Apri il menu principale
Naná Vasconcelos

Naná Vasconcelos (Recife, 2 agosto 1944Recife, 9 marzo 2016) è stato un musicista brasiliano.

All'inizio della carriera, formò un gruppo chiamato Codona con Don Cherry e Collin Walcott; dal 1967 ha iniziato a collaborare, come percussionista, con vari artisti fra i quali Pat Metheny e Gato Barbieri, ha collaborato agli album incisi da Jon Hassell fra il 1976 ed il 1980 (comprese musiche di Hassel e Eno), e successivamente ha collaborato con il Pat Metheny Group e con Jan Garbarek.

Nel 1984 ha suonato per l'album Singing Drums di Pierre Favre con Paul Motian; ha suonato, con Ralph Towner, anche nell'album If You Look Far Enough di Arild Andersen. In Italia ha collaborato a varie incisioni e tour di Pino Daniele e nel 1976 incide in Italia con il chitarrista Saro Liotta l'album L'attesa, dedicato alla musica Etnico Brasiliana al fianco del bassista Italiano Mario Scotti. Nel 1991 ha collaborato con Eduardo De Crescenzo, partecipando sia alla registrazione che alla tournée del disco Cante Jondo accompagnandolo anche al Festival di Sanremo per il brano E la musica va.

È morto di cancro al polmone il 9 marzo 2016 nell'ospedale Unimed di Recife, dove era ricoverato.[1]

Indice

DiscografíaModifica

NoteModifica

  1. ^ (PT) O mundo acordou em silêncio com a morte de Naná Vasconcelos, su msnoticias.com.br, 9 marzo 2016. URL consultato il 9 marzo 2016.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN84195105 · ISNI (EN0000 0001 2141 6994 · LCCN (ENn80086879 · GND (DE134545753 · BNF (FRcb139007691 (data)
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie