del 2005, raccogliendo 1.777 voti. Ha sostenuto Walter Veltroni alle elezioni comunali di Roma del 2006 e Francesco Rutelli in quelle del 2008, in cui si è candidato nella lista Unione Democratica per i Consumatori ed ha raccolto 80 preferenze[3]. Alle elezioni regionali del Lazio del 2010 ha sostenuto Emma Bonino nella "Lista civica cittadini per Bonino", con cui ha raccolto 226 voti[4]. Alle comunali del 2013 ha sostenuto la lista autonoma "Alfio Marchini Sindaco", senza però candidarsi. Nel 2016 si è candidato alle comunali di Roma con la lista civica AssoTutelaper Maritato Sindaco, raccogliendo in tutto 32 preferenze[5].

FilmografiaModifica

CinemaModifica

 
Massimo Marino insieme a Vincenzo Salemme, Massimo Boldi ed Enzo Salvi sul set del film A Natale mi sposo
 
Massimo Marino sul set del film Grande, grosso e... Verdone

WebModifica

TelevisioneModifica

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica