Apri il menu principale

Maurizio Fardo (...) è un attore e doppiatore italiano, attivo fino alla prima metà degli anni novanta. Successivamente fonda Maoli, Maoli InConcrete e ContemporaryLiving.

Indice

BiografiaModifica

Molto attivo nel cinema, televisione e teatro, dove interpreta ruoli molto diversi tra loro.

Tra i suoi film più importanti Un viaggio di paura di Giampaolo Santini, Tolgo il disturbo di Dino Risi, Io e mia sorella di Carlo Verdone in cui interpreta l'interessante ruolo di Rinaldo, Noi uomini duri di Maurizio Ponzi nel significativo ruolo del timido Giancarlo.

In teatro, I nani e Victoria Station di Harold Pinter al Teatro Due di Roma e Un coperto in più di Maurizio Costanzo al Teatro in Trastevere, che lo vedono protagonista, con ampio consenso di critici teatrali dell'epoca.

Ha lavorato molto nel doppiaggio dando la voce a diversi attori americani, europei e anche sudamericani nelle telenovelas di successo di quel periodo.

A metà degli anni novanta decide di abbandonare lo spettacolo e inizia una serie di lunghi viaggi fino ad approdare in Madagascar, dove fonderà Maoli [1]

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

TeatroModifica

DoppiaggioModifica

NoteModifica


Collegamenti esterniModifica