Apri il menu principale

Pisa Mover

sistema di trasporto ettometrico di Pisa
Pisa Mover
Pisa Mover.jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàPisa
Dati tecnici
Tipopeople mover
Stato attualeOperativo
Apertura2017
Velocità11,1 m/s
Portata1 210 persone/ora
GestorePisaMo S.p.A.
Percorso
Stazione a valleFS/Pisa Centro
Stazione a monteAeroporto
Numero di stazioni e fermate3
Tempo di percorrenzaminuti
Lunghezza1780 m
InterscambioStazione di Pisa Centrale, Aeroporto di Pisa
Pisa Mover map.png
Trasporto a fune

Il Pisa Mover è il sistema ettometrico di tipo people mover a funicolare di Pisa[1], che collega la stazione ferroviaria di Pisa Centrale e l'aeroporto Galileo Galiei di Pisa-San Giusto[2]. È attiva anche una fermata intermedia con un nuovo parcheggio scambiatore (via di Goletta-Navicelli).

Indice

StoriaModifica

L'impianto è stato costruito dalla Pisamover S.p.A., Associazione temporanea di imprese formata dalle società Leitner (capogruppo), Condotte d'Acqua, Inso e Agudio.[3].

I lavori sono iniziati il 3 giugno 2014: la conclusione sostanziale dei lavori, inizialmente annunciata per la fine del 2015[4], è avvenuta il 30 settembre 2016[5], 600 giorni dopo l'inizio. Meno di un mese dopo, un'indagine dei Carabinieri di Roma ha causato l'azzeramento dei vertici della società:[6] il direttore dei lavori Giampiero De Michelis avrebbe taciuto su alcuni ritardi in cambio dell'assegnazione di alcuni lavori ad aziende a lui vicine.[7] Nei mesi seguenti, è stato comunque completato l'attrezzaggio, ed il Pisa Mover è stato inaugurato il 18 marzo 2017,[8] alla presenza del ministro alle Infrastrutture e Trasporti Graziano Delrio, del vicepresidente del Parlamento Europeo David Sassoli e del presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, accompagnati dal Sindaco di Pisa Marco Filippeschi e dai vertici delle aziende che hanno realizzato l'infrastruttura.

Caratteristiche tecnicheModifica

Fermate
 
FS/Pisa Centro
 
San Giusto/Aurelia
 
Aeroporto

Il tracciato è lungo complessivamente 1,78 chilometri, ha 3 fermate (più una predisposizione) e ricalca esattamente il percorso della precedente ferrovia Pisa Centrale-Pisa Aeroporto (costruita nell'anno 1983 al costo di circa 8 miliardi di Lire dell'epoca stornati da fondi destinati all'aeroporto di Firenze[9], attualizzati per inflazione a circa 71 milioni di euro del 2017, e smantellata nel 2013), che, a differenza del nuovo impianto, consentiva collegamenti diretti con Firenze.[10]

Il sistema a funi e i convogli del Pisa Mover sono costruiti da Leitner, che per la realizzazione dei carrelli dei vagoni ha collaborato con l'Università di Pisa.[11][12]

L'impianto è costato 77,7 milioni di euro, di cui 21 milioni di euro coperti da finanziamento pubblico e i restanti 56,7 milioni di euro a carico dell'associazione di imprese che ha realizzato l'opera e che la gestirà per 35 anni e 8 mesi.[9]

Materiale rotabileModifica

I due convogli di tipo MiniMetro[13], composti da tre vagoni[14] e con una capienza di 95[9] o 107 posti ciascuna, impiegano 5 minuti per percorrere il tracciato (inclusa la fermata intermedia), con una velocità massima di 40 km/h.[15]

NoteModifica

  1. ^ People Mover: come funziona, su funivie.org. URL consultato il 1º marzo 2017.
  2. ^ Relazione ambientale (PDF), su Provincia di Pisa. URL consultato il 21 marzo 2017.
  3. ^ Mirco Marchiodi, La Leitner realizza il minimetro di Pisa, in ilsole24ore.com, 30 marzo 2012. URL consultato il 12 luglio 2016.
  4. ^ Il People Mover va, cantiere in corso oltre le polemiche, in iltirreno.gelocal.it, 3 marzo 2015. URL consultato il 31 marzo 2017.
  5. ^ People mover, su pisamo.it. URL consultato il 26 maggio 2018.
  6. ^ Indagine People Mover, Pisamover Spa senza vertici, il Comune: "Prosegua il cantiere", 26 ottobre 2016. URL consultato il 31 marzo 2017.
  7. ^ Il grande accusato in guerra con tutti "Con De Michelis creato un mostro", in La Repubblica, 27 ottobre 2016. URL consultato il 31 marzo 2017.
  8. ^ Al via il Pisa Mover: dalla stazione all'aeroporto in 5 minuti, in La Repubblica, 18 marzo 2017. URL consultato il 31 marzo 2017.
  9. ^ a b c Andrea Spinosa, Il Pisa Mover come paradigma dell'assenza di efficacia nela pianificazione dei trasporti, in CityRailways, 15 marzo 2017. URL consultato il 21 marzo 2017 (archiviato dall'url originale il 22 marzo 2017).
  10. ^ Il People Mover di Pisa verso la conclusione dei lavori, in Ferrovie.it, 11 luglio 2016.
  11. ^ Francesco Loi, Il People Mover va mossi i primi passi, in Il Tirreno, 2 luglio 2016. URL consultato il 12 luglio 2016.
  12. ^ Il know-how tecnologico dell’Ateneo per il people mover di Pisa e Miami, unipi.it, 11 dicembre 2015. URL consultato il 12 luglio 2016.
  13. ^ (EN) MiniMetro - we move people (PDF), Leitner spa. URL consultato il 21 marzo 2017.
  14. ^ Pisa. Inaugurato il PisaMover, in Ferrovie.it, 20 marzo 2017.
  15. ^ Pisa Mover: dati tecnici e tariffe, in Pisa Today, 201-03-18.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica