Apri il menu principale
PSRX Volkswagen Sweden
SedeSvezia Svezia, Torsby
Categorie
Rallycross
Rally
Dati generali
Anni di attivitàdal 2009
FondatoreNorvegia Petter Solberg
DirettoreSvezia Pernilla Solberg
Rallycross
Anni partecipazioneDal 2014
Miglior risultato4 Titoli piloti (2014, 2015, 2017, 2018)
Gare disputate61
Vittorie28
Aggiornamento: 2018
Piloti nel 2018
1 Svezia Johan Kristofferson
11 Norvegia Petter Solberg
Vettura nel 2018Volkswagen Polo R

La PSRX, ufficialmente PSRX Volkswagen Sweden, precedentemente nota come Petter Solberg World Rally Team, è una scuderia automobilistica svedese, fondata da Petter Solberg, campione del mondo rally 2003. Nota soprattutto per aver partecipato al campionato del mondo rally, attualmente compete nel campionato del mondo rallycross, nel quale ha vinto quattro titoli piloti.

StoriaModifica

 
Solberg a bordo della Citroën C4 WRC al rally di Bulgaria

Il team viene fondato agli inizi del 2009 dopo che Solberg rimane senza un posto alla guida di una vettura del mondiale rally, a causa del ritiro definitivo del team Subaru dalle competizioni. Il pilota norvegese, alle porte dell'inizio della stagione 2009 del WRC, convince Ken Rees, ex coordinatore del team Subaru, a partecipare al suo progetto e fondare la sua propria scuderia automobilistica.[1] Petter Solberg entra in possesso di una Citroën Xsara di otto anni prima ed inizia a gareggiare dalla seconda prova del mondiale rally, proprio in casa sua. Sale alla guida di una Citroën C4 WRC per i due rally conclusivi della stagione 2009 ed in seguito mantiene questa vettura per l'intera annata 2010. Il team introduce una seconda auto al rally di Francia, per il pilota francese di gran turismo Yvan Muller che gareggia con una Xsara WRC.

Per la stagione 2011 il team di Petter Solberg decide di utilizzare una Citroën DS3 WRC, e per la prima volta nella sua breve storia viene iscritto per il campionato mondiale costruttori. Questa sarà l'ultima stagione del team: a dicembre dello stesso anno l'annuncio del norvegese di non prendere parte al mondiale 2012 con il team privato.[2]

RisultatiModifica

Campionato del mondo rallyModifica

Anno Vettura Piloti 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 PP Punti PS Punti
2009 Citroën Xsara WRC   Petter Solberg IRL NOR
6
CIP
3
POR
4
ARG
Rit
ITA
3
GRE
Rit
POL
4
FIN
Rit
AUS 35
Citroën C4 WRC SPA
4
GBR
4
2010 Citroën C4 WRC   Petter Solberg SVE
9
MES
2
GIO
3
TUR
2
NZL
Rit
POR
5
BUL
3
FIN
4
GER
5
GIA
2
FRA
3
SPA
2
GBR
2
169
  Yvan Muller SVE
MES
GIO
TUR
NZL
POR
BUL
FIN
GER
GIA
FRA
42
SPA
GBR
NC 0
2011 Citroën DS3 WRC   Petter Solberg SVE
5
MES
4
POR
6
GIO
Rit
ITA
3
ARG
4
GRE
4
FIN
5
GER
5
AUS
3
FRA
SQ
SPA
Rit
GBR
Rit
110 98

Campionato europeo rallycrossModifica

Anno Vettura Piloti 1 2 3 4 5 6 7 8 9 PP Punti
2013 Citroën DS3 RX   Petter Solberg GBR
10
POR
3
UNG
9
FIN
5
NOR
13
SVE
6
FRA
2
AUT
6
GER
6
93

Campionato del mondo rallycrossModifica

Anno Vettura Piloti 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 PP Punti PS Punti
2014 Citroën DS3 RX   Petter Solberg POR
1
GBR
6
NOR
2
FIN
10
SVE
3
BEL
4
CAN
1
FRA
1
GER
1
ITA
3
TUR
6
ARG
1
267 281
  Alexander Hvaal POR
9
GBR
17
NOR
23
FIN
14
SVE
15
BEL
NC
CAN
FRA
GER
ITA
TUR
ARG
28° 14
  Sten Oja POR
GBR
NOR
FIN
SVE
BEL
CAN
17
FRA
GER
ITA
TUR
NC
ARG
56° 0
  Simone Romagna POR
GBR
NOR
FIN
SVE
BEL
CAN
FRA
NC
GER
NC
ITA
NC
TUR
ARG
NC 0
  Manfred Stohl POR
GBR
NOR
FIN
SVE
BEL
CAN
FRA
GER
ITA
TUR
ARG
10
35° 9
2015 Citroën DS3 RX   Petter Solberg POR
2
HOC
1
BEL
2
GBR
1
GER
2
SVE
6
CAN
8
NOR
7
FRA
2
SPA
1
TUR
8
ITA
3
ARG
3
301 336
  Liam Doran POR
15
HOC
7
BEL
14
GBR
17
GER
SVE
14
CAN
15
NOR
18
FRA
17
SPA
18
TUR
21
ITA
12
ARG
15
16° 35
2016 Citroën DS3 RX   Petter Solberg POR
1
HOC
4
BEL
3
GBR
2
NOR
4
SVE
7
CAN
5
FRA
4
SPA
10
LET
19
GER
2
ARG
7
239

Intercontinental Rally ChallengeModifica

Anno Vettura Piloti 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 PP Punti PS Punti
2011 Peugeot 207 S2000   Petter Solberg MON
Rit
SPA FRA UCR BEL AZZ POR CEC UNG ITA SCO CIP NC 0 NC 0

NoteModifica

  1. ^ Petter Solberg World Rally Team
  2. ^ (EN) Petter: Ford my only hope, su crash.net, 13 dicembre 2011. URL consultato il 20 febbraio 2014.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo