Apri il menu principale

Paolo Marocchi

calciatore italiano
Paolo Marocchi
Paolo Marocchi.jpg
Paolo Marocchi con la maglia della Sampdoria (1963)
Nazionalità Italia Italia
Altezza 172 cm
Peso 68 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 1966
Carriera
Giovanili
Sampdoria
Squadre di club1
1956-1966Sampdoria156 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Paolo Marocchi (Suzzara, 16 maggio 19361998[1]) è stato un calciatore italiano, di ruolo terzino sinistro.

CarrieraModifica

Trascorre l'intera carriera, giovanili comprese, con la Sampdoria, con cui disputa 11 campionati di Serie A.

Impostosi come titolare nella stagione 1957-1958, e poi a partire dalla stagione 1959-1960, è fra i protagonisti, con 34 presenze, della stagione 1960-1961, che vede i blucerchiati chiudere al quarto posto finale, miglior risultato di sempre dei genovesi fino ad allora.

Il prosieguo della sua carriera ad alti livelli è compromesso da un gravissimo infortunio al ginocchio subito in uno scontro col bolognese Marino Perani, nella penultima giornata del campionato 1961-1962,[2] dal quale non riuscirà a recuperare completamente proseguendo la sua carriera alla Sampdoria fino al 1966 senza però riuscire a disputare più di 10 partite a stagione.

In carriera ha totalizzato complessivamente 156 presenze in Serie A, realizzando una rete nella sconfitta esterna contro il Bari della stagione 1958-1959.[3]

NoteModifica

  1. ^ A Genova gli è stata intitolata una piazza davanti ad un campo sportivo nel comprensorio di Quarto, e la targa riporta le date 1936-1998.
  2. ^ Piero Sessarego, Sampdoria ieri oggi domani, Nuove Edizioni Periodiche, 1991, pag. 137-140
  3. ^ Italy 1958-1959 Rsssf.com

BibliografiaModifica

  • La raccolta completa degli album Panini, Gazzetta dello Sport, 1963-1964, pag. 52
  • Piero Sessarego, Sampdoria ieri oggi domani, Nuove Edizioni Periodiche, 1991, pag. 436
  • Rino Tommasi, Anagrafe del calcio italiano, edizione 2005, pag. 208

Collegamenti esterniModifica

  • Dario Marchetti (a cura di), Paolo Marocchi, su Enciclopediadelcalcio.it, 2011.