Apri il menu principale
Renato Civelli
Renato Civelli.JPG
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 193 cm
Peso 89 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Banfield
Carriera
Squadre di club1
2003-2005 Banfield 62 (1)
2006-2007 Olympique Marsiglia 32 (4)
2007-2008 Gimnasia La Plata 29 (0)
2008-2009 Olympique Marsiglia 14 (2)
2009-2010 San Lorenzo 17 (1)
2010-2013 Nizza 116 (13)
2013-2015 Bursaspor 52 (4)
2015-2017Lilla 45 (1)
2017-Banfield8 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 25 giugno 2015

Renato Civelli (Pehuajó, 14 ottobre 1983) è un calciatore argentino, difensore del Banfield.

Possiede il passaporto italiano. Suo fratello Luciano è anch'esso un calciatore, ed attualmente gioca nel Banfield.

Indice

CarrieraModifica

ClubModifica

Ha militato nel Banfield fino al 2006, anno in cui passa ai francesi dell'Olympique Marsiglia. Dopo i 4 gol segnati da difensore centrale, viene rimandato in Argentina, in prestito al Gimnasia La Plata. Tornato dal prestito, all'Olympique Marsiglia colleziona 14 presenze e segna 2 reti. Alla fine della stagione viene ceduto al San Lorenzo. Nel 2010 fa ritorno in Francia, al Nizza, dove nel corso di quattro stagioni colleziona 115 presenze e segna 13 gol. Il 21 aprile 2013, si rende protagonista di un episodio: durante la partita Paris Saint-Germain - Nizza, dà un bacio sul collo a Zlatan Ibrahimović, A fine partita ha affermato che quel bacio sul collo era una tattica per farlo innervosire. E hanno ricevuto il cartellino giallo entrambi.

Il 25 giugno 2015 viene ingaggiato dai francesi del Lilla.[1] Disputa 32 partite in campionato, chiuso al quinto posto con la qualificazione in Europa League, e arriva in finale di Coppa di Lega, persa contro il PSG. La stagione successiva è invece avara di soddisfazioni, con il Lilla che fallisce il passaggio del terzo turno preliminare di Europa League e in campionato arranca nei bassifondi della classifica. Il 25 settembre 2016 segna il primo e unico gol con la maglia dei Dogues nella partita persa con il Saint-Étienne. Il 22 dicembre viene annunciato il suo addio al club francese.[2]

NoteModifica

  1. ^ (FR) Renato Civelli est Lillois, in Losc.fr, 25 giugno 2015.
  2. ^ (FR) Merci Renato Civelli!, in Losc.fr, 22 dicembre 2016.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica