Partito Operaio Socialista Lussemburghese

Partito Operaio Socialista Lussemburghese
Logo LëtzebuergerSozialisteschArbechterpartei.svg
LeaderAlex Bodry
StatoLussemburgo Lussemburgo
Sede68, rue de Gasperich, 1617, Lussemburgo
Fondazione1902 (storico), 1946 (moderno)
IdeologiaSocialdemocrazia
Liberalismo sociale[1]
In passato
Socialismo
Socialismo democratico
Marxismo
CollocazioneCentro-sinistra[2][3]
In passato
Sinistra
Partito europeoPartito del Socialismo Europeo
Gruppo parl. europeoAlleanza Progressista dei Socialisti e dei Democratici
Affiliazione internazionaleInternazionale Socialista
Alleanza Progressista
Seggi Camera
10 / 60
 (2018)
Seggi Europarlamento
1 / 6
 (2019)
Organizzazione giovanileJeunesses Socialistes Luxembourgeoises
Sito webwww.lsap.lu/

Il Partito Operaio Socialista Lussemburghese (in lussemburghese Lëtzebuerger Sozialistesch Arbechterpartei, in francese Parti Ouvrier Socialiste Luxembourgeois, in tedesco Luxemburger Sozialistische Arbeiterpartei, abbreviato in LSAP) è un partito lussemburghese d'ispirazione socialdemocratica.

Il partito è membro dell'Internazionale Socialista e del Partito Socialista Europeo.

Dal 2013 è al governo del paese in coalizione con il Partito Democratico e I Verdi.

Il presidente del partito è Alex Bodry.

CronistoriaModifica

  • 5 luglio 1902: Nasce il Partito Socialdemocratico Lussemburghese.
  • 1905: l'ala sinistra fuoriesce e fonda il Partito Operaio Socialista Lussemburghese.
  • 1912: il PSD e il POSD si riunificano.
  • 1915: il partito cambia nome in Partito Socialista ed entra nell'Internazionale Socialista.
  • 1937: il Partito Socialista entra per la prima volta nel governo del paese in coalizione con il premier Pierre Dupong.
  • 1946: dopo la Seconda guerra mondiale il partito viene rifondato assumendo il nome di Partito Operaio Socialista Lussemburghese.
  • 1970: l'ala destra del partito esce e forma il Partito Socialdemocratico.
  • 1981: i due partiti si riunificano.

Presidenti del LSAPModifica

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN129639196 · GND (DE1029747-9 · BNF (FRcb120918373 (data) · WorldCat Identities (ENviaf-129639196