Apri il menu principale

Nazionale di atletica leggera della Gran Bretagna

Regno Unito Regno Unito
Sport Atletica leggera
Federazione UKA
Confederazione EAA
Codice CIO GBR
Giochi olimpici
Partecipazioni 27 (esordio: 1896)
Miglior risultato 7 - 7 - 3   (1908)
Medaglie (53 - 79 - 62)
Campionati mondiali
Partecipazioni 14 (esordio: 1983)
Miglior risultato 3 - 3 - 4   (1993)
Medaglie (21 - 29 - 32)
Campionati mondiali indoor
Partecipazioni ? (esordio: 1985)
Miglior risultato 3 - 0 - 2   (1999)
Medaglie (15 - 27 - 18)
Campionati europei
Partecipazioni ?
Medaglie (93 - 74 - 80)
Campionati europei indoor
Partecipazioni ?
Medaglie (61 - 51 - 40)


Statistiche aggiornate al 17 dicembre 2013

La nazionale di atletica leggera della Gran Bretagna è la rappresentativa del Regno Unito nelle competizioni internazionali di atletica leggera riservate alle selezioni nazionali.

Bilancio nelle competizioni internazionaliModifica

Steve Ovett e Sebastian Coe, in due sei medaglie ai Giochi olimpici, di cui tre d'oro.

La nazionale britannica di atletica leggera vanta 27 partecipazioni ai Giochi olimpici su 27 edizioni disputate.[1][2] Gli atleti britannici più medagliati alle Olimpiadi sono il quattrocentista Guy Butler e il mezzofondista Sebastian Coe, vincitori di 4 medaglie olimpiche.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Great Britain Athletics, Sports-reference.com. URL consultato l'11 marzo 2012.
  2. ^ Dal conteggio ricavato dalla fonte Sports-References, sono sottratti tre ori, cinque argenti ed un bronzo conquistati ai Giochi olimpici intermedi di Atene 1906.

Collegamenti esterniModifica