Passioni (telenovela)

serial televisione italiano
Passioni
PaeseItalia
Anno1989
Formatoserial TV
Generedrammatico, sentimentale, telenovela
Stagioni1
Puntate100
Durata30 min. (puntata)
Lingua originaleItaliano
Crediti
RegiaRiccardo Donna
SoggettoBruno Gambarotta
SceneggiaturaLuisa Perez
Roberto Gandus
Floriana Vicini Bossi
Gianni Farinetti
Interpreti e personaggi
Casa di produzioneDeltavision
Prima visione
Dal9 gennaio 1989
Al30 maggio 1989
Rete televisivaRai 1

Passioni è un serial televisivo italiano ideato da Bruno Gambarotta[1][2], prodotto dalla Deltavision[2] nel 1988[2][3] e trasmesso da Rai 1 nel 1989[1][2][4].
Tra i protagonisti figurano Carlo Hintermann, Adolfo Fenoglio, Anna Bonasso, Dominique Boschero, Vanni Corbellini ed Elisabetta Viviani.[1][2][3][4] La regia è di Riccardo Donna.[1][2][3][4]

La telenovela si compone di 100 puntate[1][2][4], di 45-50 minuti ciascuno[2][3].
Fu trasmessa per la prima volta da Rai 1 in fascia mattutina[1][2] dal lunedì al venerdì[1] dal 9 gennaio[1][2][4] al 30 maggio 1989[4] e replicata negli anni novanta da RaiSat Fiction.

TramaModifica

La trama[1] è incentrata sulle vicende delle famiglie Arnaud ed Alciati: la prima è una famiglia di ricchi industriali, mentre la seconda è una famiglia di operai impiegati nella ditta degli Arnaud: tra i figli di Arnaud e di Alciati è nato nel frattempo l'amore.

Produzione e backstageModifica

Sigla TVModifica

La sigla del serial è Sarà bellissima, interpretata da Elisabetta Viviani e da Franco Micalizzi.[2]

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h i Grasso, Aldo - Scaglioni, Massimo (a cura di), Le Garzantinie - Enciclopedia della Televisione, Garzanti, Milano, 2002, p. 515
  2. ^ a b c d e f g h i j k l Antonio Genna - Il mondo dei doppiatori - Passioni
  3. ^ a b c d IMDb: Passioni (1986)
  4. ^ a b c d e f Teche Rai: Sceneggiati e Fiction 1986-1989 Archiviato il 14 novembre 2009 in Internet Archive.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione