Mina Celentano

album di Mina e Adriano Celentano del 1998

Mina Celentano, pubblicato il 14 maggio 1998, è un album in studio dei cantanti italiani Mina e Adriano Celentano.

Mina Celentano
album in studio
ArtistaMina, Adriano Celentano
Pubblicazione14 maggio 1998
Durata45:16
Dischi1
Tracce10
GenereFolk
Pop
EtichettaClan/PDU
Certificazioni
Dischi di platinoBandiera dell'Europa Europa[1]
(vendite: 1 000 000+)
Dischi di diamanteBandiera dell'Italia Italia (3)[2]
(vendite: 1 500 000+)
Mina - cronologia
Album precedente
(1998)
Album successivo
(1998)
Adriano Celentano - cronologia
Album precedente
(1996)
MinaCelentano - cronologia
Album precedente
Album successivo
(2016)

Insieme ad Attila e Frutta e verdura è stato l'album più venduto di Mina, raggiungendo in breve tempo un milione di copie. Il CD ha al suo interno un libretto in cui è disegnato un fumetto realizzato da Gianni Ronco[3], dove i due artisti hanno le sembianze di due paperi antropomorfi, e una serie di scatti fotografici che vedono impegnati Mina e Celentano in sala di registrazione. Nella prima settimana di vendita il disco vendette 315 000 copie in Italia[4]. In meno di tre mesi raggiunse le 700 000 copie stabilendo il record di velocità di vendita per un disco in Italia.[5]

Pubblicato anche in una versione ampliata con il titolo Mina Celentano - Buon Natale, contenente oltre al disco anche un cd-rom intitolato "Molly e destino solitario". Esiste anche una versione "estiva" (uguale al box natalizio) uscita nel 1999, che vede i due paperi Molly e Destino Solitario in spiaggia sotto un ombrellone.

Il 1 dicembre 2017 è stato pubblicato la raccolta Tutte le migliori che, nell'edizione deluxe, contiene il primo album insieme all'album del 2016, Le Migliori, e un doppio cd che raccoglie i loro successi. Inoltre, in questa data, l'album è stato reso disponibile per il download digitale, dopo 19 anni dalla sua pubblicazione. L'aggiunta al catalogo digitale di questo progetto è stata ben accolta dagli utenti raggiungendo la 19ª posizione su iTunes.

  1. Acqua e sale – 4:42 (AUDIO 2: Giovanni Donzelli, Vincenzo Leomporro)
  2. Brivido felino – 3:44 (testo: Paolo Audino – musica: Stefano Cenci)
  3. Io non volevo – 4:08 (Adriano Celentano)
  4. Specchi riflessi – 4:59 (AUDIO 2: Giovanni Donzelli, Vincenzo Leomporro)
  5. Dolce fuoco dell'amore – 4:39 (Giulia Fasolino)
  6. Che t'aggia di' – 5:09 (Adriano Celentano)
  7. Io ho te (solo Mina) – 4:54 (AUDIO 2:Giovanni Donzelli, Vincenzo Leomporro)
  8. Dolly (solo Adriano Celentano) – 5:35 (testo: Adriano Celentano – musica: Marco Vaccaro)
  9. Sempre sempre sempre – 4:46 (testo: Luigi Albertelli – musica: Enrico Riccardi)
  10. Messaggio d'amore – 2:36 (Massimiliano Pani)

Durata totale: 45:12

 
Mina Celentano in versione natalizia

Versioni tracce

modifica
  • Acqua e sale:
versione in spagnolo '06 (con Miguel Bosé) Agua y sal, vedi Todavía
  • Brivido felino:
versione in spagnolo '07 (con Diego Torres) Corazón felino, vedi Todavía

Accoglienza

modifica

Classifiche settimanali

modifica
Classifica (1998) Posizione
Europa[6] 26
Italia[7] 1
Svizzera[8] 39

Classifiche di fine anno

modifica
Classifica (1998) Posizione
Europa[9] 57
Italia[7] 1

Classifica svizzera

modifica
Svizzera
Settimana 1 2 3 4 5 6 7
Posizione
48
47
46
44
39
40
50

Formazione

modifica
  1. ^ (EN) IFPI Platinum Europe Awards – 1999, su ifpi.org, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 2 febbraio 2014 (archiviato dall'url originale il 31 gennaio 2014).
  2. ^ "Olio": Una grande Mina per un disco senza carisma, in La Stampa, 14 aprile 1999. URL consultato il 23 agosto 2022.
  3. ^ Andrea Laffranchi, Mina e Celentano, in onda il cartoon, su Corriere della Sera, 22 novembre 1998, p. 35. URL consultato il 15 dicembre 2011 (archiviato dall'url originale il 19 luglio 2009).
  4. ^ Mina-Celentano già vendute 300 mila copie, su la Repubblica, 26 maggio 1998. URL consultato il 17 settembre 2019.
  5. ^ Mina-Celentano: il disco a 700mila copie, in arrivo sorprese, su Adnkronos, 5 agosto 1998. URL consultato il 6 dicembre 2020.
  6. ^ (EN) European top 100 1998 (PDF), su worldradiohistory.com, Music & Media (Pag.12). URL consultato il 19 settembre 2020.
  7. ^ a b Gli album più venduti del 1998, su hitparadeitalia.it, Hit Parade Italia. URL consultato l'11 gennaio 2020.
  8. ^ (DE) Mina Celentano, su hitparade.ch, Swiss Chart. URL consultato l'11 gennaio 2020.
  9. ^ (EN) European top 100 1998 (PDF), su americanradiohistory.com, Music & Media (Pag.8). URL consultato l'11 gennaio 2020.

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica