Apri il menu principale

Campionati del mondo di atletica leggera 2015

edizione del mondiale di atletica leggera outdoor
Campionati del mondo
di atletica leggera 2015
Logo della competizione
Competizione Campionati del mondo di atletica leggera
Sport Athletics pictogram.svg Atletica leggera
Edizione XV
Organizzatore IAAF
Date 22 - 30 agosto
Luogo Cina Pechino, Cina
Partecipanti 1933[1]
Nazioni 206[2]
Discipline 47
(24 maschili + 23 femminili)
Impianto/i Stadio nazionale di Pechino
Sito web www.iaafbeijing2015.com
Statistiche
Miglior medagliato Giamaica Usain Bolt
(3 medaglie d'oro)
Miglior nazione Kenya Kenya (7 / 6 / 3)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2013 2017 Right arrow.svg

I campionati del mondo di atletica leggera 2015 sono stati la 15ª edizione dei campionati del mondo di atletica leggera che si sono svolti a Pechino, in Cina, dal 22 al 30 agosto 2015; lo stadio che ha ospitato i campionati è lo stadio nazionale di Pechino, lo stesso che nel 2008 ospitò le competizioni atletiche durante i Giochi olimpici. Hanno preso parte all'evento 1.873 atleti per 1.933 iscritti[1], provenienti da 207 nazioni[2].

CandidaturaModifica

A novembre 2011 la capitale cinese era l'unica candidata in seguito al ritiro della candidatura di Londra a causa delle incertezze riguardo al futuro dello Stadio Olimpico. In seguito a una riunione del consiglio della IAAF, tenutasi domenica 6 novembre 2011, Pechino è stata ufficialmente scelta come sede dei mondiali del 2015.[3]

La capitale cinese è stata la quarta città asiatica ad ospitare un campionato mondiale di atletica leggera dopo Tokyo (1991), Osaka (2007) e Daegu (2011).

PartecipazioneModifica

Minimi di qualificazioneModifica

I minimi di partecipazione sono fissati dalla IAAF. Per tutte le specialità il periodo di qualificazione entro il quale le prestazioni degli atleti vengono considerate valide per la partecipazione al campionato va dal 1º ottobre 2014 al 10 agosto 2015, con l'eccezione delle gare di 10 000 metri, maratona, marcia e prove multiple, per le quali il periodo va dal 1º gennaio 2014 al 10 agosto 2015.

Sono valide solo le prestazioni ottenute in gare ufficiali della IAAF o delle federazioni continentali o nazionali. Non vengono accettate le prestazioni ottenute durante una gara mista (uomini e donne insieme) e quelle influenzate dal vento. Per le gare di lunghezza pari o inferiore agli 800 metri non vengono accettati i tempi manuali. Sono invece accettate le prestazioni ottenute durante gare indoor.

Sono ammessi di diritto gli atleti che, anche se non hanno ottenuto il minimo di partecipazione richiesto, hanno conquistato il titolo di campione continentale nel 2015 o nel 2014, ma la scelta finale relativa all'ammissione dell'atleta viene lasciata alla federazione nazionale di competenza.

A differenza delle passate edizioni, per i campionati del 2015 esiste solo un minimo di qualificazione A (negli anni passati esisteva un minimo di partecipazione B nel caso di nazioni prive di atleti che avevano ottenuto il minimo A. Un solo atleta poteva accedere ai campionati con il minimo B).[4]

Un'altra novità introdotta nel 2015 riguarda il numero di atleti che prendono parte alla manifestazione: per ogni gara è stato stabilito un numero ideale di partecipanti che può essere raggiunto sulla base dei criteri di qualificazione con l'eventuale aggiunta di atleti convocati su invito della federazione internazionale in base al ranking mondiale 2015.[4] Per le gare superiori o uguali ai 5000 metri e per quelle di marcia non è previsto un numero ideale, né atleti convocati su invito.

Specialità Uomini Donne Numero
di atleti
100 m 10"16 11"33 56[5]
200 m 20"50 23"20 56
400 m 45"50 52"00 48
800 m 1'46"00 2'01"00 48
1 500 m (miglio) 3'36"20 (3'53"30) 4'06"50 (4'25"20) 45
5 000 m 13'23"00 15'20"00 -
10 000 m 27'45"00 32'00"00 -
100 hs - 13"00 40
110 hs 13"47 - 40
400 hs 49"50 56"20 40
3 000 siepi 8'28"00 9'44"00 45
Maratona 2h18'00" 2h44'00" -
Marcia 20 km 1h25'00" 1h36'00" -
Marcia 50 km 4h06'00" - -
Salto in alto 2,28 m 1,94 m 32
Salto con l'asta 5,65 m 4,50 m 32
Salto in lungo 8,10 m 6,70 m 32
Salto triplo 16,90 m 14,20 m 32
Getto del peso 20,45 m 17,75 m 32
Lancio del disco 65,00 m 61,00 m 32
Lancio del martello 76,00 m 70,00 m 32
Lancio del giavellotto 82,00 m 61,00 m 32
Decathlon 8075 p. - 32
Eptathlon - 6075 p. 32
Staffetta 4×100 m Prime 8 classificate alle World Relays
+ migliori 8 prestazioni dell'anno
16
Staffetta 4×400 m

Staffette automaticamente qualificateModifica

In quanto qualificatesi tra le prime otto alle World Relays 2015, le seguenti squadre sono state automaticamente ammesse alla manifestazione. A queste si sono aggiunte altre otto squadre per ciascuna staffetta, selezionate in base al ranking mondiale al 10 agosto 2015.

4×100 U 4×400 U 4×100 D 4×400 D
  Brasile
  Canada
  Regno Unito
  Germania
  Giamaica
  Giappone
  Trinidad e Tobago
  Ucraina
  Bahamas
  Brasile
  Cuba
  Regno Unito
  Giamaica
  Trinidad e Tobago
  Stati Uniti
  Venezuela
  Brasile
  Francia
  Regno Unito
  Germania
  Giamaica
  Nigeria
  Trinidad e Tobago
  Stati Uniti
  Brasile
  Francia
  Regno Unito
  Italia
  Giamaica
  Nigeria
  Polonia
  Stati Uniti

CalendarioModifica

Uomini
Data 22 23 24 25 26 27 28 29 30
Evento                                    
100 m P B  ½  F 
200 m B SF F
400 m B SF F
800 m B SF F
1 500 m B SF F
5 000 m B F
10 000 m F
Maratona F
110 m hs B SF F
400 m hs B SF F
3 000 m siepi B F
Salto in alto Q F
Salto con l'asta Q F
Salto in lungo Q F
Salto triplo Q F
Getto del peso Q F
Lancio del disco Q F
Lancio del martello Q F
Lancio del giavellotto Q F
Decathlon F F F F
Marcia 20 km F
Marcia 50 km F
4×100 m B F
4×400 m B F
P Batterie preliminari B Batterie Q Qualificazioni SF Semifinali F Finale


Donne
Data 22 23 24 25 26 27 28 29 30
Evento                                    
100 m  P  B   ½  F 
200 m B SF F
400 m B SF F
800 m B SF F
1 500 m B SF F
5 000 m B F
10 000 m F
Maratona F
100 m hs B  ½  F 
400 m hs B SF F
3 000 m siepi B F
Salto in alto Q F
Salto con l'asta Q F
Salto in lungo B F
Salto triplo Q F
Getto del peso Q F
Lancio del disco Q F
Lancio del martello Q F
Lancio del giavellotto Q F
Eptathlon F F F F
Marcia 20 km F
4×100 m B F
4×400 m B F


MedagliatiModifica

UominiModifica

Specialità   Oro Prestazione   Argento Prestazione   Bronzo Prestazione
Corse piane
100 m
(dettagli)
  Usain Bolt 9"79     Justin Gatlin 9"80   Trayvon Bromell
  Andre De Grasse
9"92
9"92  
200 m
(dettagli)
  Usain Bolt 19"55     Justin Gatlin 19"74   Anaso Jobodwana 19"87  
400 m
(dettagli)
  Wayde van Niekerk 43"48       LaShawn Merritt 43"65     Kirani James 43"78  
800 m
(dettagli)
  David Rudisha 1'45"84   Adam Kszczot 1'46"08   Amel Tuka 1'46"30
1 500 m
(dettagli)
  Asbel Kiprop 3'34"40   Elijah Manangoi 3'34"63   Abdalaati Iguider 3'34"67
5 000 m
(dettagli)
  Mohamed Farah 13'50"38   Caleb Ndiku 13'51"75   Hagos Gebrhiwet 13'51"86
10 000 m
(dettagli)
  Mohamed Farah 27'01"13   Geoffrey Kamworor 27'01"76   Paul Tanui 27'02"83
Corse a ostacoli
110 hs
(dettagli)
  Sergej Šubenkov 12"98     Hansle Parchment 13"03     Aries Merritt 13"04  
400 hs
(dettagli)
  Nicholas Bett 47"79       Denis Kudrjavcev 48"05     Jeffery Gibson 48"17  
3 000 siepi
(dettagli)
  Ezekiel Kemboi 8'11"28   Conseslus Kipruto 8'12"38   Brimin Kipruto 8'12"54
Prove su strada
Maratona
(dettagli)
  Ghirmay Ghebreslassie 2h12'28"   Yemane Tsegay 2h13'08"     Solomon Mutai 2h13'30"
Marcia 20 km
(dettagli)
  Miguel Ángel López 1h19'14"     Wang Zhen 1h19'29"   Benjamin Thorne 1h19'57"  
Marcia 50 km
(dettagli)
  Matej Tóth 3h40'32"   Jared Tallent 3h42'17"   Takayuki Tanii 3h42'55"
Salti
Salto con l'asta
(dettagli)
  Shawnacy Barber 5,90 m   Raphael Holzdeppe 5,90 m   Renaud Lavillenie
  Paweł Wojciechowski
  Piotr Lisek
5,80 m
Salto in alto
(dettagli)
  Derek Drouin 2,34 m[6]   Bohdan Bondarenko
  Zhang Guowei
2,33 m Non assegnato
Salto in lungo
(dettagli)
  Greg Rutherford 8,41 m     Fabrice Lapierre 8,24 m     Wang Jianan 8,18 m
Salto triplo
(dettagli)
  Christian Taylor 18,21 m       Pedro Pablo Pichardo 17,73 m   Nelson Évora 17,52 m  
Lanci
Getto del peso
(dettagli)
  Joe Kovacs 21,93 m   David Storl 21,74 m   O'Dayne Richards 21,69 m  
Lancio del disco
(dettagli)
  Piotr Małachowski 67,40 m   Philip Milanov 66,90 m     Robert Urbanek 65,18 m
Lancio del martello
(dettagli)
  Paweł Fajdek 80,88 m   Dilshod Nazarov 78,55 m   Wojciech Nowicki 78,55 m
Lancio del giavellotto
(dettagli)
  Julius Yego 92,72 m       Ihab Abdelrahman El Sayed 88,99 m     Tero Pitkämäki 87,64 m
Prove multiple
Decathlon
(dettagli)
  Ashton Eaton 9045 p.     Damian Warner 8695 p.     Rico Freimuth 8561 p.  
Staffette
Staffetta 4×100 m
(dettagli)
  Giamaica
Nesta Carter
Asafa Powell
Nickel Ashmeade
Usain Bolt
Rasheed Dwyer[7]
37"36     Cina
Mo Youxue
Xie Zhenye
Su Bingtian
Zhang Peimeng
38"01   Canada
Aaron Brown
Andre De Grasse
Brendon Rodney
Justyn Warner
38"13
Staffetta 4×400 m
(dettagli)
  Stati Uniti
David Verburg
Tony McQuay
Bryshon Nellum
LaShawn Merritt
2'57"82     Trinidad e Tobago
Renny Quow
Lalonde Gordon
Deon Lendore
Machel Cedenio
2'58"20     Regno Unito
Rabah Yousif
Delano Williams
Jarryd Dunn
Martyn Rooney
2'58"51  
  record mondiale;   record mondiale stagionale;   record africano;   record asiatico;   record europeo;   record nord-centroamericano e caraibico;   record sudamericano;   record oceaniano;   record dei campionati;   record nazionale;   record personale;   record personale stagionale.

DonneModifica

Specialità   Oro Prestazione   Argento Prestazione   Bronzo Prestazione
Corse piane
100 m
(dettagli)
  Shelly-Ann Fraser-Pryce 10"76   Dafne Schippers 10"81     Tori Bowie 10"86
200 m
(dettagli)
  Dafne Schippers 21"63         Elaine Thompson 21"66     Veronica Campbell-Brown 21"97  
400 m
(dettagli)
  Allyson Felix 49"26     Shaunae Miller 49"67     Shericka Jackson 49"99  
800 m
(dettagli)
  Maryna Arzamasava 1'58"03   Melissa Bishop 1'58"12   Eunice Sum 1'58"18
1 500 m
(dettagli)
  Genzebe Dibaba 4'08"09   Faith Kipyegon 4'08"96   Sifan Hassan 4'09"34
5 000 m
(dettagli)
  Almaz Ayana 14'26"83     Senbere Teferi 14'44"07   Genzebe Dibaba 14'44"14
10 000 m
(dettagli)
  Vivian Cheruiyot 31'41"31   Gelete Burka 31'41"77   Emily Infeld 31'43"49
Corse a ostacoli
100 hs
(dettagli)
  Danielle Williams 12"57     Cindy Roleder 12"59     Alina Talaj 12"66  
400 hs
(dettagli)
  Zuzana Hejnová 53"50     Shamier Little 53"94   Cassandra Tate 54"02
3 000 siepi
(dettagli)
  Hyvin Jepkemoi 9'19"11   Habiba Ghribi 9'19"24   Gesa Felicitas Krause 9'19"25
Prove su strada
Maratona
(dettagli)
  Mare Dibaba 2h27'35"   Helah Kiprop 2h27'36"   Eunice Kirwa 2h27'39"
Marcia 20 km
(dettagli)
  Liu Hong 1h27'45"   Lü Xiuzhi 1h27'45"   Ljudmyla Oljanovs'ka 1h28'13"
Salti
Salto con l'asta
(dettagli)
  Yarisley Silva 4,90 m   Fabiana Murer 4,85 m   Nikoléta Kiriakopoúlou 4,80 m
Salto in alto
(dettagli)
  Marija Lasickene 2,01 m     Blanka Vlašić 2,01 m     Anna Čičerova 2,01 m
Salto in lungo
(dettagli)
  Tianna Bartoletta 7,14 m     Shara Proctor 7,07 m     Ivana Španović 7,01 m  
Salto triplo
(dettagli)
  Caterine Ibargüen 14,90 m     Hanna Knjazjeva-Minenko 14,78 m     Ol'ga Rypakova 14,77 m  
Lanci
Getto del peso
(dettagli)
  Christina Schwanitz 20,37 m   Gong Lijiao 20,30 m   Michelle Carter 19,76 m
Lancio del disco
(dettagli)
  Denia Caballero 69,28 m   Sandra Perković 67,39 m   Nadine Müller 65,53 m
Lancio del martello
(dettagli)
  Anita Włodarczyk 80,85 m     Zhang Wenxiu 76,33 m     Alexandra Tavernier 74,02 m
Lancio del giavellotto
(dettagli)
  Katharina Molitor 67,69 m     Lü Huihui 66,13 m     Sunette Viljoen 65,79 m
Prove multiple
Eptathlon
(dettagli)
  Jessica Ennis-Hill 6.669 p.     Brianne Theisen-Eaton 6.554 p.   Laura Ikauniece-Admidiņa 6.516 p.  
Staffette
Staffetta 4×100 m
(dettagli)
  Giamaica
Veronica Campbell-Brown
Natasha Morrison
Elaine Thompson
Shelly-Ann Fraser-Pryce
Sherone Simpson[7]
Kerron Stewart[7]
41"07     Stati Uniti
English Gardner
Allyson Felix
Jenna Prandini
Jasmine Todd
41"68     Trinidad e Tobago
Kelly-Ann Baptiste
Michelle-Lee Ahye
Reyare Thomas
Semoy Hackett
Khalifa St.Fort[7]
42"03  
Staffetta 4×400 m
(dettagli)
  Giamaica
Christine Day
Shericka Jackson
Stephenie Ann McPherson
Novlene Williams-Mills
Anastasia Le-Roy[7]
Chrisann Gordon[7]
3'19"13     Stati Uniti
Sanya Richards-Ross
Natasha Hastings
Allyson Felix
Francena McCorory
Phyllis Francis[7]
Jessica Beard[7]
3'19"44   Regno Unito
Christine Ohuruogu
Anyika Onuora
Eilidh Child
Seren Bundy-Davies
Kirsten Mcaslan[7]
3'23"62  
  record mondiale;   record mondiale stagionale;   record africano;   record asiatico;   record europeo;   record nord-centroamericano e caraibico;   record sudamericano;   record oceaniano;   record dei campionati;   record nazionale;   record personale;   record personale stagionale.

MedagliereModifica

Medagliere finale dei Campionati del mondo di atletica leggera 2015.

Posizione Paese   Oro   Argento   Bronzo   Riepilogo
1   Kenya 7 6 3 16
2   Giamaica 7 2 3 12
3   Stati Uniti 6 6 6 18
4   Regno Unito 4 1 2 7
5   Etiopia 3 3 2 8
6   Polonia 3 1 4 8
7   Canada 2 3 3 8
  Germania 2 3 3 8
9   Russia 2 1 1 4
10   Cuba 2 1 0 3
11   Cina 1 7 1 9
12   Paesi Bassi 1 1 1 3
13   Sudafrica 1 0 2 3
14   Bielorussia 1 0 1 2
15   Colombia 1 0 0 1
  Rep. Ceca 1 0 0 1
  Eritrea 1 0 0 1
  Slovacchia 1 0 0 1
  Spagna 1 0 0 1
20   Australia 0 2 0 2
  Croazia 0 2 0 2
22   Bahamas 0 1 1 2
  Trinidad e Tobago 0 1 1 2
  Ucraina 0 1 1 2
25   Belgio 0 1 0 1
  Brasile 0 1 0 1
  Egitto 0 1 0 1
  Israele 0 1 0 1
  Tagikistan 0 1 0 1
  Tunisia 0 1 0 1
31   Francia 0 0 2 2
32   Bosnia ed Erzegovina 0 0 1 1
  Bahrein 0 0 1 1
  Finlandia 0 0 1 1
  Grecia 0 0 1 1
  Grenada 0 0 1 1
  Giappone 0 0 1 1
  Kazakistan 0 0 1 1
  Lettonia 0 0 1 1
  Marocco 0 0 1 1
  Portogallo 0 0 1 1
  Serbia 0 0 1 1
  Uganda 0 0 1 1
Totale 47 48 49 144

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Athletes, su iaafbeijing2015.com. URL consultato il 31 agosto 2015 (archiviato dall'url originale il 26 agosto 2015).
  2. ^ a b (EN) Countries, su iaafbeijing2015.com. URL consultato il 31 agosto 2015 (archiviato dall'url originale il 26 agosto 2015).
  3. ^ (EN) Beijing to host 2015 world athletics championships, in ChinaDaily, 20 novembre 2011. URL consultato il 29 maggio 2014.
  4. ^ a b (EN) New qualification system introduced for IAAF World Cahmpionships, su iaaf.org, IAAF, 19 novembre 2014. URL consultato il 13 agosto 2015.
  5. ^ Dopo i turni preliminari.
  6. ^ Dopo spareggio.
  7. ^ a b c d e f g h i Atleti che hanno preso parte solamente ai turni eliminatori ma hanno ugualmente ricevuto le medaglie.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera