Pantolesta

(Reindirizzamento da Pantolesti)
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Pantolesta
Palaeosinopa.jpg
Palaeosinopa Eocene del Wyoming
Stato di conservazione
Fossile
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Sottoclasse Theria
Infraclasse Eutheria
Superordine Laurasiatheria
(clade) Ferae
Ordine Cimolesta
Sottordine Pantolesta

I pantolesti (Pantolesta) sono un sottordine (o forse un ordine) di mammiferi arcaici, vissuti tra il Paleocene e l'Oligocene (60 – 35 milioni di anni fa).

False lontreModifica

Generalmente, i pantolesti potevano ricordare piccole lontre: il corpo era allungato e snello, le zampe corte e dotate di artigli, la coda era molto lunga e muscolosa. Le caratteristiche, quindi, fanno pensare ad animali nuotatori. Il cranio, generalmente, era fornito di una dentatura formidabile i cui molari erano enormi e dotati di alte cuspidi. In passato i pantolesti erano stati avvicinati agli insettivori, ma ora si pensa che le caratteristiche che li accomunano (principalmente nel cranio) siano solo superficiali.

ClassificazioneModifica

I pantolesti sono ritenuti essere un gruppo arcaico di mammiferi relativamente specializzati, sviluppatisi appena dopo la scomparsa dei dinosauri e adattatisi all'ambiente acquatico. Le parentele di questi animali vanno forse ricercate nel grande gruppo dei cimolesti (Cimolesta), i cui rappresentanti attuali sono i soli pangolini. I pantolesti si diffusero nel corso del Paleocene e dell'Eocene in Nordamerica e in Europa. Alcuni rappresentanti sono noti in Asia (Gobipithecus); la famiglia degli ptolemaiidi (Ptolemaiidae), annoverante esclusivamente forme tardive dell'Eocene superiore e Oligocene del Nordafrica, è ora inclusa in un ordine a sé stante, quello degli Ptolemaiida.

 
Mandibola di Bisonalveus browni
 
Scheletro di Buxolestes minor
 
Cranio e mandibola di Palaeosinopa didelphoides
†Pantolesta
Pentacodontidae ?
Amaramnis
Aphronorus
Bisonalveus
Coriphagus
Eurolestes
Pentacodon
Pantolestidae
Bessoecetor
Bogbia
Bouffinomus
Buxolestes
Chadronia
Galethylax
Oboia
Palaeosinopa
Pagonomus
Pantolestes
Thelysia
Todralestes
Dyspternidae
Cryptopithecus
Dyspterna
Gobiopithecus
Kochictis

PaleoecologiaModifica

La dieta dei pantolesti doveva essere a base di pesci: un fossile perfettamente conservato di Buxolestes rinvenuto a Messel contiene al suo interno resti di pesci. Altri fossili interessanti appartengono al genere Palaeosinopa, un bellissimo esemplare del quale è stato ritrovato nei terreni nordamericani della formazione del Green River.

BibliografiaModifica

  • Matthew, W. D. 1909: Carnivora and Insectivora of the Bridger basin, middle Eocene. American Museum of Natural History Memoirs 9, 289-567
  • Dorr, J. A. 1977: Partial skull of Palaeosinopa simpsoni (Mammalia, Insectivora), Latest Paleocene Hoback Formation, Central Western Wyoming, with some general remarks on the family Pantolestidae. Contributions from the Museum of Paleontology, University of Michigan 24, 281-307
  • Gingerich, P. D. 1980: A new species of Palaeosinopa (Insectivora: Pantolestidae) from the Late Paleocene of Western North America. Journal of Mammalogy 61(3), 449-454
  • Gingerich, P. D., Houde, P. & Krause, D. W. 1983: A new earliest Tiffanian (Late Paleocene) mammalian fauna from Bangtail Plateau, Western Crazy Mountain Basin, Montana. Journal of Paleontology 57, 957-970
  • Schaal, S. & Ziegler, W. (editors) 1988: Messel. Ein Schaufenster in die Geschichte der Erde und des Lebens. Verlag W. Kramer, Frankfurt am Main. (English edition: Messel. An Insight into the History of Life and of the Earth.)
  • Williamson, T. E. 1996: The Beginning of the Age of Mammals in the San Juan Basin, New Mexico: Biostratigraphy and Evolution of Paleocene Mammals of the Nacimiento Formation. New Mexico Museum of Natural History and Science Bulletin 8, 1-141
  • Von Koenigswald, W., Rose, K. Grande, L. & Martin, R. 2005: Die Lebensweise eozäner Säugetiere (Pantolestidae und Apatemyidae) aus Messel (Europa) im Vergleich zu neuen Skelettfunden aus dem Fossil Butte Member von Wyoming (Nordamerika). Geologisches Jahrbuch Hessen 132, 43-54

Collegamenti esterniModifica