Patrizia Della Rovere

attrice e personaggio televisivo italiana

Patrizia Della Rovere nome d'arte di Patrizia Marisa Giglio (Gorizia, 5 luglio 1935[1]) è un'attrice e personaggio televisivo italiana.

Patrizia Della Rovere nel film Bravissimo (1955)
Patrizia De Blanck e Patrizia Della Rovere ai tempi del Musichiere, 1958

BiografiaModifica

Malgrado abbia girato alcuni film, deve la sua notorietà nazionale al suo ruolo di valletta nel programma televisivo Il Musichiere, condotto da Mario Riva, facendo coppia con Patrizia De Blanck intorno al 1958 e con Carla Gravina intorno al 1959.

Aveva sposato l'attore Antonio Cifariello, prematuramente scomparso, dal quale ha avuto un figlio, Fabio Cifariello Ciardi, adottato dal secondo marito, Francesco Ciardi.

Il cognome Della Rovere è uno pseudonimo. Il padre, alto ufficiale, era contrario al suo ingresso nel mondo dello spettacolo, e Patrizia assunse il nome di un amico di famiglia che non era parente dei della Rovere, aristocratici romani. Le sue ascendenze nobiliari sono invece legate alla famiglia degli Hardouin. Suo nonno materno era, infatti, Giulio Hardouin duca di Gallese, nipote di Maria Hardouin principessa di Montenevoso.

Ha lavorato nella redazione del Maurizio Costanzo Show per 12 anni, occupandosi principalmente di temi riguardanti giustizia, politica, mafia.

FilmografiaModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica