Apri il menu principale

Il Patto a quattro fu un patto fra 4 Nazioni europee che si impegnarono alla non belligeranza.

In Italia venne annunciato a Roma il 7 giugno 1933 da Mussolini (il suo discorso venne affisso in tutti i comuni del Regno d'Italia ).

Le Nazioni firmatarie, Francia, Gran Bretagna, Germania ed Italia, si impegnarono a cercare di comune accordo la strada da seguire per la ricostruzione economica del dopoguerra, effettuando una revisione del trattato di Versailles. Durante l'esame nei vari Paesi, risultò in pratica un doppione della Società delle Nazioni. A causa dell'opposizione dei Paesi della Piccola Intesa e alle resistenze della Francia, il Patto a quattro non verrà mai attuato.