Apri il menu principale

Dominique Boschero

attrice cinematografica francese
Dominique Boschero in una scena di La donnaccia

Dominique Boschero, in lingua occitana Dominique Bosquier (Parigi, 27 aprile 1937), è un'attrice cinematografica francese con cittadinanza italiana.

È sorella dell'attore, produttore cinematografico e doppiatore Martial Boschero.

BiografiaModifica

 
'Dominique Boschero in una scena de La donnaccia

Nasce in Francia da genitori italiani, che allo scoppio della seconda guerra mondiale la affidano, all'età di 5 anni, ai nonni. Trascorre l'infanzia a Frassino, Italia.

A 15 anni, finita la guerra, ritorna a Parigi, dove inizia a lavorare prima come inserviente in una clinica, poi come sarta quindi, grazie alla sua notevole avvenenza, come indossatrice. A 18 anni esordisce nella rivista del locale parigino Nouvelles Eve e inizia la carriera di soubrette e di attrice in piccoli ruoli.

Un'intervista rilasciata alla rivista Epoca la fa notare dai produttori italiani. Talora accreditata come Dominique Bosquero, diviene un'icona del cinema italiano: nella sua breve ma intensissima carriera cinematografica, che la porta a girare subito moltissimi film, spazia dalla commedia all'italiana allo spaghetti-western, dal thriller al horror, dallo storico-mitologico e al fantasy.

Dopo la relazione con l'attore italo-brasiliano Amico Bet, si lega sentimentalmente con Claudio Volontè, fratello di Gianmaria, travolto da uno scandalo su una presunta bomba collocata in Vaticano. Questo episodio e la relazione con l'attore maledetto, che - dopo il coinvolgimento in un omicidio - muore suicida, rallentano la sua carriera. Un'altra importante storia d'amore è quella con il cantante Franco Califano.

Alla fine degli anni sessanta incontra a Frassino François Fontan, teorico dell'autonomismo occitano, e il poeta Antonio Bodrero (Barba Toni Baudrier), e inizia ad interessarsi attivamente dell'identità etnica e linguistica occitana.

Nel 1974 abbandona il cinema e si ritira a Frassino, un paesino della Val Varaita, di lingua occitana. Nel 1989 riappare sugli schermi nella soap italiana Passioni, diretta da Riccardo Donna e trasmessa su Rai Uno.

FilmografiaModifica

 
Dominique in una scena del film Come rubare la corona d'Inghilterra

Doppiatrici italianeModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN19889898 · ISNI (EN0000 0003 7388 177X · LCCN (ENno2009099891 · GND (DE1061841332 · BNF (FRcb141577414 (data) · WorldCat Identities (ENno2009-099891