Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il torneo dell'European Tour, vedi BMW PGA Championship.
PGA Championship
SportGolf pictogram.svg golf
Tipoindividuale
PaeseStati Uniti Stati Uniti
OrganizzatorePGA of America
Cadenzaannuale
FormulaStroke play
Sito Internetpga.com
Storia
Fondazione1916
Numero edizioni101
DetentoreStati Uniti Brooks Koepka
Record vittorieStati Uniti Jack Nicklaus, Stati Uniti Walter Hagen (5)

Il PGA Championship è un torneo professionistico di golf disputato con cadenza annuale, organizzato dalla PGA of America.

È uno dei quattro tornei major del circuito ed è cronologicamente il secondo della stagione, giocandosi, a partire dall'edizione 2019, nella settimana che precede il Memorial Day, in maggio.[1] Fa ufficialmente parte sia del PGA Tour che dell'European Tour e del Japan Golf Tour.

StoriaModifica

La prima edizione del PGA Championship si tenne al Siwanoy Country Club di Bronxville, New York, nell'ottobre 1916, 6 mesi dopo la fondazione della PGA of America; questa era nata su spinta di Rodman Wanamaker, un imprenditore nel campo della grande distribuzione convinto che la creazione di un'associazione di golfisti professionisti avrebbe aiutato la vendita di equipaggiamento golfistico.[2] Il torneo prevedeva una fase di qualificazione, giocata con la formula dello stroke play, e la successiva fase finale giocata secondo il match play; nel 1924 si decise che il campione sarebbe stato esonerato dal turno di qualificazione.[3] Nel 1958 fu adottato l'attuale formato stroke play, con 72 buche giocate in quattro giorni.[4]

Caratteristiche del torneoModifica

Il percorso di gara non è fisso ed ogni anno la sede del torneo si sposta in varie località degli Stati Uniti, sebbene principalmente negli Stati dell'est (al 2016, solo 10 edizioni si sono tenute in Stati dell'ovest). Il campo più usato è il Southern Hills Country Club di Tulsa, Oklahoma, che ha ospitato 4 edizioni del torneo, l'ultima nel 2007.

Dal 1969 il torneo si tiene in agosto, con le eccezioni del 1971 (febbraio) e del 2016 (fine luglio, per evitare sovrapposizioni con il torneo olimpico). In precedenza era stato organizzato in vari periodi, tra maggio e luglio, ma lo spostamento ad agosto permise ai giocatori di partecipare all'Open senza rinunciare al PGA Championship.

Come per gli altri major, i criteri di qualificazione al PGA Championship sono rigidi; sono invitati: i campioni delle passate edizioni, i campioni delle ultime cinque edizioni del Masters, dell'U.S. Open e dell'Open Championship, l'ultimo vincitore del PGA Senior Championship, i giocatori nelle prime quindici posizioni al termine dell'ultimo PGA Championship, i giocatori nelle prime venti posizioni al termine dell'ultimo PGA Professional National Championship, i primi 70 giocatori della money list del PGA Tour, i giocatori della squadra americana e di quella europea che hanno partecipato all'ultima Ryder Cup, purché siano tra i primi cento giocatori dell'Official World Golf Ranking, i vincitori dei tornei organizzati dal PGA Tour a partire dall'ultimo PGA Championship, altri giocatori invitati dalla PGA of America per raggiungere il totale di 156 partecipanti.[5]

Albo d'oroModifica

Anno Vincitore Nazionalità Campo Punteggio 1º Premio ($)
2019 Brooks Koepka (2)   Stati Uniti Bethpage Black Course 272 (-8) 1 980 000
2018 Brooks Koepka   Stati Uniti Bellerive Country Club 264 (-16) 1 980 000
2017 Justin Thomas   Stati Uniti Quail Hollow Club 276 (-8) 1 890 000
2016 Jimmy Walker   Stati Uniti Baltusrol Golf Club 266 (-14) 1 800 000
2015 Jason Day   Australia Whistling Straits 268 (-20) 1 800 000
2014 Rory McIlroy (2)   Irlanda del Nord Valhalla Golf Club 268 (-16) 1 800 000
2013 Jason Dufner   Stati Uniti Oak Hill Country Club 270 (-10) 1 445 000
2012 Rory McIlroy   Irlanda del Nord Kiawah Island Golf Resort 275 (-13) 1 445 000
2011 Keegan Bradley   Stati Uniti Atlanta Athletic Club 272 (-8) 1 445 000
2010 Martin Kaymer   Germania Whistling Straits 277 (-11) 1 350 000
2009 Yang Yong-eun   Corea del Sud Hazeltine National Golf Club 280 (-8) 1 350 000
2008 Pádraig Harrington   Irlanda Oakland Hills Country Club 277 (-3) 1 350 000
2007 Tiger Woods (4)   Stati Uniti Southern Hills Country Club 272 (-8) 1 260 000
2006 Tiger Woods (3)   Stati Uniti Medinah Country Club 270 (-18) 1 224 000
2005 Phil Mickelson   Stati Uniti Baltusrol Golf Club 276 (-4) 1 170 000
2004 Vijay Singh (2)   Figi Whistling Straits 280 (-8) 1 125 000
2003 Shaun Micheel   Stati Uniti Oak Hill Country Club 276 (-4) 1 080 000
2002 Rich Beem   Stati Uniti Hazeltine National Golf Club 278 (-10) 990 000
2001 David Toms   Stati Uniti Atlanta Athletic Club 265 (-15) 936 000
2000 Tiger Woods (2)   Stati Uniti Valhalla Golf Club 270 (-18) 900 000
1999 Tiger Woods   Stati Uniti Medinah Country Club 277 (-11) 630 000
1998 Vijay Singh   Figi Sahalee Country Club 271 (-9) 540 000
1997 Davis Love III   Stati Uniti Winged Foot Golf Club 269 (-11) 470 000
1996 Mark Brooks   Stati Uniti Valhalla Golf Club 277 (-11) 430 000
1995 Steve Elkington   Australia Riviera Country Club 267 (-17) 360 000
1994 Nick Price (2)   Zimbabwe Southern Hills Country Club 269 (-11) 310 000
1993 Paul Azinger   Stati Uniti Inverness Club 272 (-12) 300 000
1992 Nick Price   Zimbabwe Bellerive Country Club 278 (-6) 280 000
1991 John Daly   Stati Uniti Crooked Stick Golf Club 276 (-12) 230 000
1990 Wayne Grady   Australia Shoal Creek Golf and Country Club 282 (-6) 225 000
1989 Payne Stewart   Stati Uniti Kemper Lakes Golf Club 276 (-12) 200 000
1988 Jeff Sluman   Stati Uniti Oak Tree Golf Club 272 (-12) 160 000
1987 Larry Nelson (2)   Stati Uniti PGA National Resort & Spa 287 (-1) 150 000
1986 Bob Tway   Stati Uniti Inverness Club 276 (-8) 145 000
1985 Hubert Green   Stati Uniti Cherry Hills Country Club 278 (-6) 125 000
1984 Lee Trevino (2)   Stati Uniti Shoal Creek Golf and Country Club 273 (-15) 125 000
1983 Hal Sutton   Stati Uniti Riviera Country Club 274 (-10) 100 000
1982 Raymond Floyd (2)   Stati Uniti Southern Hills Country Club 272 (-8) 65 000
1981 Larry Nelson   Stati Uniti Atlanta Athletic Club 273 (-7) 60 000
1980 Jack Nicklaus (5)   Stati Uniti Oak Hill Country Club 274 (-6) 60 000
1979 David Graham   Australia Oakland Hills Country Club 276 (-8) 60 000
1978 John Mahaffey   Stati Uniti Oakmont Country Club 276 (-8) 50 000
1977 Lanny Wadkins   Stati Uniti Pebble Beach Golf Links 282 (-6) 45 000
1976 Dave Stockton (2)   Stati Uniti Congressional Country Club 281 (+1) 45 000
1975 Jack Nicklaus (4)   Stati Uniti Firestone Country Club 276 (-4) 45 000
1974 Lee Trevino   Stati Uniti Tanglewood Park 276 (-4) 45 000
1973 Jack Nicklaus (3)   Stati Uniti Canterbury Golf Club 277 (-7) 45 000
1972 Gary Player (2)   Sudafrica Oakland Hills Country Club 281 (+1) 45 000
1971 Jack Nicklaus (2)   Stati Uniti PGA National Golf Club 281 (-7) 40 000
1970 Dave Stockton   Stati Uniti Southern Hills Country Club 279 (-1) 40 000
1969 Raymond Floyd   Stati Uniti NCR Country Club 276 (-8) 35 000
1968 Julius Boros   Stati Uniti Pecan Valley Golf Club 281 (+1) 25 000
1967 Don January   Stati Uniti Columbine Country Club 281 (-7) 25 000
1966 Al Geiberger   Stati Uniti Firestone Country Club 280 (E) 25 000
1965 Dave Marr   Stati Uniti Laurel Valley Golf Club 280 (-4) 25 000
1964 Bobby Nichols   Stati Uniti Columbus Country Club 271 (-9) 18 000
1963 Jack Nicklaus   Stati Uniti Dallas Athletic Club 279 (-5) 13 000
1962 Gary Player   Sudafrica Aronimink Golf Club 278 (-2) 13 000
1961 Jerry Barber   Stati Uniti Olympia Fields Country Club 277 (-3) 11 000
1960 Jay Hebert   Stati Uniti Firestone Country Club 281 (+1) 11 000
1959 Bob Rosburg   Stati Uniti Minneapolis Golf Club 277 (-3) 8 250
1958 Dow Finsterwald   Stati Uniti Llanerch Country Club 276 (-4) 5 500
1957 Lionel Hebert   Stati Uniti Miami Valley Golf Club 2 & 1 8 000
1956 Jack Burke   Stati Uniti Blue Hill Country Club 3 & 2 5 000
1955 Doug Ford   Stati Uniti Meadowbrook Country Club 4 & 3 5 000
1954 Chick Harbert   Stati Uniti Keller Golf Course 4 & 3 5 000
1953 Walter Burkemo   Stati Uniti Birmingham Country Club 2 & 1 5 000
1952 Jim Turnesa   Stati Uniti Big Spring Country Club 1 up 3 500
1951 Sam Snead (3)   Stati Uniti Oakmont Country Club 7 & 6 3 500
1950 Chandler Harper   Stati Uniti Scioto Country Club 4 & 3 3 500
1949 Sam Snead (2)   Stati Uniti Hermitage Country Club 3 & 2 3 500
1948 Ben Hogan (2)   Stati Uniti Norwood Hills Country Club 7 & 6 3 500
1947 Jim Ferrier   Australia Plum Hollow Country Club 2 & 1 3 500
1946 Ben Hogan   Stati Uniti Portland Golf Club 6 & 4 3 500
1945 Byron Nelson (2)   Stati Uniti Moraine Country Club 4 & 3 3 750
1944 Bob Hamilton   Stati Uniti Manito Golf and Country Club 1 up 3 500
1943: Cancellato a causa della Seconda guerra mondiale
1942 Sam Snead   Stati Uniti Seaview Country Club 2 & 1 1 000
1941 Vic Ghezzi   Stati Uniti Cherry Hills Country Club 38 buche 1 100
1940 Byron Nelson   Stati Uniti Hershey Country Club 1 up 1 100
1939 Henry Picard   Stati Uniti Pomonok Country Club 37 buche 1 100
1938 Paul Runyan (2)   Stati Uniti The Shawnee Inn & Golf Resort 8 & 7 1 100
1937 Denny Shute (2)   Stati Uniti Pittsburgh Field Club 37 buche 1 000
1936 Denny Shute   Stati Uniti Pinehurst Resort 3 & 2 1 000
1935 Johnny Revolta   Stati Uniti Twin Hills Golf & Country Club 5 & 4 1 000
1934 Paul Runyan   Stati Uniti The Park Country Club 38 buche 1 000
1933 Gene Sarazen (3)   Stati Uniti Blue Mound Golf & Country Club 5 & 4 1 000
1932 Olin Dutra   Stati Uniti Keller Golf Course 4 & 3 1 000
1931 Tom Creavy   Stati Uniti Wannamoisett Country Club 2 & 1 1 000
1930 Tommy Armour   Scozia-  Stati Uniti Fresh Meadow Country Club 1 up
1929 Leo Diegel (2)   Stati Uniti Hillcrest Country Club 6 & 4
1928 Leo Diegel   Stati Uniti Baltimore Country Club 6 & 5
1927 Walter Hagen (5)   Stati Uniti Cedar Crest Country Club 1 up
1926 Walter Hagen (4)   Stati Uniti Salisbury Golf Club 5 & 3
1925 Walter Hagen (3)   Stati Uniti Olympia Fields Country Club 6 & 5
1924 Walter Hagen (2)   Stati Uniti French Lick Springs Resort 2 up
1923 Gene Sarazen (2)   Stati Uniti Pelham Country Club 38 buche
1922 Gene Sarazen   Stati Uniti Oakmont Country Club 4 & 3 500
1921 Walter Hagen   Stati Uniti Inwood Country Club 3 & 2 500
1920 Jock Hutchison   Scozia-  Stati Uniti Flossmoor Country Club 1 up 500
1919 Jim Barnes (2)   Inghilterra Engineers Country Club 6 & 5 500
1917-18: Cancellati a causa della Prima guerra mondiale
1916 Jim Barnes   Inghilterra Siwanoy Country Club 1 up 500

Fonte:[6]

PremioModifica

Il vincitore del torneo riceve una copia del Wanamaker Trophy, che può conservare per un anno, più una copia più piccola dello stesso trofeo che conserva a vita. Il suo nome è inciso sul basamento del trofeo originale, che è conservato al PGA Historical Center.[7] Riceve inoltre l'invito a vita a giocare le successive edizioni del PGA Championship.

Inizialmente ai vincitori era consegnato il trofeo originale, da restituire in occasione dell'edizione successiva, tuttavia questa consuetudine si interruppe nel 1928, quando il campione in carica, Walter Hagen, ammise di averlo perduto. La PGA of America ne fece realizzare una copia, tuttora consegnata ai vincitori; l'originale fu ritrovato nel 1930 nei fondi della L.A. Young & Company di Detroit e da allora conservato dalla PGA of America.[7]

RecordModifica

  • Vincitore più anziano: Julius Boros (48 anni, 142 giorni), 1968[8]
  • Vincitore più giovane: Gene Sarazen (20 anni, 174 giorni), 1922[8]
  • Più volte campione: 5, Jack Nicklaus, Walter Hagen[8]
  • Punteggio più basso su 72 buche: 264 (-15), Brooks Koepka (69-63-66-66), 2018[9]
  • Punteggio più basso su 72 buche in relazione al par: -20, Jason Day (68-67-66-67=268), 2015[10][11]
  • Punteggio più basso su 18 buche: 63, Bruce Crampton, 1975; Raymond Floyd, 1982; Gary Player, 1984; Vijay Singh, 1993; Michael Bradley, 1995; Brad Faxon, 1995; José María Olazábal, 2000; Mark O'Meara, 2001; Thomas Bjørn, 2005; Tiger Woods, 2007; Steve Stricker, 2011; Jason Dufner, 2013; Hiroshi Iwata, 2015.

NoteModifica

  1. ^ Nelle stagioni precedenti, il torneo si disputava generalmente in agosto; cfr. (EN) PGA Championship moves to May; THE PLAYERS Championship to March, su pga.com. URL consultato il 14 gennaio 2019.
  2. ^ (EN) PGA of America History - 1916-1919, su pga.com. URL consultato il 30 luglio 2016.
  3. ^ (EN) PGA of America History - 1920-1929, su pga.com. URL consultato il 30 luglio 2016.
  4. ^ (EN) PGA of America History - 1950-1959, su pga.com. URL consultato il 30 luglio 2016.
  5. ^ (EN) Who's in the 2016 PGA Championship field and how to qualify, su thegolfnewsnet.com. URL consultato il 31 luglio 2016.
  6. ^ (EN) Past Winners of the PGA Championship, su pga.com. URL consultato il 30 luglio 2016.
  7. ^ a b (EN) The Wanamaker Trophy: A tradition with tales to tell, su pga.com. URL consultato il 30 luglio 2016.
  8. ^ a b c (EN) PGA Championship facts and records, su skysports.com. URL consultato il 31 luglio 2016.
  9. ^ (EN) Koepka wins PGA Championship, su pgatour.com. URL consultato il 22 agosto 2018.
  10. ^ (EN) Reality of Day's PGA Championship victory still sinking in, su pga.com. URL consultato il 31 luglio 2016.
  11. ^ L'edizione 2015 si giocò al Straits Course at Whistling Straits con par 72, mentre quella del 2001, dove Toms stabilì il record di 265, si giocò all'Highlands Course at Atlanta Athletic Club con par 70.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport